IndossaME. Il design e le tecnologie indossabili
Autori e curatori
Contributi
Laura Anselmi, Arturo Dell'Acqua Bellavitis, Marco Di Rienzo, Gabriele Falcioni, Venere Ferraro, Enrico Frumento, Sebastiano Lang, Fabio Pasolini, Barbara Simionato
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2010   (Codice editore 85.60)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856803853

In breve
Il volume presenta un’analisi dell’elettronica indossabile orientata alla progettazione dal punto di vista del design. Il libro restituisce un’analisi delle principali tecnologie, e soprattutto delle loro conseguenze sul design di nuovi prodotti, alcune indicazioni sulla metodologia progettuale, l’ergonomia, l’usabilità e la psicologia per un corretto approccio alla progettazione con l’utente...
Presentazione del volume

Body sensors networks, elettronica indossabile, tessuti intelligenti sono solamente alcune delle interessanti tecnologie che si stanno affacciando sul mercato, o che sono già in commercio. Ma il designer di fronte alle opportunità offerte da queste soluzioni come si pone? E quali possibilità reali di progettare e realizzare nuovi prodotti/servizi esistono?
Nel volume viene approfondita un'analisi dell'elettronica indossabile orientata alla progettazione dal punto di vista del design. Il designer deve essere in grado di cogliere le opportunità attraverso un metodo per interpretare correttamente le richieste, trasformandole in soluzioni progettuali.
L'obiettivo consiste nel creare una procedura strutturata di progettazione che permetta a un designer di considerarne tutti gli aspetti. Il processo di progettazione infatti prevede il susseguirsi di fasi di sviluppo, al fine di risolvere metodologicamente la concretizzazione di un'idea. Il libro restituisce quindi un'analisi, a uso dei giovani designer, delle principali tecnologie, e soprattutto delle loro conseguenze sul design di nuovi prodotti, alcune indicazioni sulla metodologia progettuale, l'ergonomia, l'usabilità e la psicologia per un corretto approccio alla progettazione con l'utente, una serie di spunti per nuovi prodotti e servizi e infine numerose e significative idee progettuali svolte in collaborazione gli studenti della Facoltà del Design del Politecnico di Milano.

Scritti di: Arturo Dell'Acqua Bellavitis, Enrico Frumento, Barbara Simionato, Laura Anselmi, Gabriele Falcioni, Marco Di Rienzo, Fabio Pasolini, Venere Ferraro, Sebastiano Lang.

Marita Canina, architetto e biodesigner, PhD in Disegno Industriale, è ricercatore e docente della Facoltà del Design del Politecnico di Milano, dove è incaricata del coordinamento scientifico del Laboratorio di Biodesign. Attualmente collabora con CEFRIEL per gli aspetti di innovazione attraverso il design.

Indice


Arturo Dell'Acqua Bellavitis, Prefazione. Le nuove declinazioni del design
Introduzione
Parte I. Nuovi scenari di design
Marita Canina, Nuovi scenari di innovazione: sfide del design
(Introduzione; Design e cambiamenti socio-culturali; Conclusioni)
Marita Canina, Un percorso progettuale per i sistemi wearable: esempio di interdisciplinarietà
(Introduzione; Il percorso progettuale; Sistemi di monitoraggio indossabili; Wearable systems per il monitoraggio e cos'altro?; Metodologie di approccio al progetto di wearables; Conclusioni)
Marita Canina, Barbara Simionato, Enrico Frumento, On the body
(Introduzione; Il corpo; La percezione del proprio corpo; Progettare per il corpo; Unione del corpo fisico, virtuale e protesico; Boomeranged Metaphors)
Barbara Simionato, Progettare comportamenti
(Il ruolo della psicologia nella progettazione; La relazione con l'ambiente; I meccanismi cognitivi; I processi psicologici; Strumenti utili: la mappa mentale)
Laura Anselmi, Marita Canina, Progettare per l'utente: ergonomia e usabilità di oggetti disegnati attorno al corpo
(Introduzione; Progettare esperienze; Metodologie e strumenti)
Parte II. Scenari tecnologici: nuovi orizzonti
Enrico Frumento, Body Sensors Network
(Introduzione; Body Sensors Network in sintesi; Ambiti di applicazione delle BSN;Considerazioni sul design di sistemi indossabili)
Gabriele Falcioni, Body-sensing tech. Il MoCaLab: un esempio
(Introduzione; Caso di studio: il MoCaLab; Stima e misura; Anatomia di un sensore; Multidisciplinarietà e design)
Marco Di Rienzo, La tecnologia tessile per la rilevazione di risposte fisiologiche
(Introduzione; La tecnologia tessile; Applicazioni del tessile intelligente; Integrazione con l'ambiente domestico)
Fabio Pasolini, Microtecnologie
(Le microtecnologie; Le Applicazioni dei sensori MEMS: cenni; Le nuove frontiere; Conclusioni)
Gabriele Falcioni, Principali tecnologie di comunicazione senza fili e bilancio energetico
(Comunicare senza fili; Alimentare l'elettronica; Il problema della forma; Soluzioni estreme)
Venere Ferraro, Progettare attorno al corpo: il design incontra tecnologia e tessile
(Introduzione; Il corpo e la tecnologia; Dispositivi wearables ed e-textiles; Wearable e design; Conclusioni)
Marita Canina, Sebastiano Lang, I concept di progetto: casi di studio
(Introduzione; L'esperienza didattica: il workshop; Quale contesto?; Il percorso di progetto: metodo e criteri di scelta; I progetti; Note conclusive)
Bibliografia.