CHIUSURA ESTIVA! Gli ordini inseriti fino al 30 luglio verranno regolarmente spediti. Quelli fatti successivamente verranno evasi a partire dal 26 agosto.

Imprese di donne

Daniela Boi, Patrizia Giancola, Bianca Marinelli, Manuela Sinis

A cura di: Annamaria Fusco, Maria Giovanna Piano

Imprese di donne

Un'indagine sull'imprenditoria femminile in Sardegna

Printed Edition

20.00

Pages: 176

ISBN: 9788846415493

Edition: 1a edizione 1999

Publisher code: 1530.50

Availability: Discreta

In un periodo in cui vi è una crescente attenzione per l'imprenditoria femminile, mancava in Sardegna un quadro ragionato su una realtà sempre più significativa.

Questo volume presenta i risultati di una ricerca qualitativa che indaga le caratteristiche, le specificità culturali e territoriali nonché le prospettive di sviluppo del fenomeno, attraverso una lettura critica del contributo delle donne al modo di fare impresa.

Il lavoro presenta diversi motivi di interesse. L'approccio adottato per affrontare questo tema ha dato risalto soprattutto alle risorse e ai punti di forza dell'imprenditoria femminile e non solo ai vincoli che spesso ne segnano il percorso. Ciò nella convinzione che offrire visibilità ai modelli aziendali più funzionali adottati dalle donne possa costituire uno stimolo per tutti coloro che intendono intraprendere un'attività autonoma. Le testimonianze delle imprenditrici suggeriscono spunti di riflessione utili per capire e risolvere le problematiche dell'imprenditoria femminile.

L' IFOLD è un Istituto di ricerca, orientamento e formazione nato nel 1986 da un gruppo di donne con competenze in diversi campi. Le attività promosse dall'Istituto sono molteplici: elabora studi e ricerche in diversi settori, con particolare attenzione agli studi sul mercato del lavoro e sulle professioni; progetta e gestisce corsi di formazione innovativi nella proposta di profili professionali e nelle metodologie sperimentate; promuove l'imprenditorialità femminile con un modello di intervento fondato su un sistema integrato di azioni: informazione, orientamento, formazione, accompagnamento e consulenza specialistica; cura la formazione dei formatori e l'aggiornamento degli insegnanti, degli operatori, della formazione professionali, dei consulenti; gestisce progetti europei nell'ambito di diversi programmi e iniziative comunitarie quali Leonardo, Occupazione Now, Youthstart E Adapt.

Daniela Boi, Patrizia Giancola, Bianca Marinelli, Manuela Sinis , sono ricercatrici presso l'IFOLD di Cagliari e hanno già pubblicato "Donne in impresa" a cura dell'IFOLD.

Daniela Boi è laureata in Scienze Politiche con indirizzo sociale. Ha collaborato a varie ricerche di carattere socio-economico ed ha approfondito le problematiche relative al lavoro autonomo. Attualmente si occupa di formazione e assistenza nell'ambito di iniziative rivolte allo sviluppo di nuova imprenditorialità.

Patrizia Giancola , laureata in Economia e Commercio, ha all'attivo diverse esperienze professionali nel settore del marketing e dei servizi alle imprese. Attualmente collabora con alcune società di consulenza alle imprese per la stesura dei business plan.

Bianca Marinelli , laureata in Giurisprudenza con tesi in diritto internazionale, si occupa delle iniziative legislative di promozione dell'imprenditoria femminile nazionali e comunitarie. Di recente ha costituito una società di servizi di consulenza informatica e commerciale alle imprese.

Manuela Sinis è laureata in Scienze Politiche con tesi in diritto delle comunità europee. Prima di collaborare con l'IFOLD si è occupata di pubbliche relazioni in una multinazionale.

Annamaria Fusco è Presidente dell'IFOLD (Istituto Formazione Lavoro Donne) di Cagliari.

Maria Giovanna Piano è responsabile del Settore Studi e Ricerche dell'IFOLD.



Annamaria Fusco, Prefazione
Le imprenditrici
(Le caratteristiche delle imprenditrici; Tendenze evolutive dell'imprenditoria femminile in Sardegna: una prospettiva dinamica; Un profilo socioanagrafico delle imprenditrici; I percorsi formativi; I percorsi professionali; L'influenza del contesto familiare e sociale di appartenenza; Il "senso" della scelta imprenditoriale; L'identità professionale; Chi sono le imprenditrici sarde? Una tipologia ragionata; Modelli e stili di gestione; Il bilancio dell'attività e la percezione del futuro; La gestione del tempo tra azienda e vita privata)
Le imprese delle donne
(Le caratteristiche generali; Nascita dell'impresa; Distribuzione territoriale del campione e contesto territoriale; Forma giuridica e proprietà dell'impresa; La dimensione aziendale; Il settore di attività; Aspetti organizzativi; L'impresa nelle fasi di insediamento; Aspetti gestionali, competenze e consulenze esterne; Grado di innovazione; Le strategie; Il mercato; Il grado di competitività: punti di debolezza e punti di forza; Percezione del presente e obiettivi per il futuro)
Le relazioni delle imprese con il contesto esterno
(I rapporti con le istituzioni economiche; Le fonti di finanziamento; I servizi di accompagnamento alle imprese; I possibili perché dell'autofinanziamento; I principali ostacoli all'attività imprenditoriale; Le fonti di informazione; I codici etici aziendali; L'associazionismo; La formazione professionale e imprenditoriale)
Conclusioni
(La "lista dei desideri", ossia ciò che le istituzioni dovrebbero fare per le imprese; I modelli di sviluppo proposti).

You could also be interested in