Alternanza scuola-lavoro.

Un'esperienza al Liceo E.Q. Visconti di Roma

Contributi
Romana Bogliaccino, Fiorella Farinelli, Giancarlo Fazzi, Annalia Gallo, Rosario Salamone, Mariateresa Sarpi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,      1a edizione  2009   (Codice editore 292.3.27)

Alternanza scuola-lavoro. Un'esperienza al Liceo E.Q. Visconti di Roma
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856810912
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856809794
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

L’esperienza del Liceo Ginnasio “Visconti” di Roma, che ha permesso agli studenti di confrontarsi con una concreta realtà lavorativa, misurandosi con situazioni mai sperimentate, cercando di capire quali sono le abilità, le capacità, le conoscenze che devono essere utilizzate in quella concreta realtà per svolgere in modo dignitoso e soddisfacente i compiti affidati. Un’iniziativa importante in un contesto, il liceo, il cui percorso educativo è certo lontano da un rapporto immediato con la realtà lavorativa del sistema produttivo.

Presentazione del volume

Fin dal 1997 la legge 196 aveva aperto la strada a una collaborazione tra scuola e mondo del lavoro, per favorire non solo l'ingresso di giovani nel sistema produttivo, ma anche per sollecitare e attivare all'interno della scuola innovazioni metodologiche che permettessero di rendere le strategie educative più duttili e soprattutto adattabili alle richieste avanzate dalla logica di funzionamento di una società i cui tempi e modi di operazione sono per forza di cose profondamente diversi dai tempi e dai modi naturali di ogni tipo di processo educativo. La legge 53 del 2003 e, due anni dopo, il decreto legislativo 77 hanno permesso di avviare una serie di esperienze, peraltro di portata più ampia di quella che era stata concepita originariamente.
La natura essenzialmente formativa di attività di questo genere ha permesso di costruire percorsi formativo-didattici particolarmente interessanti dal punto di vista scolastico. L'iniziativa, concepita originariamente come completamento e approfondimento per l'avvio al mondo del lavoro negli istituti tecnici e professionali, è stata presa in considerazione nei licei, scuole il cui percorso educativo è certo lontano da un rapporto immediato e stretto con la realtà lavorativa del sistema produttivo. In una scuola di questo tipo è meno importante la scelta del contesto operativo; particolarmente interessante per lo studente si rivela invece la possibilità di avviare un'esperienza che gli permette di entrare in contatto con una concreta realtà lavorativa, con i suoi meccanismi di funzionamento, con le sue regole; più importante ancora, è per lui il misurarsi con situazioni mai sperimentate, capire velocemente quali sono le abilità, le capacità, le conoscenze che devono essere utilizzate in quella concreta realtà per svolgere in modo dignitoso e soddisfacente i compiti, facili o difficili che siano, che gli sono stati affidati.
L'esperienza svolta all'interno del Liceo Ginnasio E.Q. Visconti si è rivelata particolarmente stimolante sia per gli studenti che hanno partecipato all'iniziativa, sia per gli insegnanti che li hanno seguiti. La raccolta di materiali di lavoro qui presentata può fornire utili spunti di riflessione per chi, nel mondo della scuola, decida di avviare progetti di questo tipo.

Indice



Rosario Salamone, Prefazione
Parte I. Il progetto alternanza del Liceo E.Q. Visconti
Il Liceo E.Q. Visconti
L'alternanza anche al liceo
Annalia Gallo, L'alternanza al liceo
Fiorella Farinelli, Giancarlo Fazzi, Che cosa ne pensano gli studenti. Un focus qualche tempo dopo l'esperienza
Romana Bogliaccino, Giancarlo Fazzi, Annalia Gallo, I luoghi del lavoro
(Libreria Zalib; Casa dei diritti sociali; Archivio di Stato - Sant'Ivo alla Sapienza; Università di Tor Vergata - Dipartimento di Biologia; Biblioteca Casanatense; CNIPA - Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione; Casa Editrice Empiria; Galleria Comunale di Arte Moderna - CRDAV)
Gli studenti scrivono
(Livia Panascì; Claudia Civetti; Grazia Minà)
Parte II. Il progetto alternanza dell'Ufficio Scolastico del Lazio
Mariateresa Sarpi, La sfida dell'alternanza scuola-lavoro
Mariateresa Sarpi, Alternanza scuola/lavoro. Spunti per la discussione nel gruppo regionale di coordinamento
Fiorella Farinelli, Sui nodi problematici elencati nel documento Sarpi
Il modello di convenzione tra il Liceo E.Q. Visconti e le aziende
Il modello di convenzione proposto dall'Ufficio Scolastico del Lazio
Le circolari ai presidi (2005-2006-2007)
Conclusioni
Fiorella Farinelli, Alternanza scuola-lavoro: esperienze e promesse
Riferimenti normativi
Legge 53/2003, l'articolo 4
Decreti legislativi 76 e 77/2005.