E

Husserl. La crisi delle scienze e la responsabilità storica dell'Europa

Autori e curatori
Contributi
Angela Ales-Bello, E. Baccarini, M. Castellana, F. De Natale, P. De Vitiis, E. Garulli, G. Giannotti, K. Held, G. Invitto, L. Landgrebe, A. Masullo, M. Nacci, A. Ponsetto, M. Proto, A. Roggerone, U. Sanzo, G. Scrimieri, G. Semerari, L. Semeraro, M. Sinatra, T. Tonietti, V. Tonini, L. Valdrè
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 360,      1a edizione  1985   (Codice editore 495.9)

E. Husserl. La crisi delle scienze e la responsabilità storica dell'Europa
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 45,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820442415

Presentazione del volume

Indice

• M. Signore: Introduzione
• Epopea, crisi e trasformazione della ratio
• occidentale
• L. Landgrebe: Responsabilità storica dell'Europa. Il tema fondamentale della "Krisis" di Husserl
• G. Semerari: Husserl e il problema della storiografia filosofica
• A. Ales-Bello: "Wir Europáer" nei manoscritti inediti contemporanei alla "Krisis".
• U. Senzo: Husserl e la "minaccia geometrica" alla filosofia
• M. Nacci: Crisi delle scienze e crisi della civiltà
• T. Tonietti: Quattro lettere di Edmund Husserl ad Herman Weyl: l'influenza del pensiero fenomenologico sulla crisi delle scienze matematiche
• A. Roggerone: Banfi lettore di Husserl
• V. Tonini: Fenomenologia della crisi delle scienze europee
• Dall'individuazione della crisi della "ratio" alla riscoperta del suo "telos" originario
• K. Held: La diagnosi fenomenologica dell'epoca presente In Husserl e Heidegger
• G. Scrimieri: La riduzione fenomenologica nella "Crisi delle scienze europee"
• M. Signore: Problema ideologico e fenomenologia della temporalità
• E. Garulli: Husserl e la filosofia della storia
• L. Vaidré: Significato e significanza. Una prospettiva husserliana
• E. Baccarini: Modelli di ragione e modelli di verità
• P. Da Vitiis: Ermeneutica e mondo della vita
• M. Castellana: Husserl e l'epistemologia francese
• Le concretizzazioni storiche "determinate" della "Krisis" e possibilità del loro superamento
• A. Masulo: Fenomenologia e nichilismo: la ragione come ascesi e la razionalizzazione come tecnica
• A. Ponsetto: Fenomenologia e politica. Le implicanze politiche dei concetti husserliani d'intersoggettività e di "Leib".
• F. Volpi: Mondo della vita e patologie del moderno: attualità delle riflessioni husserliane
• G. Giannotti: Fenomenologia e sociologia. Il destino americano di Alfred Schútz
• M. Sinatra: La crisi fenomenologia delle scienze e la crisi della psicologia contemporanea
• F. Da Natale: La fenomenologia come critica della "ragione pigra"
• M. Proto: Fenomenologia, marxismo, scienze sociali
• G. Invitto: La "Krisis" nella lettura di Merleau-Ponty e Tran-Duc-Thao
• L. Semeraro: "La crisi delle scienze europee" nella riflessione di Enzo Paci.