La dimensione estetica dell'esperienza

Contributi
Alessandro Antonietti, Gabriella Ba, Italo Carta, Marcello Cesa-Bianchi, Annalisa Chierici, Monica Cilindri, Erminia Della Cagnoletta, Daniela Di Mauro, Fernando Dogana, Gillo Dorfles, Antonino Ferro, Annalisa Galardi, Giuseppe Gragnaniello, Mario Groppo, Antonio Imbasciati, Girolamo Lo Verso, Graziella Magherini, Alberto Magnani, Enrico Mancini, Emilio Mancini, Anna Mancini, Maria Vittoria Meraviglia, Anna Meregnani, Bruno Munari, Anita Presterà, Assunto Quadrio, Salomon Resnik, Gaetano Roi, Bernardino Streito, Ernesto Tajani
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 304,   figg. 12,     1a edizione  1995   (Codice editore 1223.12)

La dimensione estetica dell'esperienza
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820492656

Presentazione del volume

L'uomo contemporaneo è uomo della soglia. Egli ha di fronte il passaggio al nuovo millennio e alle spalle una cascata di cambiamenti. L'incertezza diviene il sentimento del quotidiano e la contraddizione il linguaggio corrente che abita la realtà. Fenomeni tragici e dissolutivi punteggiano la scrittura degli avvenimenti sociali: attentati, stragi, razzismo, guerra, speculazione monetaria, perdita del senso di solidarietà, abbandono dei deboli e degli inermi, esaltazione dell'efficientismo, elogio dell'iperproduzione, trionfo delle logiche di potere, arrivistiche e della sopraffazione...

Questa dimensione si è insinuata nel nostro tempo, ritmandolo disumanamente e cancellando gli spazi del bello, di ciò che permette all'uomo l'ascolto autentico di sé e del mondo: la dimensione estetica dell'esperienza.

Essa è un modo di sentire e di fare, di tendere verso e di costruirsi: un modo d'essere, legato all'etica. Un modo d'essere inquietante, perché incessantemente interrogativo, che lega l'umanità indissolubilmente e vertiginosamente alla sua umanità e al mistero, che è l'essenza stessa dell'opera d'arte.

Questo libro chiama il pensiero nel luogo del fare e farsi poetico della conoscenza, per una cultura del rispetto e dell'uso del bello in soccorso alla crescita dell'uomo e del sociale, allorché tale pensiero si declina applicativamente negli aspetti educativi, preventivi, integrativi, sociali, riabilitativi e clinico-terapeutici propri dell'area delle arti-terapia.

È' un testo del presente, che affronta temi d'attualità con proposte innovative. Ma è anche testo del futuro perché avverte profondamente che l'arte, la creatività, l'amore per il bello e la messa in forma di armonie, la dimensione estetica di sé e del mondo, sono i percorsi infiniti dell'anima che colgono i paesaggi di quell'esistenza che sa accettare e mettere a frutto i conflitti, le diversità, gli opposti... ridisegnando un mondo possibile a misura d'uomo salvato dall'impoverimento e dalla distruzione che lo stesso uomo - devalorizzando o perdendo la dimensione estetica - arriva a infliggergli.

Il volume contiene contributi di: A. Antonietti, G. Ba, I. Carta, M. Cesa-Bianchi, A. Chierici, M. Cilindri, E. Della Cagnoletta, D. Di Mauro, F. Dogana, G. Dorfles, A. Ferro, A. Galardi, G. Gragnaniello, M. Groppo, A. Imbasciati, G. Lo Verso, G. Magherini, A. Magnani, A. Mancini, E. Mancini, En. Mancini, M.V. Meraviglia, A. Meregnani, B. Munari, A. Presterà, A. Quadrio Aristarchi, S. Resnik, G. Roi, B. Streito, E. Tajani, L. Vigorelli.

Indice

Presentazione, di Giorgio Zanella
Prefazione, di Loredano Matteo Lorenzetti
Introduzione. Psicologia e arti-terapia: un cammino verso il terzo millennio, di Marcello Cesa-Bianchi e Loredano Matteo Lorenzetti
Parte prima
Immaginazione e conoscenza: il «sorriso senza gatto», di Loredano Matteo Lorenzetti
Percezione ed estetica, di Fernando Dogana «Parole che dipingono». Il codice iconico nel testo letterario, di Alessandro Antonietti
La dimensione estetica: la ricerca, lo stupore, la scoperta, di Lorenza Vigorelli
La dimensione estetica: l'ascolto, il contatto, la trasformazione, di Anita Presterà
I materiali artistici nell'esperienza estetica, di Erminia Della Cagnoletta
Il laboratorio corale come luogo di relazioni umane e di esperienze estetiche, di Bernardino Streito
Il paradiso e l'oblio. Musica in ospedale psichiatrico, di Enrico Mancini
«Tra Essere ed Essere tra»: le dimensioni dell'integrazione, di Alberto Magnani
Parte seconda
Il potere delle immagini, di Graziella Magherini
Psicoanalisi, favole e narrazione, di Antonino Ferro e Anna Meregnani
La dipendenza dalla dipendenza. Aspetti della prevenzione della tossicodipendenza nella dimensione estetica della conoscenza, di Loredano Matteo Lorenzetti e Annalisa Chierici
Estetica e terapia delle arti, di Gillo Dorfles
Psichiatria e art-terapy, di Italo Carta
Arte e psichiatria, di Emilio Mancini
L'arte terapia come intervento riabilitativo nel trattamento del paziente psichiatrico, di Gabriella Ba
Fetologia, neonatologia, suono, ritmo e movimento, di Ernesto Tajani e Giuseppe Gragnaniello
Il piacere di fare, di Bruno Munari
Parte terza
Le emozioni: basi neurofisiologiche e correlati psicosociali, di Maria Vittoria Meraviglia
Riflessione sull'esperienza estetica, di Salomon Resnik
Dalla sensorialità al pensiero estetico. Prospettive psicoanalitiche nella teoria del protomentale, di Antonio Imbasciati
Curiosità, creatività e devianza, di Assunto Quadrio Aristarchi e Annalisa Galardi
La triade di S. Anna, di Gaetano Roi
Verso una teoria psicodinamica della danza-terapia: il contributo gruppo-analitico, di Daniela Di Mauro e Girolamo Lo Verso
Formazione degli adulti e comunicazione non verbale: la presa di coscienza attraverso l'approccio corporeo, di Mario Groppo e Anna Mancini
Apparenze, di Loredano Matteo Lorenzetti
Appendice
Psicologia, arte, conoscenza. Per una storia del «Progetto: Uomo/Arte/Terapia» (1984-1995), di Loredano Matteo Lorenzetti, Monica Cilindri e Alberto Magnani
I corsi di arti-terapia della Provincia di Milano, di Monica Cilindri e Loredano Matteo Lorenzetti
Bibliografia
Autori