Arte che non sembra arte.

Lorenza Perelli

Arte che non sembra arte.

Arte pubblica, pratiche artistiche nella vita quotidiana e progetto urbano

Partendo dall’intenzione di riflettere sui cambiamenti nell’arte pubblica, il testo fa emergere non solo una dimensione nuova, ma un nuovo orizzonte dell’arte nel mondo.

Edizione a stampa

16,00

Pagine: 120

ISBN: 9788891751898

Edizione: 1a edizione 2017

Codice editore: 84.30

Disponibilità: Limitata

Pagine: 120

ISBN: 9788891757593

Edizione:1a edizione 2017

Codice editore: 84.30

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 120

ISBN: 9788891757609

Edizione:1a edizione 2017

Codice editore: 84.30

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Formato tascabile

Partendo dall'intenzione di riflettere sui cambiamenti nell'arte pubblica a oltre dieci anni di distanza da Public Art. Arte, interazione e progetto urbano, il testo fa emergere non solo una dimensione nuova dell'arte pubblica, ma un nuovo orizzonte dell'arte nel mondo. Non sono tanto i temi portati dall'arte partecipata a essere cambiati, quanto i tempi, che sono diventati maturi per accettare l'idea che l'arte relazionale si sia mescolata alle pratiche quotidiane di vita e diffusa nei suoi luoghi, diventando irriconoscibile rispetto all'oggetto comune. È un'arte che non sembra arte, una pratica che si immerge nei modi e nei luoghi della nostra vita e trasforma la nostra esperienza.

Lorenza Perelli è storica dell'arte, madre e artista. Vive e lavora a Chicago e a Milano. Per FrancoAngeli ha scritto Public Art. Arte, interazione e progetto urbano (2006).

Premessa. Perché un nuovo libro
Temi
(Introduzione; Una strada per il mondo; Il museo senza muri; La scelta di vivere meglio; Partigiani del reale; La banalità del reale; La finestra sul mondo; L'autore nelle molteplici possibilità; Il genio e il gusto)
Opere
(Introduzione; Joseph Beuys; Jeremy Deller; Theaster Gates; Tactical Urbanism; Valorizzare il benessere; Chi va al museo? Dati sulla partecipazione)
Dall'interdisciplinare alla presenza
(Introduzione; Umberto Boccioni; L'artista alla scoperta dell'Altro; La cultura dell'incontro; La pluralità radicale; La contemplazione del bello; L'arte senza contenuto; Arte che non sembra arte)
Lo so perché lo sono. L'arte al femminile
(L'intimità del cuore; Apparire in pubblico; La necessità di avere un corpo; Marina Abramovic; Lo so perché lo sono)
Bibliografia.

Collana: Serie di architettura e design. Strumenti

Argomenti: Teoria e storia dell'arte

Livello: Saggi, scenari, interventi - Textbook, strumenti didattici

Potrebbero interessarti anche