EDUCATION SCIENCES AND  SOCIETY


Peer Reviewed Journal



Proporre un articolo
EDUCATION SCIENCES AND SOCIETY
2 fascicoli all'anno , ISSN 2038-9442 , ISSNe 2284-015X

Articoli scaricabili gratuitamente

Articoli della rivista disponibili in modalità "Open Access". Clicca qui


Education Sciences & Society (ESS) is an international scholarly open access, peer reviewed biannual journal. The journal aims at highlighting and discussing the main issues arising in the pedagogical and didactical fields. The journal objective is also to provide the educational scientific community with the state-of-the-art and tools to interpret the ongoing debate.

The journal welcomes publications of high quality papers on theoretical developments and practical applications in education science. Original research papers, state-of-the-art reviews, and high quality technical notes are invited for publications.

In order to provide a timely and broad coverage of this ever-evolving field, ESS offers its readers a mix of regular and special issues. Papers can be submitted for the regular issues of the journal or in response to calls for papers for special issues.

Editors in chief:: Michele Corsi (Università di Macerata, Italia); Pier Giuseppe Rossi (Università di Macerata, Italia)
Editorial Committee: Michele Corsi (Università di Macerata, Italia); Pier Giuseppe Rossi (Università di Macerata, Italia); Laura Fedeli (Università di Macerata, Italia); Catia Giaconi (Università di Macerata, Italia); Lorella Giannandrea (Università di Macerata, Italia); Massimiliano Stramaglia (Università di Macerata, Italia)
Direction Committee: Fabrizio d’Aniello, Rosita Deluigi, Catia Giaconi, Lorella Giannandrea, Luca Girotti, Chiara Sirignano, Massimiliano Stramaglia, Raffaele Tumino
Scientific Committee: Serge Agostinelli (Université Paul Cezanne de Marseille, France); Marguerite Altet (Université de Nantes, France); Anna Ascenzi (Università di Macerata, Italia); Massimo Baldacci (Università di Urbino, Italia); Vitalij G. Bezrogov (Russian Academy of Education, Moscow, Russia); Boris M. Bim-Bad (Russian Academy of Education, Moscow, Russia); Marc Bru (Université de Toulouse, Francia); Renza Cerri Musso (Università di Genova, Italia); Cristina Coggi (Università di Torino, Italia); Piero Crispiani (Università di Macerata, Italia); Elio Damiano (Università di Parma, Italia); Jean-Marie De Ketele (Université Catholique de Louvain-La Neuve, Belgio); Juan Manuel De Pablos Pons (Universidad de Sevilla); Gaetano Domenici (Università di Roma Tre, Italia); Yrjö Engeström (University of Helsinky, Finlandia); Franco Frabboni (Università di Bologna, Italia); Luciano Galliani (Università di Padova, Italia); Jim Garrison (Virginia Tech University, U.S.A.); Larry Hickman (Southern Illinois University, Carbondale, U.S.A.); Jean Houssaye (Université de Rouen, Francia); José Antonio Ibañez-Martin (Universidad de Madrid, Spagna); Cosimo Raffaele Laneve (Università di Bari, Italia); Yves Lenoir (Université de Sherbrooke, Quebec, Canada); Sira Serenella Macchietti (Università di Siena, f.r., Italia); Susanna Mantovani (Università di Milano Bicocca, Italia); Anna Maria Mariani (Università di Torino, Italia); Luigina Mortari (Università di Verona, Italia); Maria Teresa Moscato (Università di Bologna, Italia); Anatolij V. Mudrik (Russian Academy of Education, Moscow, Russia); Concepción Naval Durán (Universidad de Navarra, Spagna); Luigi Pati (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Italia); Philippe Perrenoud (Université de Genève, Svizzera); Franca Pinto Minerva (Università di Foggia, Italia); Aleksandr N. Poddjakov (State Research University, Higher School of Economics, Moscow, Russia); Jean-Pierre Pourtois (Université de Mons- Hainaut, Belgio); David Rasmussen (Boston College, U.S.A.); Pier Giuseppe Rossi (Università di Macerata, Italia); Naoko Saito (Università di Kyoto, Giappone); Albert Sangrà (Universitat Oberta de Catalunya, Spagna); Roberto Sani (Università di Macerata, Italia); Luisa Santelli Beccegato (Università di Bari, Italia); Giuseppe Spadafora (Università della Calabria, Italia); Bianca Spadolini (Università di Roma Tre, Italia); Flavia Stara (Università di Macerata, Italia); Jean-Marie Van der Maren (Université de Montréal, Canada); Renata Viganò (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Italia); Emil Visnovsky (Accademia Slovacca delle Scienze, Slovacchia); Carla Xodo (Università di Padova, Italia)

Manuscripts for publication in ESS are selected through a rigorous peer review to ensure originality, timeliness, relevance, and readability. The main aim of the journal is to publish peer reviewed research and review articles in rapidly developing field of Education and all other related fields. ESS is an online journal having full access to the research and review paper.

