Fattibilità e progetto. Territorio, economia e diritto nella valutazione preventiva degli investimenti pubblici
Autori e curatori
Contributi
Donatello Aspromonte, Aldo Cilli, Giuseppe Mauro, Lorenzo Passeri, Paolo Urbani
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 296,      1a edizione  2011   (Codice editore 365.848)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856836073
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 24,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856843736
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Una riflessione sul tema della valutazione preventiva di fattibilità dei programmi territoriali complessi e del suo rapporto con la progettazione degli interventi. Il ragionamento è sviluppato sulla base di una triangolazione disciplinare tra la progettazione del territorio, l’economia e il diritto amministrativo che punta l’attenzione sui diversi ruoli attribuiti allo Studio di Fattibilità.
Presentazione del volume

Questo libro propone una riflessione sul tema della valutazione preventiva di fattibilità dei programmi territoriali complessi e del suo rapporto con la progettazione degli interventi. Il ragionamento è sviluppato sulla base di una triangolazione disciplinare tra la progettazione del territorio, l'economia e il diritto amministrativo che punta l'attenzione sulla sovrapposizione dei ruoli attribuiti allo Studio di Fattibilità: quello tradizionale di verificare ex ante la fattibilità di un intervento e quello più innovativo di aiutare gli amministratori pubblici a stabilire "che cosa conviene fare" per lo sviluppo di una comunità locale e "come bisogna farlo" per garantirne l'esito positivo.
La tesi è che c'è bisogno di scindere la fattibilità in due fasi, distinte e sequenziali, da ricollocare opportunamente nel ciclo della programmazione/progettazione. La prima di queste due fasi (la "pre-fattibilità"), per svolgere efficacemente il suo compito, deve aggiungere alle tradizionali verifiche di fattibilità tecnica, economica e procedurale, anche un'attenzione alla considerazione preventiva degli effetti territoriali degli interventi e alla questione della accettabilità sociale del programma.
Gli autori sono accomunati dalla convinzione dell'opportunità di un approccio integrato tra le rispettive discipline e dall'impegno contestuale nella scuola e sul territorio che li ha portati a partecipare tutti (a diverso titolo) all'esperimento della "nuova programmazione".

Roberto Mascarucci, professore ordinario di Urbanistica presso la Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara, si occupa di progettazione del territorio e di fattibilità dei progetti di sviluppo. È stato consulente del Settore Programmazione della Regione Abruzzo, dell'Unità di Valutazione (UVAL) del Ministero del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione Economica (oggi Ministero dello Sviluppo Economico) e di Sviluppo Italia (oggi Invitalia).

Indice
Roberto Mascarucci, Introduzione
Roberto Mascarucci, La qualità degli esiti e la fattibilità "a due stadi"
(La garanzia del risultato; Come è cambiato il progetto; Come cambia la fattibilità; Fattibilità allargata; Fattibilità "a due stadi"; Valutazioni tecniche e decisioni politiche; Realizzare i programmi; Bibliografia)
Giuseppe Mauro, Lo sviluppo economico e le dotazioni territoriali
(Infrastrutture e sviluppo economico; Infrastrutture e vantaggi competitivi locali; Infrastrutture e sistemi produttivi; Efficienza territoriale e gestionale: il milieu innovateur; Sviluppo economico e caratterizzazione territoriale; Economia e territorio: un connubio possibile, un'integrazione necessaria; Le dotazioni funzionarie nel processo di sviluppo locale; Bibliografia)
Paolo Urbani, Gli studi di fattibilità e la programmazione dello sviluppo
(I presupposti; Le criticità attuali degli SdF; I rapporti tra programmazione e studi di fattibilità; Il territorio come elemento di coesione; I principi di coerenza e concentrazione della programmazione; La governance e la concertazione istituzionale; Il ruolo degli SdF nell'ambito della programmazione unitaria; Bibliografia)
Aldo Cilli, Gli effetti territoriali delle decisioni di spesa pubblica
(Programmi e progetti: un rapporto irrisolto; Le categorie prime dello spazio e della forma; L'articolazione tipologica degli effetti territoriali; La valutazione del grado di "territorializzazione" delle opere; L'utilità concreta degli studi di pre-fattibilità; Bibliografia)
Donatello Aspromonte, Le valutazioni economiche e finanziarie nella prefattibilità
(La domanda espressa dal territorio; L'individuazione delle alternative di intervento; Le valutazioni finanziarie ed economiche; L'analisi di finanziabilità degli interventi; Gli strumenti innovativi per il finanziamento dei progetti; Bibliografia)
Lorenzo Passeri, Lo studio di fattibilità "compositio"
(Gli studi di fattibilità; Un nuovo modello per le verifiche di fattibilità; Lo SdF "composito"; I contenuti della nuova fattibilità; Le valutazioni e le verifiche; Le procedure di affidamento degli incarichi per la redazione dello SdF "a due stadi" ; Bibliografia)
Appendice. Indice-tipo per uno studio di pre-fattibilità
Gli Autori