Consumi e stili di vita in Emilia-Romagna

Censis

Consumi e stili di vita in Emilia-Romagna

Rapporto Censis-Findomestic

Edizione a stampa

18,50

Pagine: 96

ISBN: 9788846410979

Edizione: 1a edizione 1998

Codice editore: 140.81

Disponibilità: Discreta

Una società opulenta, dove la disponibilità di beni nel nucleo familiare è vicina al livello di saturazione. Ma anche una società virtuosa che non cavalca il benessere raggiunto e che mantiene un atteggiamento temperato nei consumi, unendo alla domanda di qualità una costante attenzione al prezzo. Ed infine una società aperta che vive la prospettiva della moneta unica europea come un'opportunità e che ha saputo già adattarsi alle mutate condizioni di investimento del risparmio.

Questo in sintesi il triplice profilo dei comportamenti di consumo e degli stili di vita in Emilia Romagna emersi dall'indagine.

Esiste ancora spazio per processi di ulteriore sofisticazione e miglioramento qualitativo dei beni tradizionali, ma l'orientamento generale per i futuri consumi tende verso nuovi servizi nel campo della salute e del benessere, della formazione, della cultura, del tempo libero. La propensione al risparmio, tuttavia, rimane molto elevata; famiglia e onestà sono i principali valori di riferimento, l'impegno individuale nelle attività di volontariato risulta particolarmente diffuso. È il ritratto di una società moderna nei tempi e nei luoghi di consumo e da cui proviene una domanda di innovazione, anche se non radicale, della distribuzione commerciale.

Comportamenti in Emilia Romagna
(Verso un consumo post-materialista; La qualità senza sprechi; L'emergere di un nuovo garante; La domanda di innovazione soft dei tempi e luoghi di consumo; La tradizione e l'apertura verso l'Europa; I profili dei consumatori)
Il profilo delle province dell'Emilia Romagna
(Bologna: la terzietà dei consumi metropolitani; Parma e Piacenza: l'opulenza del consumo domestico; Modena: risparmio e attenzione al prezzo; Ferrara: l'istruzione e l'onestà; Forlì e Rimini: l'Europa in casa; Reggio Emilia: l'informatica per consuetudine; Ravenna: il valore dell'impegno per gli altri).

Potrebbero interessarti anche