Fascia A Anvur, area: 11/D2 (Didattica, Pedagogia speciale e Ricerca educativa )area: 11/D1 (Pedagogia e storia della pedagogia) Per il ranking in Google Scholar, clicca qui

La rivista è indicizzata su:

EBSCO/Education Source
Google Scholar

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.





Fascicolo 2/2020 Pedagogia dell'oggi: le sfide del presente. Percorsi di ricerca. Ricchezza e pluralità dell'indagine contemporanea


Michele Corsi, Massimiliano Stramaglia, Mathieu Deflem, Editoriale. Pedagogia dell’oggi: le sfide del presente. Percorsi di ricerca. Ricchezza e pluralità dell’indagine contemporanea
Michele Corsi, Massimiliano Stramaglia, Mathieu Deflem, Pedagogy Today: The Challenges of the Present. The Richness and Plurality of Contemporary Research
Monica Parri, Andrea Ceciliani, Riflettere sul genere, una proposta formativa per gli insegnanti di educazione fisica
Fiorella Paone, Valorizzare le competenze genitoriali pagina dopo pagina
Michele Corsi, Il limite, il bisogno e il desiderio
Massimiliano Costa, Formatività e lavoro nella società delle macchine intelligenti
Massimiliano Stramaglia, Su alcuni nodi problematici di ambito familiare
Fabrizio d'Aniello, Insieme è meglio. Riflessioni pedagogiche sul caso "Scarabò. Una città per educare"
Claudio Pignalberi, Le employability e le soft skills per orientarsi e dirigersi nel lavoro del futuro: il contributo della pedagogia del lavoro
Elsa Maria Bruni, L’educazione nel tempo della post-verità. Pedagogia e mass-media
Valeria Rossini, Francesco Pizzolorusso, Qualità dell’inclusione e didattica cooperativa. Una R-A in una scuola secondaria di secondo grado pugliese
Giuseppe Burgio, Una violenza normale. Maschilità, adolescenza, omofobia
Antonia Cunti, Changing the school through emotions. The role of reflective teachers’ training
Alessandra Priore, The emotional component of teaching. A reflective training experience with teachers
Moira Sannipoli, l Bullismo tra "paura fai da te" e scuola inclusiva: rotte in evoluzione
Enrico Miatto, L’inclusione come un prisma: significati e prospettive di una incursione nel catalogo OPAC del SBN
Roberta Piazza, Simona Rizzari, Ripensare il nesso tra apprendimento all’università e apprendimento al lavoro per favorire l’occupazione giovanile. Una ricerca sulla formazione di mentori competenti nei percorsi di apprendistato
Sergio Bellantonio, Essere oggi. Corporeità in movimento tra neuropedagogia e neurodidattica
Luigi Aruta, Ferdinando Ivano Ambra, Alessandro Pontremoli, Maria Luisa Iavarone, La danza come esperienza educativa sul genere. Analisi critica della performance - Collective Trip: una questione di gender
Francesca Buccini, L’educazione di genere tra teoria e prassi: itinerari di ricerca per l’infanzia
Anna Chinazzi, Homeschooling e cultura prefigurativa in Italia
Marta Ilardo, Le ambivalenze del desiderio in educazione: percorsi di riflessività pedagogica
Giuseppa Cappuccio, Martina Albanese, Lucia Maniscalco, Il dialogo tra Capability Approach e la form-azione delle competenze digitali
Luca Girotti, Da "filologi dell’amministrazione" a "ispiratori del cambiamento": il contributo dell’indagine pedagogica alle politiche educative
Saverio Fontani, Tecnologie digitali nei sistemi di Comunicazione Aumentativa Alternativa per allievi con Disabilità Cognitive
Rosita Deluigi, Distanze globali, interdipendenze sociali e prossimità umane: dalla ricerca di relazione alle progettualità condivise
Lorena Milani, Povertà educativa e Global Education. Riflessioni per uno scenario futuro
Stefano Polenta, Quale learning per il XXI secolo?
Elena Fierli, Giulia Franchi, Giovanna Lancia, Sara Marini, Fammi Capire. Una ricerca tra le rappresentazioni di corpi, affettività e sessualità negli albi illustrati, per decostruire stereotipi e pregiudizi
Serena Sani, L’approccio interculturale nella scuola: le politiche dell’Unione Europea in favore del potenziamento del ruolo e delle competenze degli insegnanti


Fascicolo 1/2020 Pedagogia dell'oggi: le sfide del presente. Percorsi di ricerca. Il tempo odierno del coronavirus


