Prospettive di analisi organizzativa.

Metodi e pratiche per un approccio integrato

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  2009   (Codice editore 1315.14)

Prospettive di analisi organizzativa. Metodi e pratiche per un approccio integrato
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856806151

In breve

Una ricostruzione della storia della ricerca empirica nelle organizzazioni attraverso un’approfondita analisi critica degli approcci di indagine più diffusi e accreditati in campo organizzativo. Ripercorrendo le diverse tappe della ricerca organizzativa, dal dominio dell’approccio survey fino all’affermazione dell’approccio culturale nelle organizzazioni, il libro affronta la questione delle “crisi” e dei dilemmi dell’etnografia organizzativa contemporanea.

Presentazione del volume

Il testo costituisce un'attenta e accurata ricostruzione della storia della ricerca empirica nelle organizzazioni attraverso un'approfondita e scrupolosa analisi critica degli approcci di indagine più diffusi e accreditati in campo organizzativo.
L'analisi e l'illustrazione dettagliata delle caratteristiche dei disegni di ricerca survey, etnografico ed etnometodologico, condotta con l'ausilio di numerose e interessanti esemplificazioni, consente di delineare un quadro chiaro e sintetico delle prospettive di analisi che hanno prevalso a fasi alterne nella ricerca sulle organizzazioni, valutandone l'opportunità d'uso per lo studio sociologico delle dinamiche organizzative. Ripercorrendo le diverse tappe della ricerca organizzativa, dal dominio dell'approccio survey fino all'affermazione dell'approccio culturale nelle organizzazioni, passando per il recupero di concetti e pratiche dell'etnometodologia, il libro affronta la questione delle "crisi" e dei dilemmi dell'etnografia organizzativa contemporanea.
L'illustrazione di un'esperienza di ricerca etnografica sul campo delle organizzazioni di servizio sociale offre la possibilità di esplicitare e argomentare, attraverso esempi concreti e "immagini" dal campo, l'utilità di un approccio integrato per lo studio di contesti organizzativi complessi e in mutamento come quelli della società odierna. La proposta di un approccio integrato, nato dall'incontro tra lo "sguardo" etnografico, la pratica di ricerca etnometodologica, la tecnica della storia orale e lo spirito pragmatico della valutazione costituisce una possibile valida risposta alla "sfida" ancora aperta dell'etnografia organizzativa contemporanea.

Veronica Lo Presti è dottore di ricerca in Metodologia delle Scienze Sociali, docente a contratto di Sociologia della devianza presso la Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi de L'Aquila e docente del Master di II livello in Metodologia della ricerca sociale attivato presso il Dipartimento di Ricerca Sociale e Metodologia Sociologica "Gianni Statera" (Ri.S.Me.S.) dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Ha svolto ricerche empiriche, in particolare sui temi dell'organizzazione dei servizi sociali e sanitari, sul pregiudizio etnico e sull'orientamento universitario. Tra i suoi contributi più recenti: Segretariato sociale: una tipologia (in Prospettive sociali e sanitarie, XXXVII, 16, 15 settembre 2007, Milano, IRS.), Il servizio di Segretariato sociale. Modalità di gestione del Welfare locale a confronto (in Sociologia e Ricerca Sociale, XXVII, 79, 2006, Milano, FrancoAngeli.

Indice



Gli studi sulle organizzazioni: un primo sguardo a teorie, ricerche, metodi
(Una società di organizzazioni; Un problema sociologico: che cos'è un'organizzazione; La sociologia dell'organizzazione; Lo stato attuale della sociologia dell'organizzazione: temi e percorsi; La ricerca nelle organizzazioni: il conflitto paradigmatico)
La survey research nelle organizzazioni
(La "fortuna" della survey negli studi organizzativi; La survey research come approccio d'indagine; L'approccio survey all'analisi organizzativa; Osservazione, intervista e questionario: la strutturazione delle tecniche di raccolta tipiche dell'approccio survey nelle organizzazioni; Dal dominio dell'approccio survey alla "sfida" dell'etnografia organizzativa)
Nuove prospettive di analisi organizzativa: la "sfida dell'etnografia"
(L'esordio dell'analisi culturale nelle organizzazioni; Come nasce l'etnografia organizzativa?; L'etnografia organizzativa contemporanea; Che cosa significa "fare etnografia" nelle organizzazioni?; La "sfida" dell'etnografia in campo organizzativo: la fase delle "crisi"...; Attualità e dilemmi dell' etnografia contemporanea: una "sfida" ancora aperta... tra innovazione, recupero della tradizione passata e contaminazione)
Il contributo dell'etnometodologia all'analisi organizzativa
(Approcci d'indagine e analisi organizzativa; Simmel, Goffman e gli etnometodologi... alle radici dell'etnografia organizzativa; La nascita dell'etnometodologia; I "problemi" dell'etnometodologia: conoscenza pratica e conoscenza scientifica; La cornice epistemologica: i concetti e le pratiche; Gli studi e le ricerche etnometodologiche: "fare etnometodologia"...)
Etnografia del servizio sociale: utilità e pratiche di un approccio integrato
(Dalla riflessione teorica alla ricerca empirica: un tentativo di contaminazione tra approcci; Le ragioni di una ricerca sul campo delle organizzazioni di servizio sociale; Lo sfondo della ricerca: la legge 328/2000 e il nuovo sistema di welfare locale in Italia; Una ricerca etnografica sulle micro-organizzazioni di welfare locale nel Comune di Roma; L'ingresso nel "campo" dei servizi sociali dei Municipi romani: utilità di un'osservazione "partecipata"; Etnografia, etnometodologia, storia e valutazione... una contaminazione possibile?)
Bibliografia.