Corporate governance e gender diversity in Italia

Livello
Dati
pp. 100,      1a edizione  2018   (Codice editore 10365.16)

Corporate governance e gender diversity in Italia
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788891776105

In breve

Il contributo che le donne apportano al miglioramento della società è stato per molto tempo trascurato; oggi finalmente questa risorsa “rosa” fa parte a tutti gli effetti della quotidianità. Focus del lavoro è riuscire a comprendere se e quanto siano più performanti le società con un maggior numero di “quote rosa” alla luce degli obblighi imposti dalla legge Golfo-Mosca n. 120 del 2011, entrata in vigore nel 2012.

Presentazione del volume


Il contributo che le donne apportano al miglioramento della società è stato per molto tempo trascurato; oggi finalmente questa risorsa "rosa" fa parte a tutti gli effetti della quotidianità.
Affinché in Italia la donna entrasse in misura maggiore nel mondo del lavoro, c'è voluta una legge, utile a scardinare quello stereotipo che guardasse "a lei" solo come moglie e madre.
La legge Golfo-Mosca n. 120 del 2011, entrata in vigore nel 2012, a valle di una serie di interventi legislativi che non avevano mai avuto reale effetto, impone la presenza di donne all'interno dei C.d.A delle società quotate e delle società a partecipazione pubblica.
Focus del lavoro è riuscire a comprendere se e quanto siano più performanti le società con un maggior numero di "quote rosa" alla luce degli obblighi imposti dalla legge sopra ricordata.

Aura Caterina è dottore di ricerca in Scienze economiche e aziendali e collabora alle attività di ricerca del Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche dell'Università della Calabria. Si occupa prevalentemente di corporate social responsability, corporate governance e gender diversity. È, inoltre, abilitata alla professione di dottore commercialista e revisore contabile.

Aura Francesca
è dottore di ricerca in Scienze economiche e aziendali e collabora alle attività di ricerca del Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche dell'Università della Calabria. Si occupa prevalentemente di corporate social responsability, gender diversity, corporate governance e corporate reputation. È, inoltre, abilitata alla professione di dottore commercialista.

Indice


Indice
Introduzione
La corporate governance
("Corporate Governance": storia ed evoluzione; Gli studi e il dibattito; I modelli di Governance; Le teorie manageriali)
Donne e quote rosa: la legge Golfo-Mosca
(Introduzione; Le Best Practices; Consiglio di amministrazione e composizione del board; Board Diversity: un'analisi della letteratura; Gender Diversity; Review della letteratura; La questione Gender; Legislazione sulle quote rosa in Europa; La donna in Italia tra passato e Presente; Le Quote Rosa in Italia: la legge Golfo-Mosca 120/2012; Le donne in Italia: un fallimento per le donne con i figli; Perché più donne nel mercato del lavoro?; Critiche alla legge Golfo-Mosca)
Donne e performance: un'analisi empirica
(Considerazioni iniziali; Raccolta dati e costruzione del campione; Research Question; La metodologia di ricerca; Variabili investigate; Specificazione del modello; Analisi dei risultati e verifica delle ipotesi; Conclusioni)
Appendice. La legge Golfo-Mosca
Bibliografia.