Michele Corsi, Vincenzo Susca, Tommaso Farina, Editoriale. Pedagogia dell’oggi: le sfide del presente. Percorsi di ricerca. Il tempo odierno del coronavirus
Michele Corsi, Vincenzo Susca, Tommaso Farina, Editorial
Tommaso Farina, La crisi dei valori simbolici, rituali e mimetici del gioco infantile durante la pandemia di COVID-19
Silvia Leonelli, Violenza istituzionale contro le donne al tempo del Covid-19. Riflessioni pedagogiche
Gianluca Amatori, Helena Mesquita, Rosario Quelhas, Special Education for inclusion in Europe: critical issues and comparative perspectives for teachers’ education between Italy and Portugal
Giovanni Arduini, Curriculum innovation with Universal Design for Learning
Simone Aparecida Capellini, Gabriela Franco dos Santos Liporaci, Isabela Pires Metzner, Noemi Del Bianco, Ilaria D'Angelo, Arianna Taddei, Catia Giaconi, Speed and pressure of handwriting as critical issues of the contemporary age: A research in Italian students in early literacy
Ilaria D'Angelo, Catia Giaconi, Noemi Del Bianco, Vanessa Perry, Students’ Voice and Disability: Ethical and methodological reflections for Special Pedagogy research
Ilaria D'Angelo, Cynthia Demetriou, Candace Jones, Microaffirmations as a tool to support the process of inclusive education
Sara Gabrielli, Giordana Szpunar, Stefano Livi, Ridurre il pregiudizio implicito in classe per favorire l’inclusione: un percorso di formazione con gli insegnanti pre-servizio
Catia Giaconi, Noemi Del Bianco, Ilaria D'Angelo, Amanda Kraus, New perspectives for Inclusive University Teaching: EduPlan4Inclusion
Ines Guerini, La formazione degli insegnanti specializzati per il sostegno. Esiti della rilevazione iniziale sul profilo dei corsisti dell’Università Roma Tre
Loredana Perla, Laura Sara Agrati, Alessia Scarinci, Maria Concetta Rossiello, Lo smartworking come opportunità di lavoro per le donne con disabilità fisico-organiche. Esito specifico dell’indagine internazionale “Ready Woman. New opportunities of employment for social inclusion of women with disabilities”
Alessandra Romano, Rubina Petruccioli, Gender diversity management, culture inclusive e sfide dell’attualità. Una review sistematica della letteratura
Emanuela Bini, L’inclusione degli alunni disabili migranti. Progettualità educativa e approcci pedagogici
Rosa Sgambelluri, L’Universal Design for Learning per una didattica a misura dello studente
Lavinia Bianchi, La narrazione nella relazione educativa: le parole dell’intercultura
Glenda Galeotti, Francesco De Maria, Giovanna del Gobbo, La ricerca educativa di fronte alla sfida delle migrazioni: potenziale di conoscenza e progetti di vita dei giovani della Costa d’Avorio
Gianna Pasquale, L’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati in Italia: ambivalenze normative e istanze educative
Nadia Carlomagno, Le potenzialità didattiche delle arti sceniche
Gigliola Paviotti, The challenge of career education
Rossana Adele Rossi, La formazione superiore dei professionisti dell’educazione e della formazione: dal modello disciplinarista al focus sui contenuti core
Viviana Vinci, Le competenze imprenditoriali degli insegnanti: sfide per la formazione
Giambattista Bufalino, Anthropos e Techne: la “battaglia dell'intelligenza” e la prospettiva del pharmakon nella pedagogia di Bernard Stiegler
Francesca Marone, Smart cities, pari opportunità e tecnologie informatiche. Un approccio pedagogico di genere
Murilo Miranda Viana, Danyel Elias da Cruz Perez, Laís Cesar de Vasconcelos, Andrea dos Anjos Pontual, Flavia Maria de Moraes Ramos-Perez, Maria Luiza dos Anjos Pontual, Evaluation of Social Media in Teaching in Oral Radiology
Michela Galdieri, Flessibilità e adattamento al cambiamento nella trasposizione didattica a distanza
Mariangela D'ambrosio, Educare alle emozioni: l’approccio pedagogico dell’agire emotivo
Gabriella D'Aprile, Per una Pedagogia della fragilità
Alessandra Lo Piccolo, Pedagogia e cura delle fragilità: suggestioni educative e proposte didattiche per la prevenzione dei comportamenti aggressivi
Antonia Rubini, Il meccanismo potente ed imperfetto della democrazia1: la politica democratica tra crisi e prospettive future
Maria Grazia Grazia Simone, Cultura del consumo, bellezza ed educazione dello sguardo. Per una pedagogia dell’essenziale
Vincenzo Susca, Production et distraction. L’imaginaire moderne entre le travail et le spectacle
Grazia Romanazzi, Piccole “femmine” crescono. La donna nella pop-modernità
Grazia Romanazzi, Book reviews


Sommari delle annate

2020   2019   2018   2017   2016