Nuovi modelli di governance e integrazione socio-sanitaria
Contributi
Valerio Alberti, Giovanni Bertin, Luca Fazzi, Mauro Moruzzi, Michele Marzulli, Davide Galesi, Vincenza Pellegrino, Maria Augusta Nicoli, Silvia Cervia, Sergio Severino, Paolo Di Venti, Marco Brunod, Sonia Cicero, Barbara Di Tommaso, Claudio Calvaruso, Renato Frisanco, Martina Minguzzi, Mattia Altini, Tiziano Corradori, Giovanni Maria Soro, Fulvio Moirano, Nicoletta Pavesi, Mauro Serapioni, Pedro Lopes Ferreira, Dolores Sesma, Giovanni Melli, Alessio Terzi, Stefano Cecconi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 304,      1a edizione  2012   (Codice editore 1341.47)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820403720

In breve
La rivisitazione della governance locale, oltre che fattore propulsivo importante e primo indicatore dell’espandersi, da territorio a territorio, del Welfare di comunità, rappresenta un crogiuolo basilare di importanti forme di integrazione: istituzionale, professionale e sociale. Analizzando i vari modelli regionali, con uno sguardo all’Europa e al contesto nazionale, il testo descrive i punti di forza e di debolezza di ogni realtà esaminata.
Presentazione del volume

La governance socio-sanitaria si fonda sul coinvolgimento che si manifesta in termini diversi da parte delle componenti pubbliche, il cui mandato si definisce nella "integrazione istituzionale", e da parte di quelle non pubbliche (sociali, associative) il cui apporto passa attraverso le svariate interpretazioni del paradigma partecipativo.
La rivisitazione della governance locale non è solo un fattore propulsivo importante è, al contempo, il primo indicatore dell'espandersi, da territorio a territorio, del Welfare di comunità e rappresenta anche un crogiuolo basilare di importanti forme di integrazione: istituzionale, professionale e sociale. Analizzando e confrontando i vari modelli regionali, sia con uno sguardo all'Europa, sia con uno sguardo al contesto nazionale, si descrivono i punti di forza e di debolezza di ogni realtà esaminata.
Un elemento fondamentale risulta essere la centralità del cittadino-utente, preso in carico nella sua globalità e interezza. A tal fine è necessaria la valorizzazione degli interventi socio-sanitari domiciliari, con la responsabilizzazione dei Medici di Medicina Generale e il consolidamento di servizi territoriali sociali che supportano la rete familiare.

Fosco Foglietta è presidente del consiglio di amministrazione della Società CUP2000; è stato direttore generale di alcune Aziende USL della Regione Emilia Romagna. Ha ricoperto l'incarico di vice presidente Fiaso, Federazione Italiana delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere e, in questa veste, ha promosso la banca delle buone pratiche. Ricopre incarichi didattici presso le Università di Bologna e Ferrara. È inoltre docente alla SPISA per il master di diritto sanitario. Insegna al CESTAS Onlus nel master di alto management sanitario per i paesi in via di sviluppo. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche.
Franco Toniolo , già Segretario regionale Sanità e Sociale della Regione del Veneto, nonché responsabile della Segreteria tecnica unica delle Commissioni degli Assessori regionali alla Sanità e al Sociale, nell'ambito della Conferenza delle Regioni. Dal 1999 al 2005 è stato presidente dell'Agenzia per i servizi sanitari regionali. Ha svolto numerose attività internazionali di studio e ricerca. È direttore di Venetoformss e coordina il "network nazionale" delle scuole regionali di management in sanità e sociale.

Indice


Valerio Alberti, Editoriale
Fosco Foglietta, Introduzione
Saggi
Giovanni Bertin, Modelli di welfare e sistemi sanitari: quali omogeneità e specificità? / Welfare and health systems models: commonalities and peculiarities
Luca Fazzi, Governance sanitaria e associazionismo volontario in Italia: un quadro d'insieme / Healthcare Governance and Voluntary Associations in Italy: an Overview
Mauro Moruzzi, My Page, My Home e Fascicolo Elettronico. Appunti per una Nuova Governance Aziendale / My Page, My Home and Electronic Health Dossier. Notes for a New Business Governance
Confronti
Tendenze regionali di cambiamento (a cura di Fausta Martino) / Changes in regional trends
Tavola rotonda: Giuseppe Noto, Mario Romeri, Mario Modolo
Esperienze
Michele Marzulli, Verso un modello di rete? Alcune riflessioni sui modelli di governance socio-sanitaria regionale / Towards a network model? Reflections on regional social and health models of governance
Davide Galesi, La governance comunitaria tra tecniche di analisi e di mediazione decisionale / Community Governance between Techniques of Analysis and Decision-Making Mediation
Vincenza Pellegrino, Maria Augusta Nicoli, Cosa insegna la partecipazione del cittadino ai processi di riorganizzazione dei servizi socio-sanitari? / What does citizens' participation teach about the re-organization process of health care services?
Silvia Cervia, Paradigma democratico e partecipazione dei cittadini in sanità: il caso della Toscana / Democratic paradigm and participation in the health sector: the Tuscan case
Sergio Severino, Paolo Di Venti, Dall'autoreferenzialità all'interdipendenza: la governance dei servizi sanitari, socio-assistenziali e del territorio della Regione Sicilia / From Autoreferentiality to Interdipendence: healtcare, social welfare and local service's governance in Sicily
Marco Brunod, Sonia Cicero, Barbara Di Tommaso, Il case management: modelli e strumenti operativi nell'area dell'integrazione socio-sanitaria / The Case Management: models and tools integration in social-health
Claudio Calvaruso, Renato Frisanco, La casa della salute: esigenza di un nuovo welfare / The House Of Health: the need for a new welfare
Martina Minguzzi, Mattia Altini, Tiziano Corradori, La Rete delle Farmacie Oncologiche nell'Area Vasta Romagna: il caso dell'Ausl di Ravenna e dell'Irst per il mantenimento della continuità del servizio / Oncology Pharmacies Network in the Vasta Romagna Area: the case of Ausl-Ravenna and IRST concerning maintaining service continuity
Giovanni Maria Soro, Il disegno, le scelte e il percorso di sviluppo del Sistema Informativo Socio-sanitario della AUSL di Piacenza / The Social-Health information System of Ausl Piacenza: the model, the choices and the development course
Fulvio Moirano, Come cambiano i ruoli e le professioni / How Roles and Professions Change
Nicoletta Pavesi, L'integrazione socio-sanitaria, con particolare attenzione alla dimensione di integrazione professionale. Una ricerca su 12 regioni italiane / The health and social care integration, with particular attention to the dimension of professional integration. A research across 12 italian regions
Dibattito
Mauro Serapioni, Sesma Dolores, Pedro Lopes Ferreira, La partecipazione dei cittadini nei sistemi sanitari dei paesi
dell'Europa del Sud: Italia, Portogallo e Spagna / Citizens participation in South European countries health systems: Italy, Portugal and Spain
Commenti
Giovanni Melli, Processo partecipativo nella programmazione socio-sanitaria: Emilia Romagna sotto i riflettori / Participation processes in social and health planning: Emilia Romagna on the spotlight
Alessio Terzi, Partecipazione e tutela dei diritti: un gap di conoscenza da colmare / Participation and protection of rights: a knowledge gap to be filled
Stefano Cecconi, La partecipazione dei cittadini e la crisi economico-finanziaria / Citizens' participation and the financial crisis.