Backstage. L'architettura come lavoro concreto
Contributi
Giulio Barazzetta, Marco Biraghi, Simona Bordone, Peggy Deamer, Emanuele Faccini, Leonardo Falascone, Davide Tommaso Ferrando, Marcello Galiotto, Giovanni La Varra, Lara Maestripieri, Gill Matthewson, Matteo Morelli, Guido Morpurgo, Multitude, Nicolò Ornaghi, Stefano Passamonti, Alessandra Rampazzo, Luca Silenzi, Francesco Zorzi
Livello
Saggi, scenari, interventi. Testi per professional
Dati
pp. 208,      1a edizione  2016   (Codice editore 81.2.7)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891744203
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891747488
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Cosa si nasconde dietro la “facciata” dell’architettura attuale? Dietro le immagini virtuali pubblicate su riviste, giornali e siti web, così come dietro gli edifici concreti che compongono le nostre città? Quali figure e competenze, quale organizzazione del lavoro? Questo libro intende occuparsi di architettura partendo dalla sua produzione: alla luce delle trasformazioni tecnologiche verificatesi negli ultimi anni, delle mutate richieste del mercato, della metamorfosi del ruolo dell’architetto, considerato non più necessario e tuttavia in certi casi reso addirittura un feticcio.
Utili Link
Domus L'architettura al lavoro (di Gabriele Mastrigli)… Vedi...
Presentazione del volume

Gli studi assimilabili ad aziende, la committenza finanziaria senza volto e senza rapporti con il territorio, l'informatizzazione integrale del progetto, le condizioni di lavoro spesso vessatorie e prive di regole, gli spazi di lavoro modificati sotto l'impulso delle nuove tecnologie progettuali, la rete come nuovo canale di diffusione e pubblicizzazione: l'architettura contemporanea è attraversata da mutamenti profondi che per poter essere compresi richiedono analisi e interpretazioni ulteriori rispetto a quelle già note e ormai fuori uso.

Gizmo è un gruppo di ricerca fondato nel 2004 che si occupa di storia e critica dell'architettura. Attualmente vi collaborano stabilmente Florencia Andreola, Marco Biraghi, Gabriella Lo Ricco, Mauro Sullam, Riccardo Villa. Dal 2009 Gizmo è online all'indirizzo www.gizmoweb.org

Indice

Marco Biraghi, L'architettura come lavoro concreto
Florencia Andreola, Mauro Sullam, Riccardo M. Villa, Dietro l'architettura
Parte I. L'organizzazione del lavoro
Riccardo M. Villa, L'architetto e la fabbrica
Guido Morpurgo, Una questione di identità. Rapporto sulla trasformazione degli studi di architettura italiani negli ultimi vent'anni
Giovanni La Varra, I retroscena del processo di produzione del progetto architettonico
Giulio Barazzetta, Che fare
Peggy Deamer, BIM e lavoro contemporaneo
Davide Tommaso Ferrando, Luca Silenzi, Dal postmodern al post-mortem: il lavoro dell'architettura nell'epoca dell'irriproducibilità corporea dell'autore
Parte II. (s)commesse
Marco Biraghi, Architetti a concorso
[A+M]² Architects - Marcello Galiotto, Alessandra Rampazzo, Lo spazio della ricerca: il mondo dei concorsi
Gabriella Lo Ricco, Il committente di Maciachini Center. Un accorto mediatore
Parte III. La condizione del lavoro
Lara Maestripieri, La professione dell'architettura tra lavoro dipendente e libera professione
Mauro Sullam, Il fante che vuole farsi re
Florencia Andreola, La svalorizzazione del capitale umano nell'ambito creativo
Emanuele Faccini, Come up with something. Storie di aspiranti architetti
Multitude, Sulla condizione dell'architetto e altre storie
Gill Matthewson, La condizione femminile
Parte IV. Gli spazi della produzione
Mauro Sullam, Stefano Passamonti, I luoghi della progettazione: piccola raccolta illustrata
Mauro Sullam, C'erano, una volta, gli studi
Parte V. Comunicazione e rappresentazione dell'architettura
Mauro Sullam, Architettura in rete: siti, portali e aggregatori
Simona Bordone, L'architettura è bidimensionale e retroilluminata
Nicolò Ornaghi, Francesco Zorzi, Ornamento ed educazione
Leonardo Falascone, Matteo Morelli, Render, credenza e interpretazione
I curatori
Gli autori.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi