L’organizzazione resiliente

L’esperienza dell’emergenza CoViD-19 in ambito sanitario e sociosanitario

Contributi
Roberto Poli
Collana
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 162,      1a edizione  2021   (Codice editore 2001.158)

L’organizzazione resiliente L’esperienza dell’emergenza CoViD-19 in ambito sanitario e sociosanitario
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835117704
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835124368
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Questo libro si rivolge a manager e professionisti del settore sanitario e sociosanitario che vogliano riflettere sulla resilienza delle loro organizzazioni nel periodo pandemico, per guardare al futuro più attrezzati. La resilienza è studiata da diverse discipline e va oltre la resistenza: comprende accettazione, riparazione, recupero, superamento e cambiamento, per trovare nuovi equilibri dopo un evento avverso.

Presentazione del volume

A causa della pandemia CoViD-19 i servizi sanitari e sociosanitari hanno subito uno shock senza precedenti.
Questo libro si rivolge a manager e professionisti del settore sanitario e sociosanitario che vogliano riflettere sulla resilienza delle loro organizzazioni nel periodo pandemico, per guardare al futuro più attrezzati.
La resilienza è studiata da diverse discipline e va oltre la resistenza: comprende accettazione, riparazione, recupero, superamento e cambiamento, per trovare nuovi equilibri dopo un evento avverso. Essa è trasformazione, è volgere lo sguardo verso le risorse invece che sui danni.
In campo organizzativo sono resilienti le realtà che fanno fronte alle avversità per superarle ed evolvere. Non si tratta di "tornare come prima", ma di sfruttare la crisi per diventare "altro".
Nel testo viene presentata una ricerca quali-quantitativa, svolta tra agosto e ottobre 2020, che assume che essere resilienti per le organizzazioni sanitarie e sociosanitarie consista nel preservare gli outcome di salute. Il questionario SEOR (Self-Evaluation Of Resilience), creato appositamente, è stato somministrato a oltre 170 professionisti, integrandone gli esiti con 10 interviste semi-strutturate a manager di organizzazioni sanitarie e sociosanitarie.
Il questionario SEOR, accessibile on-line sul sito CBA per i lettori di questo libro, è utilizzabile per misurare, valutare e migliorare il proprio potenziale di resilienza.

Annalisa Pennini
, PhD in Scienze infermieristiche e Sanità pubblica, sociologa con indirizzo organizzativo, economico e del lavoro, Master di II livello in Management dei servizi formativi, formatore e consulente in ambito sanitario. È professore a contratto al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche, Università degli Studi di Verona, Scuola Provinciale Superiore di sanità Claudiana, Bolzano. È responsabile Formazione e Consulenza di CBA Group e referente Area di Ricerca Clinica e Management di CBA CBALab, Unità di ricerca e innovazione di CBA Group. È autore di diverse pubblicazioni in ambito sanitario.

Giampaolo Armellin
, informatico con indirizzo cognitivo, è responsabile di CBALab - Unità di ricerca e innovazione di CBA Group - e managing partner della startup innovativa Téchnéos. Si occupa da lungo tempo di ricerca industriale e innovazione digitale nel settore sanitario e socioassistenziale. Ha coordinato numerose iniziative progettuali in ambito nazionale e internazionale, in collaborazione con enti di ricerca, realtà industriali e non-profit.

Indice

Roberto Poli, Prefazione
Introduzione
Ringraziamenti
Parte I. Resilienza e organizzazioni sanitarie e sociosanitarie
Verso una definizione di resilienza nelle organizzazioni sanitarie e sociosanitarie
(Quale resilienza? Applicazione del concetto a diversi ambiti di studio; Contestualizzazione e interpretazione della resilienza nei contesti organizzativi; La resilienza dei sistemi sanitari e sociosanitari)
Le caratteristiche delle organizzazioni resilienti
(Determinanti e conseguenze della resilienza organizzativa; Proprietà e tratti delle organizzazioni resilienti)
Parte II. Una ricerca sulla resilienza e lo sviluppo di uno strumento per misurarla
Pratiche di resilienza nelle organizzazioni sanitarie e sociosanitarie
(Appunti sulla pandemia CoViD-19; Framework di riferimento e struttura dell'indagine)
Esplorare la resilienza delle organizzazioni sanitarie e sociosanitarie: le indagini
(Asse quantitativo e questionario SEOR; Interviste semi-strutturate)
Parte III. Misurare e migliorare la resilienza nelle organizzazioni sanitarie e sociosanitarie
Valutazione e sintesi degli esiti della ricerca
(Più servizi, più resilienti; La centralità e la fatica dei professionisti; Resilienti, ma con diverse percezioni; Il coordinatore "pivot"; Fare rete come risposta all'emergenza)
Rispondere alle sfide in modo proattivo e consapevole
(Breve termine: recovery post-crisi; Medio termine: "coping permanente" delle organizzazioni; Lungo termine: l'antifragilità come strategia organizzativa per il futuro; Il questionario SEOR online; Conclusioni e sviluppi futuri)
Bibliografia.