Design per il territorio

Un approccio community centred

Autori e curatori
Contributi
Stefano Maffei
Livello
Studi, ricerche. Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 144,      1a edizione  2012   (Codice editore 85.86)

Design per il territorio. Un approccio community centred
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820408299

In breve

Attraverso il modello della design community il volume individua le modalità organizzative, le forme di collaborazione e operative del design per il territorio. Il testo presenta e problematizza i temi della valorizzazione e dell’innovazione territoriale, e propone un modello progettuale descrivendone l’approccio, il processo, le attività e gli strumenti.

Utili Link

Of Arch Recensione… Vedi...

Presentazione del volume

Qual è il rapporto tra design e valorizzazione territoriale? Quali sono gli strumenti teorici e operativi a disposizione dei progettisti per ideare nuovi prodotti e servizi per il territorio? Come si sviluppa il processo creativo? Quali sono gli attori chiave?
Attraverso la lente del design, il volume risponde a queste domande proponendo un approccio community centred basato sulle competenze disciplinari e delineando un percorso di lettura che unisce aspetti teorici alle prassi. Attraverso il modello della design community si individuano le modalità organizzative, le forme di collaborazione e operative del design per il territorio.
Il volume si sviluppa in due parti: la prima presenta e problematizza i temi della valorizzazione e dell'innovazione territoriale; la seconda propone un modello progettuale descrivendone l'approccio, il processo, le attività e gli strumenti.
Il volume è rivolto agli studenti della Laurea e della Laurea Magistrale in Design (Prodotto Industriale, Comunicazione, Interni, Moda, Product-Service System Design) e alla comunità scientifica del Design per offrire, ai primi, strumenti di comprensione delle relazioni tra design e strategie territoriali, per contribuire insieme agli altri a un dialogo teso a un orizzonte disciplinare ancora da esplorare. Si rivolge inoltre ai designers e ai professionisti che operano nel settore della valorizzazione territoriale, del marketing territoriale e della pianificazione per individuare modalità collaborative di progetto che coinvolgano un sistema eterogeneo di attori, professionalità e competenze per l'ideazione e progettazione di nuovi prodotti, servizi e strategie per la valorizzazione dei luoghi.

Beatrice Villari , dottore di ricerca in Disegno Industriale, è ricercatrice e docente presso il Politecnico di Milano - Dipartimento INDACO e Scuola del Design. La sua attività di ricerca e didattica si focalizza prevalentemente su design dei servizi e design per il territorio e innovazione sociale. Lavora inoltre sui temi correlati al Sistema Design Italia, Design Policy e Social Innovation. Ha partecipato al team di coordinamento della ricerca DRM Design Research Maps , per la quale ha ricevuto il premio per il XX Compasso d'Oro ADI nel 2011.

Indice



Stefano Maffei, Prefazione. Co-produrre la trasformazione
Parte I. Teorie e modelli dello sviluppo locale
Modelli di sviluppo e valorizzazione territoriale
(La centralità delle risorse locali; Territorio, reti e conoscenza; La centralità dei processi di apprendimento e scambio di conoscenza)
L'innovazione territoriale
(Un focus sull'innovazione sociale; L'innovazione territoriale nelle policy europee; Il modello interpretativo del capitale territoriale; La partecipazione locale come elemento strategico)
Parte II. Approccio e strumenti del design per il territorio
Design per il territorio: un processo di ricerca e azione
(Sulla natura della ricerca-azione; La relazione tra ricerca-azione e design per il territorio; Implicazioni progettuali: il ruolo del designer; L'importanza dei processi organizzativi per il design a livello territoriale)
La design community: un approccio partecipativo e collaborativo
(Una lettura situata dell'apprendimento; La design community: un modello partecipativo di progetto basato sull'apprendimento attraverso la pratica; Design per il territorio: le condizioni context dependent; I livelli dell'azione progettuale: relazione, strategia, progetto; Riflessioni per una teoria e una prassi del design per il territorio)
Strumenti del design per il territorio
(L'approccio progettuale del design per il territorio; La natura degli strumenti progettuali; Sfide e opportunità future)
Riferimenti bibliografici.