Scritti di formazione (1978-1998)

Autori e curatori
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 288,   figg. 50,  1a ristampa 2005,    3a edizione  2003   (Codice editore 25.13)

Scritti di formazione (1978-1998)
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846411860

In breve

Una raccolta di scritti che testimoniano un percorso di riflessione, ricerca e applicazione dedicato alla formazione: dalla valutazione dei risultati alla progettazione di metodi formativi, dai contenuti di una possibile teoria della formazione alle linee di sviluppo del profilo del formatore.

Presentazione del volume

Il libro si rivolge a tutti coloro che sono interessati alle tematiche della formazione professionale e della formazione degli adulti, e raccoglie dieci contributi, la maggior parte dei quali pubblicata in varie occasioni tra il 1978 e il 1993, più due inediti recenti.

Questo volume è dunque un'antologia di scritti che, ordinati cronologicamente, vogliono offrire una lettura longitudinale di un percorso di riflessione, ricerca e applicazione dedicato "alla formazione" (e in primo luogo alla formazione manageriale) testimoniando tra l'altro il continuo impegno a sviluppare la circolarità tra teoria e pratica. In questa prospettiva vengono affrontati, di volta in volta, i differenti temi di interesse e di sviluppo nel campo della formazione, dalla valutazione dei risultati alla progettazione di metodi formativi, dai contenuti di una possibile teoria della formazione alle linee di sviluppo del profilo del formatore.

Gian Piero Quaglino ha pubblicato Prospettive di psicosociologia (in coll., Angeli, Milano, 1976, X ediz. 1997), Il processo di formazione (in coll., Angeli, Milano, 1981, X ediz. 1998), Fare formazione (Il Mulino, Bologna, 1985, VII ediz. 1997), I climi organizzativi (in coll., Il Mulino, Bologna, 1987), Appunti sul comportamento organizzativo (Tirrenia Stampatori, Torino, 1990), Gruppo di lavoro, lavoro di gruppo (in coll., Cortina, Milano, 1992), Psicodinamica della vita organizzativa (Cortina, Milano, 1996).

Indice



Tendenze della formazione al management in Italia (1979)
(La ricerca; L'immagine della formazione; Domanda/offerta attuale e futura; L'operatore di formazione; La mappa delle attività; Domanda e offerta di formazione; Analisi dei bisogni. Valutazione dei risultati. Rapporto di formazione-ricerca; Appendice. Schema di rilevazione)
In tema di formazione al management: nodi attuali e prospettive future (1980)
(Un criterio generale; L'utente; Gli obiettivi; I contenuti; I metodi; Il futuro)
Il metodo degli "autocasi" (1978/1983)
(Un'esperienza di formazione manageriale: il metodo degli "autocasi"; Alcune considerazioni sul metodo; Alcuni risultati percepiti; Gratificazione e falsificazione: riflettere per cambiare; Importanza di un apprendimento di gruppo; L'analisi storica: validità di uno strumento; I principi e il modello)
La formazione: criteri e metodi di valutazione (1985)
(Definizione e principi; Tra ricerca e formazione; Uno schema-base per ricerche di valutazione dei risultati)
Valutare i risultati della formazione (1989)
(Definizioni; Logica e modello; Strumenti e tecniche)
Sommario di formazione (1991)
(Identità; Necessità; Complessità; Finalità; Tecnicità; Professionalità)
Tendenze della formazione negli anni '90 (1991)
(Una nuova tecnologia della formazione; Una nuova cultura della formazione)
Modelli di formazione per modelli di competenze (1993)
(Una proposta di modello di competenze manageriali)
Verso la learning organization: nuove figure di formatore (1997)
(L'apprendimento, vantaggio competitivo della learning organization; Tutor/Tutoring; Coach/Coaching; Mentore/Mentoring; Counsellor/Counselling; Tutor, coach, mentore e counsellor: sovrapposizioni e differenze)
La valutazione dei risultati (1998)
(Il modello; Che cosa vuol dire valutare; La formazione oggetto di valutazione; La valutazione dei risultati della formazione; A quali interrogativi risponde la valutazione; Il campo di obiettivi della valutazione; I livelli di valutazione; Per chi valutare; Il metodo; La valutazione della didattica; Valutazione dell'apprendimento; Valutazione della trasferibilità; Il processo; Il percorso di valutazione; Progettare, realizzare e gestire la valutazione)