RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 162 titoli

Elena Gagliasso, Federico Morganti

Percorsi evolutivi

Lezioni di Filosofia della biologia

Il volume invita a percorrere una trama di interrogativi biologici che lentamente investono la filosofia e viceversa di riflessioni fino ad ora proprie della filosofia che intersecano nozioni biologiche, acquistando in tal modo una nuova concreta rilevanza. I contributi presentati rispecchiano la ricchezza dell’attuale panorama di ricerca attraversando ambiti e metodi tra loro anche lontani, ma tutti situati entro l’odierno processo di estensione del programma di ricerca darwiniano.

cod. 495.240

Donald Knuth, Francesco Oliveri

Numeri surreali

Come due ex studenti scoprirono la matematica pura e trovarono la vera felicità

Questo curioso racconto matematico, scritto da uno dei più famosi padri dell’informatica, rappresenta un originale tentativo di esplorare, in forma dialogica, la teoria sviluppata dal matematico John Conway dei cosiddetti “numeri surreali”. Lo scopo di Knuth, tuttavia, non è quello di insegnare la teoria di Conway, quanto quello di mettere in risalto la natura creativa dell’esposizione matematica.

cod. 46.4

Egidio Battistini

In viaggio con Pi Greco.

Il racconto di un numero tra idee matematiche e vicende umane

Questo libro vuole presentare Pi Greco come punto di vista da cui osservare l’emergere della conoscenza nella storia dell’homo sapiens. Attraverso Pi Greco è possibile vedere emergere la matematica e capire come il fanatismo e la stupidità (senza frontiere) si possano mettere di traverso alla ragione (e a Pi Greco). L’autore è un docente di matematica (al Politecnico di Milano) particolarmente sensibile ai temi della didattica e della divulgazione della matematica.

cod. 46.3

Maria Chironna

Medici o ciarlatani?

L'omeopatia nel Regno delle Due Sicilie. Dal 1822 al 1860

Fondandosi su una copiosa raccolta di fonti primarie sin qui inesplorate, quest’opera analizza il ruolo dell’omeopatia nella divulgazione scientifica attraverso periodici, libri e scritti sulla cura e prevenzione del colera, ma anche tramite piccoli prontuari di “medicina domestica” di primo intervento. In particolare il testo tratta le vicende del successo dell’omeopatia nello spazio geografico del Regno delle Due Sicilie dal 1822 al 1860.

cod. 1501.119

Carlo Enrico Bottani

Il mestiere della scienza.

La ricerca scientifica fra artigianato e Big Science

Il libro prova a spiegare che cos’è la scienza, in che cosa consiste il lavoro dello scienziato e la sua rilevanza sociale effettiva. La riflessione non si colloca sull’orlo della scienza, ma al suo interno e anche oltre. La speranza è che, alla fine, l’idea di scienza resa accessibile ai non addetti ai lavori sia un po’ più vicina alla realtà di quanto non sia, mediamente, oggi. Senza per questo essere meno affascinante, anzi.

cod. 46.2

Renato Betti

Geometria leggera.

Introduzione all'idea di spazio matematico

I cambiamenti che si sono verificati, in geometria, nel senso e nel concetto di spazio. Lo sviluppo dell’idea di spazio viene raccontato nei termini di un’avventura intellettuale, fissata in alcune problematiche caratteristiche. Questo “racconto della geometria” affonda le proprie radici nel mondo antico e conduce a poco a poco verso la consapevolezza che lo “spazio ordinario”, quello della nostra esperienza, è solo il punto di partenza.

cod. 46.1

Evandro Agazzi, Gerhard Heinzmann

The Practical Turn in Philosophy of Science

After Gödel’s results the limitations of the three principal “foundational schools” became more and more evident, while the “working scientists” continued their activity caring more for the acquisition of “results” than for logical rigor. This “pragmatic turn” was perceivable also in philosophy of science due to an influence of pragmatism that replaced the previous influence of logical empiricism and analytic philosophy.

cod. 490.109

The contributions of this book investigate systematically and historically many aspects of the relations between science, metaphysics and religion.

cod. 490.108

Vincenzo Fano

Gino Tarozzi Philosopher of Physics.

Studies in the philosophy of entanglement on his 60th birthday

Starting from the Thirties, Italy has been one of the leading countries in the development of physics. Gino Tarozzi has long been and still is one of the best Italian scholars in the field. The present volume collects several valuable contributions touching upon different philosophical problems, such as entanglement, realism, causality, quantum logic... In the occasion of Tarozzi’s 60th birthday many distinguished scholars, which collaborate with him, evaluate and discuss these topics.

cod. 490.107

Stefano Fuselli

Diritto, neuroscienze, filosofia.

