L'impegno e la ragione.

Carteggio tra Aldo Garosci e Leo Valiani (1947-1983)

Autori e curatori
Contributi
Arturo Colombo
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 224,      1a edizione  2009   (Codice editore 1510.11)

L'impegno e la ragione. Carteggio tra Aldo Garosci e Leo Valiani (1947-1983)
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 28,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856811612
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856819687
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Nelle lettere che Aldo Garosci e Leo Valiani si scambiano tra il 1947 e il 1983 emerge l’atmosfera politica, culturale ed emotiva che ha contraddistinto quattro decenni di storia italiana e internazionale del ’900, di cui entrambi sono stati testimoni, protagonisti, partecipi. Attraverso la soggettività politica di Garosci e di Valiani, l’antitotalitarismo del primo e l’antifascismo del secondo, il volume ricostruisce pertanto la storia della Repubblica.

Utili Link

Passato e Presente Recensione (di Aldo Agosti)… Vedi...

Presentazione del volume

Il carteggio tra Aldo Garosci e Leo Valiani è ricco di quella "mediazione della passione" con cui gli ideali debbono fare i conti quando vengono calati nel concreto agire degli uomini dentro la storia. E proprio la riflessione metodologica e filosofica sulla storia e sulla storiografia rappresenta una delle quattro aree tematiche individuate da Franco Fantoni nell'originale saggio introduttivo che costituisce una sorta di storia della Repubblica filtrata attraverso la soggettività politica di Garosci e di Valiani.
Le altre aree tematiche riguardano la politica interna, con il passaggio cruciale del biennio '47-48, in cui si confrontano la visione antitotalitaria di Garosci e quella antifascista di Valiani; la politica internazionale, centrata sui rapporti tra Occidente e blocco sovietico, in cui si sviluppa il percorso che condurrà anche Valiani, grazie soprattutto al serrato confronto dialettico con Garosci, ad approdare ad un maturo e convinto antitotalitarismo; la descrizione puntuale, e, per certi aspetti, sorprendente, di attitudini e costumi del mondo culturale e accademico italiano.
Tutto questo descritto attraverso uno stile asciutto e chiaro che rivela, oltre a indubbie qualità intellettuali, un profondo spessore umano.

Franco Fantoni, è dottore di ricerca in Storia del pensiero politico e delle istituzioni politiche all'Università di Torino; la sua tesi di dottorato ha vinto il Premio Spadolini-Nuova Antologia 2001. Ha pubblicato: L'Ircocervo possibile. Liberalismo e socialismo da "Critica Sociale" ai "Quaderni di Giustizia e Libertà" (FrancoAngeli 2003), ed è tra gli autori di Eretici e dissidenti. Protagonisti del XIX e XX secolo tra politica e cultura (FrancoAngeli 2006). Collabora con le riviste "Nuova Antologia" e "Il Politico", su cui sono apparsi suoi saggi su aspetti del federalismo e del costituzionalismo settecentesco, sui totalitarismi e su figure del dibattito politico e sociale del '900.

Indice


Arturo Colombo,
Presentazione
Franco Fantoni, L'impegno e la ragione
Aldo Garosci-Leo Valiani. Carteggio (1947-1983)
Ringraziamenti
Indice analitico del carteggio
Indice dei nomi.