Progetto implicito

Il contributo della geografia umana alle scienze del territorio

Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 128,   figg. 6,     2a edizione  2002   (Codice editore 1588.4)

Progetto implicito. Il contributo della geografia umana alle scienze del territorio
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820498306

Presentazione del volume

Come e perché si descrive un territorio?

Questo libro raccoglie alcune riflessioni e proposte metodologiche che l'autore ha elaborato negli ultimi dieci anni collaborando come geografo con urbanisti, architetti, economisti e sociologi a lavori di progettazione urbana, pianificazione territoriale e paesistica, programmi di sviluppo locale.

L'idea-guida che sottende questo lavoro è che la "descrizione" non è soltanto una fase analitica che precede le fasi diagnostico-previsionali e di intervento, ma è sempre, anzitutto, un'interpretazione sintetica dei luoghi e delle relazioni spaziali tra di essi, visti come materia e mezzo di rapporti ecologici e sociali.

Questa geografia dei significati è dunque intrinsecamente valutativa ed anche implicitamente progettuale, nel senso che prefigura e delimita il campo delle attese e degli interventi.

Nel volume i primi due capitoli illustrano, attraverso alcuni esempi, la tesi sostenuta dall'autore, mentre il terzo e il quarto affrontano, dalla sua prospettiva, alcune modalità fondamentali di vedere e descrivere il mondo. Quelle che fanno riferimento ai rapporti apparentemente contraddittori tra specificità dei luoghi e globalità del territorio, stabilità dei milieu locali e mobilità dei flussi, continuità del territorio e discontinuità delle reti. Le problematiche affrontate si riferiscono allo sviluppo locale, al paesaggio, alle periferie e alle reti urbane.

Giuseppe Dematteis insegna Geografia urbana e regionale alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. Si interessa ai problemi dell'urbanistica e del territorio visti nella prospettiva della geografia umana contemporanea.

Indice

Dall'indice del volume:

Introduzione

I. La metafora spaziale

1. I tre livelli d'informazione della geografia "normale" e il fondamento del determiniamo spaziale

2. Il significato metaforico delle categorie geografiche

3. Dall'inferenza causale all'inferenza metaforico

4. Calcolare i possibili

5. Spazio geografico e cambiamento storico

II. Descrizione e progetto

1. Una progettualità descrittiva

2. Chi progetta il territorio?

3. Un passaggio a nord-ovest per il paesaggio

4. Descrivere il cambiamento: verticale/orizzontale, endogeno/esogeno

5. Condizioni territoriali e strutture insediative

6. Verso una geografia delle trasformazioni territoriali

7. Dalla descrizione alle politiche

III. Globale e locale, reti e nodi

1. Geo-grafie del rapporto globale/locale

2. Aree e reti

3. Crisi della concezione areale di regione

4. L'emergere di organizzazioni territoriali a rete

5. Il modello delle reti equipotenziali e i reticoli urbani

6. Il modello della rete multipolare

7. Sviluppo locale e reti globali