Combattentismo: il fascismo e le origini di un concetto
Titolo Rivista: ITALIA CONTEMPORANEA 
Autori/Curatori: Angel Alcalde 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 281 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  22 P. 9-30 Dimensione file:  167 KB
DOI:  10.3280/IC2016-281001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 

Attraverso la storia concettuale, questo articolo esplora l'origine storica del concetto di "combattentismo", specificatamente nella sua chiara relazione col fascismo. L'analisi storico-concettuale permette di adottare una posizione critica rispetto all'utilizzazione del concetto nella storiografia. Seppure utilizzata dagli storici per descrivere gli eventi del periodo 1919-1922, la parola non si riscontra nelle fonti coeve. Attraverso lo studio delle fonti dagli anni '20 e '30, l'articolo rivela l'esistenza di un importante dibattito politico intorno alla nozione stessa di combattentismo, dal 1923 in poi. Questa disputa discorsiva fu sintomo di conflitti esistenti tra il movimento degli ex-combattenti e il fascismo. L'articolo perviene ad una più precisa concettualizzazione della nozione di "combattentismo".


Keywords: Combattentismo; fascismo; storia concettuale; ex-combattenti; 1919-1922



  1. Matteo Millan, New Political Ideas in the Aftermath of the Great War pp. 87 (ISBN:978-3-319-38914-1)

Angel Alcalde, in "ITALIA CONTEMPORANEA" 281/2016, pp. 9-30, DOI:10.3280/IC2016-281001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche