La melagrana - Open Access

Direzione: Graziella Favaro e Massimiliano Fiorucci

Comitato Scientifico
: Ivana Bolognesi, Università di Bologna - Marco Catarci, Università di Roma Tre - Cristina Allemann-Ghionda, Università di Colonia - Elio Gilberto Bettinelli, Università di Milano Bicocca - Giovanna Campani, Università di Firenze - Don Virginio Colmegna, Fondazione Casa della Carità - Duccio Demetrio, Università di Milano Bicocca - F. Javier García Castaño, Università di Granada - Antonio Genovese, Università di Bologna - Francesca Gobbo, Università di Torino - Jahdish Gundara, Università di Londra - Lorenzo Luatti, Ucodep - Centro di Documentazione Città di Arezzo - Raffaele Mantegazza, Università di Milano Bicocca - Giuseppe Milan, Università di Padova - Marie Rose Moro, Università di Paris Descartes - Vinicio Ongini, esperto Miur - Agostino Portera, Università di Verona - Milena Santerini, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano - Clara Silva, Università di Firenze - Massimiliano Tarozzi, Università di Bologna - Maria Sebastiana Tomarchio, Università di Catania - Alessandro Vaccarelli, Università dell’Aquila - Davide Zoletto, Università di Udine.

La collana open access La melagrana articola la sua proposta editoriale su due diversi piani dell’educazione interculturale: le idee e le pratiche.
La sezione Idee e metodi propone contributi teorici, riflessioni e materiali che offrono spunti da sviluppare nel lavoro interculturale.
La sezione Ricerche e progetti descrive e commenta esperienze e progetti realizzati, con uno sguardo attento al significato generale che possono avere anche in situazioni diverse da quelle in cui sono nati.
In ogni caso l’attenzione è rivolta a proporre dei testi che mettano in luce temi e problemi sinora poco sviluppati nell’ambito della pubblicistica sull’educazione interculturale e che sappiano integrare i due piani che abbiamo indicato. I lettori a cui è dedicata questa collana sono soprattutto gli insegnanti in formazione o in servizio, ma i testi si rivolgono anche agli operatori dei servizi sociali, alle educatrici degli asili nido, alle figure di mediazione interculturale che non svolgono il loro lavoro nella scuola. Questo anche nella convinzione che un efficace lavoro interculturale possa svilupparsi solo attraverso la collaborazione tra la scuola e le istituzioni formative del territorio e con un contatto tra tutte le figure professionali che operano nei diversi ambiti.

Tutti i volumi pubblicati sono sottoposti a referaggio in “doppio cieco” attraverso la piattaforma FrancoAngeli Series, che assicura la tracciabilità del processo di valutazione e consente all’autore di proporre la sua opera e seguirne lo stato di avanzamento.
Il Comitato scientifico può svolgere anche le funzioni di Comitato dei referee.

(leggi tutto)

Peer Reviewed series

Propose a book

The search has found 73 titles

Silvia Nanni, Alessandro Vaccarelli

Intercultura e scuola.

Scenari, ricerche, percorsi pedagogici

Il volume muove delle esperienze di ricerca-azione svolte nelle scuole abruzzesi e dei due Master in Organizzazione e gestione delle Istituzioni scolastiche nei contesti multiculturali degli Atenei di Chieti-Pescara e L’Aquila e in altri atenei italiani. Il testo raccoglie saggi che inquadrano il rapporto tra teorie e prassi all’interno degli scenari e dei contesti multiculturali, tentando di ricostruire alcuni aspetti di un dibattito pedagogico che ha scommesso sulle idee di intercultura e di cittadinanza planetaria.

cod. 11115.7

Giovanna Malusà

Riuscire a farcela

Pianificare percorsi di successo scolastico per studenti di origine migrante

Il volume offre una panoramica delle problematiche connesse con l’educazione interculturale e cerca di identificare le modalità pedagogiche per sostenere gli studenti delle fasce più fragili, in particolare quelli con background migratorio maggiormente colpiti dall’insuccesso scolastico. Il testo presenta poi un modello teorico multidimensionale di pedagogia critica per progettare percorsi di successo scolastico degli studenti di origine migrante nella scuola secondaria italiana.

cod. 1115.34

Paola Floreancig, Fabiana Fusco

Tecnologie, lingua, cittadinanza.

