CHIUSURA ESTIVA! Gli ordini inseriti fino al 30 luglio verranno regolarmente spediti. Quelli fatti successivamente verranno evasi a partire dal 26 agosto.

Far lavorare la scienza per il territorio.

Roberto Esposti, Valentina Cristiana Materia, Franco Sotte

Far lavorare la scienza per il territorio.

Le Regioni come agenzie di ricerca agricola

I risultati di un’indagine sulle attività di ricerca e sperimentazione agro-alimentare finanziate dalla Regione Emilia-Romagna nel periodo 2001-2006. Il volume propone una metodologia, ripetibile in altri contesti regionali e settoriali, capace di fornire strumenti e indicazioni utili al decisore pubblico nella progettazione, implementazione e valutazione dei programmi di finanziamento delle attività di ricerca e sperimentazione in ambito agro-alimentare.

Printed Edition

36.50

Pages: 296

ISBN: 9788856823493

Edition: 1a edizione 2010

Publisher code: 365.778

Availability: Discreta

Pages: 296

ISBN: 9788856826623

Edizione:1a edizione 2010

Publisher code: 365.778

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books

In tutti i paesi sviluppati, negli ultimi venti anni, si è realizzato un processo di sostanziale ripensamento dell'organizzazione della ricerca agricola pubblica. In questo quadro, nel caso italiano, si inserisce il ruolo crescente progressivamente assunto da Regioni ed enti regionali. Il titolo evocativo di questo volume, Far lavorare la scienza per il territorio. Le Regioni come agenzie di ricerca agricola, vuole cogliere la funzione fondamentale delle Regioni in questo contesto evolutivo: mettere in relazione l'offerta di ricerca (la scienza) con la domanda di innovazione in ambito agro-alimentare (il territorio).
Il volume presenta i risultati di una ricerca che l'Associazione "Alessandro Bartola" ha svolto per conto della Regione Emilia-Romagna, dal titolo "Valutazione della spesa per ricerca, sperimentazione e sviluppo tecnologico in agricoltura: la legge regionale 28/98". Lo studio è stato completato nel 2008 e riguarda le attività di ricerca e sperimentazione agro-alimentare finanziate dalla Regione Emilia-Romagna nel periodo 2001-2006. Si tratta di una proposta di valutazione in termini di efficienza ed efficacia (cioè di ricaduta sul territorio) della spesa regionale in questo ambito.
Il volume propone una metodologia ripetibile in altri contesti regionali e settoriali, nonché capace di fornire strumenti e indicazioni utili al decisore pubblico nella progettazione, implementazione e valutazione dei programmi di finanziamento delle attività di ricerca e sperimentazione in ambito agro-alimentare.

Roberto Esposti, Valentina Cristiana Materia e Franco Sotte sono rispettivamente ricercatore, dottore di ricerca e professore ordinario presso il Dipartimento di Economia dell'Università Politecnica delle Marche.



Nuovi indirizzi dell'agricoltura e ruolo della ricerca per l'innovazione agricola
Parte I. Ricerca agricola e regioni
Evoluzione della ricerca agricola pubblica
(Una prospettiva internazionale e di lungo periodo; Struttura, evoluzione e prospettive della ricerca agricola pubblica in Italia; Le possibili forme di finanziamento e la logica del contratto ottimo di ricerca)
Il finanziamento della ricerca agricola delle Regioni
(La ricerca agricola nelle Regioni; La ricerca agricola negli Enti regionali; Il dettaglio regionale; La legge n. 28/1998 della Regione Emilia-Romagna; Struttura e obiettivi del lavoro)
Parte II. Analisi della spesa e del processo di selezione
Una prima riclassificazione della spesa
(Caratteristiche del bando; Descrizione e riorganizzazione della banca dati regionale; Una analisi descrittiva: le domande principali)
La selezione dei progetti
(Il punto di vista della domanda: individuazione dei fattori cruciali nella valutazione ex ante; Il punto di vista dell'offerta: clusterizzazione; Primo caso - Configurazione a tre e quattro cluster; Secondo caso - Configurazione a tre e quattro cluster; Terzo caso - Configurazione a tre e quattro cluster)
Parte III. I risultati dei progetti di ricerca
Una verifica secondo obiettivi misurabili
(Identificazione del nuovo database e degli obiettivi misurabili; La prima indagine integrativa; L'analisi dei risultati dei questionari; Analisi per entità di finanziamento; Sviluppi futuri della valutazione: una proposta metodologica per il ranking dei progetti)
L'analisi esplorativa delle ricadute
(La seconda indagine integrativa; Analisi delle risposte: trasferimento dei risultati e impatti; Un ulteriore approfondimento: la ricaduta produttiva di tre progetti; Una sintesi: collegamento della spesa con il raggiungimento dei risultati)
Alcune considerazioni di sintesi
(Una visione d'insieme; La metodologia impiegata e i risultati ottenuti; Elementi critici e proposte)
Appendice A. La prima indagine integrativa
Appendice B. La seconda indagine integrativa
Appendice C. L'intervista telefonica (l'impatto dei tre top projects)
Riferimenti bibliografici.

Serie: Economia - Ricerche

Subjects: Urban and Regional Economies

Level: Scholarly Research

You could also be interested in