Un itinerario

Attraverso il confronto con le tesi formulate da alcuni fra i più insigni neuroscienziati, il volume pone a tema la visione dell’uomo che le neuroscienze mettono in crisi e il modo con cui esse procedono.

cod. 503.17

A 100 anni dalla nascita, il logico e matematico Alan Mathison Turing, figura geniale ed eclettica, chiave risolutiva per l’intelligence britannica, rimane ancora un’equazione irrisolta. Il testo, frutto di una giornata di studi a lui dedicata, intende ricordarlo nella sua interezza, per il suo lavoro, le sue intuizioni, la sua vita.

cod. 1200.34

Francesco Paolo de Ceglia

Storia della definizione di morte

Attraverso i contributi di studiosi provenienti da ambiti disciplinari assai diversi, il volume intende ripercorrere la storia dell’idea di morte e le vicende connesse alle tecniche di diagnosi della stessa, dall’antichità ai giorni nostri.

cod. 2000.1397

The papers collected in the present book deal with some of the most salient aspects of Turing’s whole work.

cod. 490.104

Representation and explanation are distinct notions in the philosophy of science, since the first can be defined as an answer to a how-question, and the second as an answer to a why-question. In particular, the task of providing explanations has been traditionally attributed to scientific theories. These notions, however, are also strictly interrelated, like shown by the variety of the approaches offered by the papers included in this volume.

cod. 490.103

Emilia Barile

Pensare Damasio.

Due o tre cose che so di lui

All’indomani della traduzione italiana di Self comes to Mind (2010), questa raccolta di saggi vuol fare il punto sullo stato dell’arte delle ricerche del neurobiologo Antonio Damasio, indagandone i temi più controversi: la definizione e la classificazione delle emozioni, la dimensione del ‘provare’, i diversi stati di coscienza, la discussione sul concetto di ‘rappresentazione mentale’, il superamento del nuovo dualismo neuroscientifico corpo/cervello.

cod. 495.232

Barbara Continenza, Elena Gagliasso

Confini aperti

Il rapporto esterno/interno in biologia

Rimettere in discussione il rapporto tra interno ed esterno nel mondo vivente implica ripercussioni tutte da scoprire nei sistemi teorici e filosofici che ne sono cornice interpretativa, e può produrre ricadute future indirette sugli assetti sociali e culturali.

cod. 495.230

Francesca Zanuso

Il filo delle Parche.

Opinioni comuni e valori condivisi nel dibattito biogiuridico

Riconoscere ciò che limita senza pensarlo come un ostacolo: è questa la sfida che l’avanzare delle biotecnologie impone ai biogiuristi che non accettino di farsi confondere dallo strepitio mediatico né di “legittimare” la volontà del più forte. In tal senso, il volume affronta temi come eutanasia, fecondazione assistita, diagnosi preimpianto, eugenetica, sperimentazione, donazione degli organi, consenso informato, ricercando la recta ratio, che sola consente di decidere nel vivere e nel morire, rispettando quanto nel limitarci ci rende autenticamente liberi.

cod. 503.5

Marco de Paoli

Theoria Motus.

Principio di relatività e orbite dei pianeti

Il volume focalizza la nascita della scienza moderna nel XVII secolo, attraverso l’esame di problemi specifici come la Theoria Motus, parte integrante e fondamentale sia della meccanica terrestre che celeste, ove si evidenzia l’incessante tentativo di razionalizzare i moti “irrazionali” nei limiti di una figura geometrica definita.

cod. 495.163

Gabriele De Anna

Scienza normatività politica

La natura umana tra l'immagine scientifica e quella manifesta

Una nozione di “natura umana” capace di integrare tutti gli elementi della nostra esperienza, scientifica e non, permettendo così di affermare che la politicità riveste un’importanza imprescindibile per la nostra azione, e che la libertà, la normatività, e, quindi, la responsabilità individuale sono ineliminabili e irriducibili.

cod. 629.32

Patrizia Pozzi

Visione e parola.

Un'interpretazione del concetto spinoziano di scientia intuitiva. Tra finito e infinito

Conducendo un’analisi interna dell’opera di Spinoza e considerando alcuni tra gli autori e le correnti della storia del pensiero che possono avere lasciato un riflesso nel suo concetto di "scienza intuitiva", il testo mostra una delle possibili lenti attraverso cui questo concetto può essere letto.

cod. 496.1.71