Percorsi di inclusione dei migranti nei CPIA

La pubblicazione documenta l’esperienza di ricerca azione condotta dai quattro Centri Provinciali per l'Istruzione degli Adulti (CPIA) del Friuli Venezia Giulia nell’ambito di un programma integrato di azioni nazionali e internazionali, mirato a rafforzare la competenza dei docenti nell’uso delle tecnologie per creare ambienti di apprendimento maggiormente inclusivi e flessibili.

cod. 11115.5

Zoran Lapov

Quale diversità per gli alunni sud-asiatici in Italia?

Lingue, sistemi educativi ed esperienze transcontinentali in prospettiva interculturale

Il volume intende ripercorrere i sentieri che portano gli alunni sud-asiatici dai loro contesti socioculturali d’origine ai banchi della scuola italiana. In questo scenario, il testo affronta una serie di questioni che fanno da sfondo dell’esperienza vissuta dagli alunni di provenienza indiana, pakistana, bangladese e srilankese nella società italiana.

cod. 1115.25

Marco Catarci

La pedagogia della liberazione di Paulo Freire

Educazione, intercultura e cambiamento sociale

La figura e il pensiero di Paulo Freire (1921-1997), pedagogista brasiliano, intellettuale esule ed educatore cosmopolita. Avvalendosi degli studi di Freire ancora non tradotti in italiano, si toccano questioni cruciali del dibattito educativo contemporaneo, come il tema dell’interculturalità, della lotta all’esclusione sociale, dell’educazione permanente, del ruolo della scuola nella società.

cod. 1115.1.18

Davide Zoletto

Dall'intercultura ai contesti eterogenei

Presupposti teorici e ambiti di ricerca pedagogica

Un volume di sicuro interesse per chi vuole esplorare approcci pedagogici rivolti alle cosiddette “seconde generazioni”, nelle quali sono presenti una pluralità di appartenenze personali, sociali, culturali.

cod. 1115.1.12

Clara Silva

Lo spazio dell'intercultura

Democrazia, diritti umani e laicità

Questo volume nasce dall’esigenza di affrontare alcune questioni fondamentali della società multiculturale alla luce dei principi e dei fondamenti che contrassegnano la storia della nostra cultura. Un testo per gli studenti dei corsi di laurea in discipline pedagogiche e sociali, ma, per il suo carattere interdisciplinare, adatto anche nella formazione iniziale e in servizio di tutte quelle professionalità che si confrontano con la complessità delle relazioni umane e sociali attuali.

cod. 1115.1.17

Massimiliano Tarozzi

Dall'intercultura alla giustizia sociale.

Per un progetto pedagogico e politico di cittadinanza globale

Nel volume si propone l’educazione interculturale alla giustizia sociale come un approccio pedagogico e politico che consente di tenere in considerazione al tempo stesso le differenze culturali, contenendone però gli eccessi “culturalisti”, e l’uguaglianza e l’equità sociale, limitandone gli eccessi di universalismo omologante.

cod. 1115.1.16

Agostino Portera

Competenze interculturali.

Teoria e pratica nei settori scolastico-educativo, giuridico, aziendale, sanitario e della mediazione culturale

Dopo una ricognizione sullo sviluppo e il significato delle competenze interculturali e una panoramica della letteratura (soprattutto di matrice anglofona) sul tema, il volume propone i risultati di un progetto di ricerca del Centro Studi Interculturali di Verona volto a elaborare un modello teorico di competenze interculturali, con implicazioni nei profili pratico-operativo, metodologico e della formazione.

cod. 1115.21