Mosaico Italia. Lo stato del Paese agli inizi del XXI secolo
Contributi
Aris Accornero, Franca Alacevich, Maurizio Ambrosini, Ugo Ascoli, Alberto Baldissera, Luciano Benadusi, David Benassi, Rita Biancheri, Maria Luisa Bianco, Roberto Biorcio, Marco Bontempi, Gianfranco Bottazzi, Laura Bovone, Alessandro Bruschi, Carlo Buzzi, Rita Caccamo, Leonardo Cannavò, Marco Castrignanò, Bruno Cattero, Alessandro Cavalli, Antonietta Censi, Francesco Paolo Cerase, Vincenzo Cesareo, Carmine Clemente, Matteo Colleoni, Maddalena Colombo, Fausto Colombo, Piergiorgio Corbetta, Alessandra Corrado, Ernesto D'Albergo, Eugenia Di Nallo, Pierpaolo Donati, Enrico Ercole, Carla Facchini, Antonio Fasanella, Alberto Febbrajo, Marcello Fedele, Marisa Ferrari Occhionero, Lorenzo Fisher, Franco Garelli, Guido Giarelli, Luigi Gui, Francesco Lazzari, Carmen Leccardi, Marino Livolsi, Mario Lucchini, Guido Maggioni, Carlo Marletti, Stefano Martelli, Antonietta Mazzette, Alfredo Mela, Dario Melossi, Maurizio Merico, Alberto Merler, Enzo Mingione, Giulio Moini, Mario Morcellini, Roberto Moscati, Giuseppe Mosconi, Mariella Nocenzi, Enzo Pace, Massimo Paci, Pietro Palvarini, Letizia Paoli, Rosalba Perrotta, Giovanni Pieretti, Sebastiano Porcu, Nicola Porro, Enrico Pugliese, Luca Queirolo Palmas, Francesco Ramella, Marita Rampazzi, Ettore Recchi, Emilio Reyneri, Giovanna Rossi, Asterio Savelli, Daniele Scarscelli, Antonio Schizzerotto, Loredana Sciolla, Roberto Serpieri, Renate Siebert, Mara Tognetti Bordogna, Mario Aldo Toscano, Carlo Trigilia, Paolo Turi, Massimiliano Vaira, Tommaso Vitale, Paolo Volonté, Francesca Zajczyk, Antonio de Lillo
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 516,   1a ristampa 2011,    1a edizione  2010   (Codice editore 1420.1.119)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 41.50
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856831061
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 29.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856828627
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Un affresco della situazione del paese tracciato dai sociologi italiani, nella diversità dei loro approcci, empirici e teorici. Il volume, promosso dall’Associazione Italiana di Sociologia, non è destinato agli specialisti ma a un più vasto pubblico di lettori interessati a comprendere la contemporaneità.
Utili Link
L'Espresso Paradosso Italia (di Marina Cavallieri)… Vedi...
Il Messaggero Periferie, solo il mix ci salverà (di Corrado Giustiniani)… Vedi...
Presentazione del volume

Come si presenta l'Italia alla fine del primo decennio del Duemila, a centocinquanta anni dalla sua unità nazionale e mentre sta attraversando una delle più gravi crisi economiche e finanziarie che abbia mai scosso i Paesi occidentali? L'Associazione Italiana di Sociologia ha chiesto ad un cospicuo numero di studiosi di produrre una analisi documentata e al tempo stesso ampiamente leggibile sulla dimensione plurale del Paese, le sue risorse e il suo territorio, la formazione e la ricerca, i consumi culturali e la comunicazione, l'economia e il lavoro, le opportunità di vita e i rischi, gli stili di vita e le politiche.
Ne emerge una pluralità di tessere che, affiancate e giustapposte, delineano una immagine variegata e talvolta inedita dell'Italia che permette di andare ben aldilà di quelle fotografie stereotipate e talvolta logore che i media e gran parte del dibattito politico e culturale ripropongono al Paese. Nel disegnare questo quadro collettivo, la sociologia italiana intende mettere in evidenza, con i suoi strumenti di ricerca, i diversi aspetti di una grande trasformazione in atto, sulla quale appare necessario avviare un confronto ampio ed approfondito.

L'Associazione Italiana di Sociologia (AIS), che raccoglie la maggioranza dei sociologi accademici e un gran numero di giovani studiosi della disciplina, è un'associazione senza fini di lucro che ha lo scopo di promuovere e valorizzare la ricerca e l'insegnamento della sociologia, nonché la diffusione della conoscenza e dei saperi sociologici, anche attraverso la promozione di pubblicazioni scientifiche.

