Forze sociali emergenti: quali, perché
Autori e curatori
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 192,      3a edizione  1995   (Codice editore 1420.119)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820428426

Presentazione del volume

Scopo del libro è indagare quali forze sociali si siano poste alla guida delle società avanzate degli anni '80 e come si presentino negli anni '90, partendo dal principio che di tali forze legittima e fonda l'azione: la conoscenza teoretica indotta dalle scienze.

L'analisi individua identità e caratteristiche sociologiche dei nuovi attori sociali, definisce i criteri di differenziazione sociale che essi fanno propri, esplora i tratti della loro socialità e della loro etica, indaga i rapporti che hanno con la politica.

Le componenti umane che attualmente gestiscono i processi di sviluppo rivendicano come parti integranti della propria vocazione il modello professionale, la competitività, l'efficienza, l'autorealizzazione, nel quadro di una società in cui le funzioni, i ruoli, le attività intellettuali assumono un rilievo dominante.

Non solo sociologi, economisti, politologi, giornalisti, ma - e soprattutto - nuovi professionisti, manager, imprenditori, membri delle burocrazie avanzate, politici emergenti, potranno ricavare da questo studio linee di autoidentificazione e di strategia coerenti con le mete e le esigenze delle società postindustriali.

Indice

• Introduzione

• La società della conoscenza e i suoi «agenti»

• L'azione sociale nella «knowledgeable society»

• Forze emergenti: quali?
* Professionisti e semiprofessionisti
* Imprenditori
* Mánagers
* Buroprofessionisti
* Politici

• Socialità e principi di differenziazione sociale

• Quali etiche per gli emergenti?
* Le etiche professionali
* Le etiche degli affari
* Le etiche organizzazionali

• Nuove forze e politica

• Bibliografia