Clicca qui per scaricare

Differenza, alterità e riconoscimento nell’agire sociale. Il caso di studio: "Donna: parliamone insieme"
Titolo Rivista: EDUCATIONAL REFLECTIVE PRACTICES 
Autori/Curatori: Ada Manfreda 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 P. 87-107 Dimensione file:  268 KB
DOI:  10.3280/ERP2018-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 




In the course of my experiences as a trainer and as a researcher I did not specifically and explicitly deal with gender-related issues; nevertheless the specific epistemological framework and the particular model of research-intervention that I have assumed along these activities - realized in formal and non formal contexts for the promotion of communities, groups and subjects - have in the ‘difference’ their essential prerequisite and therefore also one of their goals. This is due to the fact that they assume the construct of ‘Otherness’ as a generative and regulative principle both on the axiological and on the methodological level. I will therefore try to illustrate this model in the hope that it will return to some ex-tent useful to the scientific debate, started in this shared space, on educational and training practices, capable of carrying out transformative processes on gender is-sues. I will also illustrate one of the cases in which I was able to apply the model itself, which a group of women

  1. Boutinet J.P. (1990). Anthropologie du projet. Paris: Puf.
  2. Becchi E. (1975). L’organizzazione della ricerca educativa. Firenze: La Nuova Italia.
  3. Cambi F. (2011). Una stagione-chiave della “pedagogia critica”: il ’68 e dintorni. In: Colazzo S. (a cura di). Sapere pedagogico. Roma: Armando, pp. 58-71.
  4. Carli R., Paniccia R.M. (1999). Psicologia della formazione. Bologna: il Mulino.
  5. Carli R., Paniccia R.M. (2003). Analisi della domanda. Teoria e tecnica dell’intervento in psicologia clinica. Bologna: il Mulino.
  6. Colazzo S. (2011). La pedagogia alla luce del paradigma ecologico-sistemico. In: Bottaccioli F. (a cura di). Mutamenti nelle basi della scienza. L’emergere di nuovi paradigmi sistemici nelle scienze fisiche, della vita e umane. Milano: Tecniche Nuove.
  7. Colazzo S. (2013). Relazione, riconoscimento, empatia: una prospettiva pedagogico-sistemica. Riflessioni sistemiche, 8, luglio, pp. 78-86.
  8. Colazzo S., Manfreda A. (2014). La dimensione assiologica: significati e scopi. Alterità e Capacitazione. In: Ellerani P. (a cura di). Intercultura come progetto pedagogico. Lecce-Rovato: PensaMultimedia, p. 285, pp. 264-282.
  9. Demaria C., Sassatelli R. (2013). Visioni del femminile. Studi Culturali, X(3).
  10. Dewey J. (1984). Democrazia e educazione. Tr. it., Firenze: La Nuova Italia.
  11. Esposito R. (2002). Immunitas. Protezione e negazione della vita. Torino: Einaudi.
  12. Foerster (von) H. (1978). Sistemi che osservano. Trad. it. Roma: Astrolabio-Ubaldini.
  13. Freire P. (2004). La pedagogia dell’autonomia. Trad. it. Torino: Ega Editore.
  14. Goussot A. (2013). Dewey oggi: la pedagogia impossibile e l’utopia dell’educazione democratica. Educazione democratica. Rivista di pedagogia politica, 5: 15-46.
  15. Illich I. (2010). Descolarizzare la società. Tr. it., Milano: Mimesis.
  16. Jacob F. (1982). The Possible and the Actual. Seattle: University of Washington Press.
  17. Lancia F. (2004). Strumenti per l’analisi dei testi. Introduzione all’uso di T-Lab. Milano: FrancoAngeli.
  18. Lanzara G. F., Pardi F. (1980). L’interpretazione della complessità. Metodo sistemico e scienze sociali. Napoli: Guida.
  19. Ligorio M. B. (2004). Psicologia e culture. Contesti, identità, Interventi. Roma: Carlo Amore.
  20. Loiodice I. (2013). Inclusione sociale, Pedagogia oggi, 1: 209-219.
  21. Manfreda A. (2011). El mapeo de las necesidades como medio de mediación social. Zerbitzuan. Revista de servicios sociales, 50: 121-128, dicembre.
  22. Manfreda A. (2014a). La Mappatura dei Bisogni. Lettura semiotico-sistemico-regolatoria del soggetto e dell’agire sociale e definizione di un dispositivo di ricerca-intervento. Tesi di dottorato, Dipartimento di Storia, Società e studi sull’Uomo, Ciclo XXVI, Università del Salento, Lecce.
  23. Manfreda A. (2014b). La dimensione metodologica: mappatura dei bisogni per un intervento sociale capacitante. In: Binanti L. (a cura di). La capacitazione in prospettiva pedagogica. Lecce-Rovato: PensaMultimedia, p. 230, pp. 137-156.
  24. Montesarchio G., Venuleo C. (2009). Colloquio magistrale. La narrazione generativa. Milano: FrancoAngeli.
  25. Nussbaum M. (2012). Creare capacità. Liberarsi dalla dittatura del PIL. Bologna: il Mulino.
  26. Peirce C. S. (2008). Alcune conseguenze di quattro incapacità. In: Peirce C. S., Scritti scelti. Torino: Utet, pp. 107-143.
  27. Petrilli S. (2001). Basi per una semiotica dell’io. In Sebeok Th.A., Petrilli S., Ponzio A. Semiotica dell’Io. Roma: Meltem, pp. 73-135.
  28. Petrilli S. (2003). Introduzione. In: Sebeok Th. A., Segni. Una introduzione alla semiotica. Roma: Carocci, pp. 11-44.
  29. Piaget J. (1967). Lo sviluppo mentale del bambino e altri studi di psicologia. Trad. it., Torino: Einaudi.
  30. Salvatore S., Guidi M. (2007). Note per un modello psicologico della competenza. Psicologia scolastica, 5(2): 197-231.
  31. Salvatore S. et alii (2010). La psicoterapia come scambio comunicativo. Prospettive di ricerca sul processo clinico. Ricerca in Psicoterapia/Research in Psychotherapy, 2(13): 241-286, -- http://www.researchinpsychotherapy.ne.
  32. Salvatore S., Venuleo C. (2013). Field and Dynamic Nature of Sensemaking. Theoretical and Methodological Implications. Papers on Social representations, 22: 21.1-21.41.
  33. Sebeok Th. A. (2001). L’io semiotico. In: Sebeok Th.A., Petrilli S., Ponzio A., Semiotica dell’Io. Roma: Meltemi, pp. 11-72.
  34. Sebeok Th. A. (2003). Segni. Una introduzione alla semiotica. Roma: Carocci.
  35. Striano M. (2007). Il dialogo come dispositivo formativo: incontro con Paulo Freire. Studi sulla formazione, X(1-2), Dossier monografico: Sulle orme di Morin: per una ‘pedagogia in grande’”. Bologna: Gedit, pp. 148-158.
  36. Tauber A. I. (1999). L’immunologia dell’io. Milano: McGraw-Hill.

Ada Manfreda, in "EDUCATIONAL REFLECTIVE PRACTICES" 1/2018, pp. 87-107, DOI:10.3280/ERP2018-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche