Società e creatività.

Itinerari di studio

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 98,      1a edizione  2018   (Codice editore 1556.11)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Società e creatività. Itinerari di studio
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891767653
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 12,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891773753
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Allo scopo di evidenziare il contributo offerto dalla sociologia nella comprensione dei fenomeni connessi con la produzione di creatività e innovazione, il volume offre un’analisi della creatività nei differenti ambiti e contesti di riferimento. Gli itinerari di studio e riflessione presentati spaziano dalla genesi ai caratteri dell’innovazione; dalle riflessioni teoriche alle applicazioni pratiche; dalla dimensione micro alle implicazioni sociali; dalle dinamiche formative alle problematiche organizzative.

Presentazione del volume

Seppur il concetto di creatività sia difficile da posizionare nell'ambito dell'analisi sociologica perché richiama molteplici aspetti e fattori quali persone, prodotti, processi, attitudini e azioni, lo stesso assume un'importanza centrale in sociologia, in quanto permette di creare un collegamento sistematico fra individui e società. L'azione creativa non esiste, infatti, fuori dall'interazione sociale. L'interesse per la sociologia è quello di comprendere i fattori e i meccanismi capaci di produrre e validare i processi creativi e i risultati da essi derivanti in ambito sociale.
Al fine di evidenziare il contributo offerto dalla sociologia nella comprensione dei fenomeni connessi con la produzione di creatività e innovazione, in questo volume sono riportati contributi diversi che offrono un'analisi della creatività nei differenti ambiti e contesti di riferimento. Gli itinerari di studio e riflessione presentati spaziano dalla genesi ai caratteri dell'innovazione; dalle riflessioni teoriche alle applicazioni pratiche; dalla dimensione micro alle implicazioni sociali; dalle dinamiche formative alle problematiche organizzative.

Patrizia Magnante è sociologa professionista, specializzata nella ricerca sociale, e docente di Sociologia generale e Discipline demoetnoantropologiche nel Corso di laurea in Infermieristica presso l'Università degli studi di Roma "Tor Vergata". Dal 2010 è Presidente Nazionale della Società Italiana di Sociologia (SoIS). È autrice di numerose pubblicazioni sociologiche e socio-antropologiche.

Serena Gianfaldoni è docente di Gestione delle risorse umane presso l'Università di Pisa ed esperta di comunicazione, membro del Laboratorio di Ricerca Sociale dell'Università di Pisa, referente per la Toscana della Società Italiana di Sociologia (SoIS), membro dell'Osservatorio Studi Internazionali sul Mediterraneo (OSIM).

Barbara Bonciani insegna Sociologia dello sviluppo presso l'Università di Pisa ed è ricercatore associato presso il Cnr-Ircres di Torino. Ha maturato esperienze di ricerca al Parlamento europeo con una borsa di studio Shuman e all'Università di Newcastle upon Tyne come vincitrice di una borsa di ricerca Marie Curie. È membro della Società Italiana di Sociologia (SoIS) e del direttivo dell'Osservatorio Studi Internazionali sul Mediterraneo (OSIM).

Stefania Savino è pedagogista con specializzazione in materia di psicologia dell'età evolutiva, membro dell'Osservatorio Studi Internazionali sul Mediterraneo (OSIM), membro della Rete Supporter per la metodologia didattica "Metodo Analogico Camillo Bortolato". È autrice di saggi e manuali universitari di sociologia e pedagogia.

Indice

Barbara Bonciani, Introduzione
Barbara Bonciani, Per un approccio sociologico alla creatività
(La creatività: dalle interpretazioni individuali agli approcci socio-culturali; L'approccio sociologico sistemico alla creatività; Conclusioni; Bibliografia)
Patrizia Magnante, Innovazione e creatività organizzata
(Introduzione; Riflessioni sul concetto di "creatività"; Il rapporto fra knowledge creation e creatività; Relazione fra innovazione e creatività; Bibliografia)
Serena Gianfaldoni, La creatività come motore dell'innovazione, dalle arti alle organizzazioni aziendali
(La natura e la genesi della creatività; Dalla creatività all'innovazione; La creatività e l'innovazione nelle arti; Innovazione in azienda; Innovazione e gestione degli insuccessi; Bibliografia)
Stefania Savino, Il pensiero creativo: atteggiamento, potenzialità o processo? Una questione di scelte e prospettive
(La creatività; Evoluzione del concetto di creatività; La creatività nel contesto scolastico; Itinerari creativi; Bibliografia)
Barbara Bonciani, Università, creatività e comunità: una sinergia possibile. Il modello del North East England
(Introduzione; Il potenziale della cultura nello sviluppo regionale del North East England; Investire in cultura e creatività; La nascita dell'economia creativa: il ruolo delle università; Università e diversità culturale; Università e comunità; Università e sviluppo locale; Università e produzione di creatività: i casi studio; Conclusioni; Bibliografia).