Indice


Antonio de Lillo, Introduzione
Mario Aldo Toscano, Società e sociologia in Italia. Per una lettura critica tra storia e cronaca
Alessandro Bruschi, La sociologia come scienza operativa
Italia, una e plurale
Maurizio Ambrosini, Diventare multietnici senza volerlo: la società italiana e l'immigrazione
Ettore Recchi, Gli Italiani e l'Europa
Loredana Sciolla, Identità e valori in cambiamento
Luca Queirolo Palmas, La linea del colore e i figli delle migrazioni
Enzo Pace, La geografia socio-religiosa dell'Italia che cambia
Francesco Ramella, Gli squilibri territoriali
Alessandro Cavalli, Generazioni
Vincenzo Cesareo, Pluralismo culturale, multiculturalismo e interculturalismo
Risorse e territorio
Gianfranco Bottazzi, Geopolitica delle risorse economiche
Marco Castrignanò, Giovanni Pieretti, Il consumo di suolo: alcune questioni di sociologia del territorio
Alfredo Mela, Il dinamismo urbano
Alessandra Corrado, Le nuove ruralità
Matteo Colleoni, Mobilità quotidiana e sistemi di trasporto
Antonietta Mazzette, Spazi pubblici e vita collettiva
Enrico Ercole, Asterio Savelli, I luoghi del turismo
Formazione ricerca
Maurizio Merico, Educazione, socializzazione e traiettorie di vita dei giovani
Lorenzo Fischer, Roberto Serpieri, Insegnanti e dirigenti nella scuola italiana
Maddalena Colombo, Antonietta Censi, Il policentrismo formativo
Antonio Fasanella, Le carriere degli studenti universitari
Alberto Baldissera, L'università valutata
Massimiliano Vaira, Università e politica universitaria
Paolo Volonté, La scienza e la ricerca
Leonardo Cannavò, La ricerca e lo sviluppo
Luciano Benadusi, Le diseguaglianze di opportunità nell'educazione
Roberto Moscati, Modelli di università
Consumi culturali e comunicazione
Marino Livolsi, Quotidiani, TV e società
Fausto Colombo, I media digitali: usi, divari e nuove forme di socialità
Laura Bovone, Produzione culturale e culture materiali
Eugenia Di Nallo, Gestire le contraddizioni: i consumi tra etica e responsabilità
Stefano Martelli, Lo sport "mediato"
Mario Morcellini, Cultura vs comunicazione. Una proposta di revisione ispirata alla sociologia critica
L'economia e il lavoro
Carlo Trigilia, La costruzione sociale dell'innovazione nel capitalismo italiano
Bruno Cattero, Gattopardo docet. Sul governo e il controllo delle imprese dell'Italia del 2010
Francesco Paolo Cerase, L'impiego pubblico
Emilio Reyneri, L'occupazione e il mercato del lavoro: quali segnali dalla crisi economica?
Franca Alacevich, Le relazioni industriali
Aris Accornero, Lavori in frantumi
Le opportunità di vita e rischi
Antonio Schizzerotto, Come sono cambiate le disuguaglianze sociali in Italia tra il XX e il XXI secolo
Maria Luisa Bianco, Giovani donne, giovani uomini: percorsi verso l'età adulta
Mariella Nocenzi, Marisa Ferrari Occhionero, Rapporti di genere
Sebastiano Porcu, Invecchiare in Italia: sviluppo e differenziazione sociale della popolazione anziana
Rita Biancheri, Genere e salute
Carmine Clemente, L'ambiente e la salute
Mario Lucchini, Mara Tognetti Bordogna, Le disuguaglianze di salute
Rosalba Perrotta, La disabilità
David Benassi, Carla Facchini, Povertà e corso di vita: ruolo della generazione, ruolo delle politiche
Dario Melossi, La criminalità
Enrico Pugliese, Le nuove disuguaglianze
Gli stili di vita
Carla Facchini, Marita Rampazzi, Le famiglie tra mutamenti e persistenze
Guido Maggioni, Divorzi e separazioni
Carmen Leccardi, Il tempo
Carlo Buzzi, I giovani e la transizione all'età adulta
Daniele Scarscelli, Il consumo di droghe
Nicola Porro, Lo sport degli italiani
Rita Caccamo, Cura del corpo
Pietro Palvarini, Francesca Zajczyk, La nuova deprivazione abitativa in Italia
Franco Garelli, Pluralismo religioso
Le politiche
Ernesto d'Albergo, Giulio Moini, Le priorità delle politiche governative
Ugo Ascoli, Le politiche di welfare
Giovanna Rossi, Le politiche familiari
Luigi Gui, Francesco Lazzari, Alberto Merler, Le nuove professionalità del sociale tra frammentazione e integrazione
Guido Giarelli, Il sistema dei servizi sanitari
Giuseppe Mosconi, Il carcere in Italia
Pierpaolo Donati, Cittadinanza societaria
Massimo Paci, Welfare e famiglia
Enzo Mingione, Welfare locale
Lo stato e la politica
Alberto Febbrajo, La costituzione italiana
Marcello Fedele, Federalismo all'italiana
Paolo Turi, Rappresentanza politica
Roberto Biorcio, Tommaso Vitale, Associazionismo e partecipazione
Marco Bontempi, La laicità
Letizia Paoli, La mafia
Renate Siebert, Mafia e quotidianità
Piergiorgio Corbetta, Variabili sociali e orientamenti politici
Una lettura trasversale
(Un Paese che cambia tra vecchi squilibri e nuove contraddizioni; Città, campagna, sviluppo del territorio: una sintesi difficile; Due risorse strategiche trascurate; L'intreccio tra comunicazione e consumo; Il lavoro a pezzi; Tante disuguaglianze, scarsa fluidità sociale; Le trasformazioni della vita quotidiana; Il difficile governo del cambiamento; I difficili equilibri istituzionali).