Essere prosumer nella società digitale

Piergiorgio Degli Esposti

Essere prosumer nella società digitale

Produzione e consumo tra atomi e bit

Il fenomeno del prosumerismo nella società digitale è sempre più diffuso e pervasivo e, pur non trattandosi di un fenomeno storicamente nuovo, presenta caratteristiche specifiche nella società globale, in rete e nella sfera dei consumi. Il volume cerca di descrivere e analizzare il ruolo del prosumer nella società contemporanea, attraverso l’analisi della letteratura e dei principali approcci teorici, sia classici che contemporanei, in materia sociologica.

Edizione a stampa

23,50

Pagine: 176

ISBN: 9788891725769

Edizione: 1a ristampa 2022, 1a edizione 2015

Codice editore: 266.1.30

Disponibilità: Discreta

Solo parzialmente siamo consapevoli di essere al contempo ingranaggi e motori di un complesso meccanismo di creazione del valore, volontariamente o forzatamente applichiamo conoscenze e abilità affi nché il processo di produzione e di consumo si realizzi secondo le nostre e le altrui aspettative.
La crescente digitalizzazione di prodotti e servizi, così come di molteplici aspetti del vivere contemporaneo, muta il rapporto tra consumo e produzione e tra consumatore e produttore, al punto che la distinzione netta dei due concetti e dei due ruoli tende a perdere di senso. Entrambi sono infatti considerabili come sottocategorie estreme del concetto di prosumerismo e del ruolo del prosumer, costituenti il paradigma interpretativo di una realtà in transizione.
Il fenomeno del prosumerismo nella società digitale diviene sempre più diff uso e pervasivo, pur non trattandosi di un fenomeno storicamente nuovo, presenta caratteristiche specifi che nella società globale, in rete e nella sfera dei consumi.
Obiettivo del volume è descrivere e analizzare il ruolo del prosumer nella società contemporanea, attraverso l'analisi della letteratura e dei principali approcci teorici, sia classici che contemporanei in materia sociologica. L'assunto teorico è che il ruolo del prosumer sia l'espressione di una contraddizione, di un soggetto abilitato e sfruttato, volontario e coatto, libero e imprigionato. Un soggetto che plasma la sua consapevolezza del poter essere libero nel mercato e attraverso quest'ultimo, solo parzialmente consapevole di essere in alcuni contesti legittimato, abilitato e in altri sfruttato ancor più che nelle tradizionali logiche capitaliste.

Piergiorgio Degli Esposti è ricercatore presso il Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'economia dell'Università di Bologna. Dal 2009 è membro del Prosumer Research Group, Maryland University. Fra le sue ultime pubblicazioni: Morire su Facebook: star, zombie, fantasmi e prosumer digitali ("Sociologia della comunicazione", 43/2012); La marca resiliente. iThink diff erent e i prosumer Apple ("Sociologia del lavoro", 132/2013).

George Ritzer, Prefazione
Introduzione
Per una teoria del prosumer
(Il produttore e il consumatore artigiano; Definire e concettualizzare il prosumerismo; Prospettive interpretative del prosumerismo; Presupposti di una agency del prosumer; Quattro tipi ideali di prosumer: maker, fixer, sharer e tester)
Prosumer you-topia. Narrazione utopica del prosumer contemporaneo
(Utopie che plasmano la consapevolezza del prosumer; Brandtopia; Internet e la cyber-utopia; Ideologia californiana-californication; Ecotopia)
Globalizzati e digitali
(Globalizzazione liquida; Iperconsumo e disincanto del mondo; Consumo collaborativo e sharing economy; Irrazionalità della razionalità: McDonaldizzazione e de-McDonaldizzazione; I rischi della Googlizzazione; Atomi e bit)
Comprendere i prosumer nella società digitale
(Agency del prosumer e società digitale; Internet come fatto sociale; Sociologia e web; Verso la società dei bit; Piccolo mondo così lontano così vicino; Sorveglianza e hyperlink umani; Omologia delle strutture e società dei bit)
La morte del prosumer e l'avvento delle prosuming machine
(Il nuovo mondo del prosumerismo; Capitalismo dei prosumer; La morte del prosumer e l'ascesa delle prosuming machine)
Conclusioni
Bibliografia di riferimento.

Contributi: George Ritzer

Collana: Consumo, comunicazione, innovazione

Argomenti: Sociologia dei processi culturali

Livello: Textbook, strumenti didattici

Potrebbero interessarti anche