Agricoltura e benessere

Coordinatori: Dario Casati, Gian Paolo Cesaretti, Augusto Marinelli
Comitato Scientifico: Enrico Giovannini, professore ordinario di Statistica Economica Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"; Adriano Giannola, professore ordinario di Economia bancaria Università di Napoli “Federico II”; Rosanna Abbate, professore ordinario di Medicina Interna Università degli Studi di Firenze; Paolo Inglese, professore ordinario di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo; Mario Morcellini, professore ordinario di Sociologia della comunicazione Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; Amedeo Reyneri, professore ordinario di Agronomia e coltivazioni erbacee Università degli Studi di Torino.

La collana si propone di divulgare i risultati di studi e ricerche su tematiche di frontiera per l’agricoltura. L’intento è quello di favorire un maggiore orientamento del settore verso la sostenibilità in tutte le sue declinazioni e di offrire approfondimenti scientifici fondati su un approccio multidisciplinare a temi che spaziano dalla food safety alla food quality, dalla tutela della salute alle questioni di bioenergia, dalla multifunzionalità allo sviluppo rurale e territoriale.
In particolare, la collana si pone l’obiettivo di promuovere il dibattito scientifico sull’ agricoltura moderna, valorizzando contributi alla scienza dell’economia agraria e dell’estimo che presentino caratteristiche di originalità, sia dal punto di vista metodologico e scientifico, sia come apporti all’operatore pubblico e alle imprese in termini di elaborazione delle strategie volte al miglioramento del benessere socio-economico, ambientale, territoriale e generazionale.

Tutti i volumi pubblicati in collana sono sottoposti a double blind peer review.



(leggi tutto)

Collana Peer Reviewed

Il volume presenta i risultati di una ricerca svolta nell’ambito del progetto dal titolo “Long Life High Sustainability - Shelf Life Extension come indicatore di sostenibilità”. Il testo illustra gli aspetti concernenti la valenza nutrizionale dei prodotti ittici, la qualità e la sicurezza alimentare e gli aspetti economici dell’acquacoltura. Analizza gli impatti ambientali, esamina le politiche globali e nazionali e le certificazioni di qualità del sistema pesca e acquacoltura. Tratta, infine, il tema dell’analisi del ciclo di vita e delle perdite alimentari nella filiera ittica

cod. 10372.1

L’innovazione sociale si caratterizza per la capacità di aumentare il capitale sociale, essere auto-sostenibile dal punto di vista economico e promuovere una filiera “colta” e non solo “corta”. I modelli presentati, sviluppatisi negli ultimi anni in alcune regioni del meridione, rappresentano diverse best practice da cui cogliere suggerimenti per la realizzazione concreta dell’innovazione sociale in agricoltura.

cod. 372.8

Elena Pagliarino, Monica Cariola …

Economia del tessile sostenibile: la lana italiana

Il libro presenta un caso di innovazione nel campo della Filiera Tessile e Abbigliamento (T&A): l’utilizzo di lana rustica italiana, scarto dell’allevamento ovino, per la produzione di capi di sartoria e maglieria. Questa materia prima, a cui il settore laniero non è attualmente interessato perché piuttosto ruvida e pesante, è al centro di numerosi progetti di recupero e valorizzazione. Tra questi, il Progetto Filiera Tessile Sostenibile (FTS) del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

cod. 372.6

Danielle Borra, Martina Tarantola

Il consumatore europeo e il benessere animale.

Indagine di Slow Food sui consumi e le abitudini di acquisto della carne in funzione della percezione dell'animal welfare

Rivolto a persone adulte sensibili al tema del benessere animale e alle problematiche a esso legate, nonché a consumatori interessati a un acquisto consapevole e informato dei prodotti di origine animale, questo libro presenta i risultati di un’indagine relativa alle abitudini e alle scelte di consumo alimentare dei cittadini dell’Unione Europea.

cod. 372.5

Gianni Pes, Michel Poulain

Longevità e identità in Sardegna.

L'identificazione della "Zona Blu" dei centenari in Ogliastra

Alcuni risultati delle ricerche condotte in questi ultimi quindici anni sulla popolazione dell’entroterra sardo, nota in tutto il mondo per la lunga vita dei suoi abitanti. La ricerca si è avvalsa dell’apporto scientifico di un gruppo di ricercatori che ha indagato sia sul fenomeno della “longevità” in sé sia sulle vaste implicazioni economiche e socio-culturali che essa comporta.

cod. 372.4

Augusto Marinelli, Enrico Marone

Il valore economico totale dei boschi della Toscana

Utilizzando le metodologie di valutazione economica dell’ecosistema e i dati inerenti le valutazione dei benefici ambientali prodotti dal bosco, il volume ha realizzato una stima del Valore Economico Totale (VET) dei boschi della Toscana. Inoltre, mediante l’impiego di modelli capaci di includere le variabili di tipo geografico, sono state spazializzate le varie componenti del VET.

cod. 372.3

Zacharoula Andreopoulou, Gian Paolo Cesaretti …

Sostenibilità dello sviluppo e dimensione territoriale.

Il ruolo dei sistemi regionali a vocazione rurale

Raccogliendo i contributi di diverse realtà territoriali ed evidenziando le relative esperienze su specifici strumenti e sull’adozione di determinate politiche, il volume propone una visione del territorio come punto di partenza fondamentale per l’impostazione di piani per la sostenibilità, facendo emergere la caratterizzazione di ciascun contesto e la necessità di adeguare gli strumenti non solo agli obiettivi ma soprattutto alle connotazioni identitarie dei relativi territori.

cod. 372.1

Matilde Ferretto

L'altra agricoltura

Persone, territori tra resistenza, sostenibilità e innovazione

Esiste un’altra agricoltura che ponga il proprio fulcro sul come produrre anziché sul quanto? Le autrici e gli autori di questa ricerca hanno provato a rispondere a questa domanda, mettendo a confronto due aree di studio – una brasiliana e una lombarda – che, pur inserite in contesti ambientali e culturali diversi, presentano esempi di agricoltura alternativa.

cod. 372.10

Alessandro Ragazzoni

L'azienda agro-zootecnica del futuro

Come valutare la sostenibilità economica ed ambientale

Questo studio propone un percorso di analisi che, utilizzando in modo combinato la riclassificazione del conto economico aziendale e i modelli di bilancio energetico e seguendo l’intero processo di gestione della filiera agro-zootecnica, possa arrivare a presentare soluzioni alternative in grado di integrare in modo virtuoso i diversi comparti produttivi che caratterizzano un’azienda agricola complessa.

cod. 372.9

L’indagine analizza la percezione del concetto di sostenibilità nel settore vitivinicolo. Dopo uno studio sullo stato dell’arte delle certificazioni esistenti a livello internazionale e nazionale relative alla sostenibilità in ambito vitivinicolo, il volume prende in considerazione il rapporto tra sostenibilità e produttori e sostenibilità e consumatori.

cod. 372.7