Gli albanesi in Italia

Inserimento lavorativo e sociale

Autori e curatori
Contributi
Enrico Alcasino, Maurizio Ambrosini, Giovanni Campani, Francesca Lagomarsino, Zoran Lapov, Claudio Marra, Antonio Messia, Giovanni Mottura, Renato Novelli, Fabio Perocco, Luigi Perrone, Franco Pittau, Luca Queirolo Palmas, Roberta Ricucci, Vincenzo Romania, Giuseppe Sciortino, Laura Zanfrini
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 320,      1a edizione  2003   (Codice editore 1144.7)

Gli albanesi in Italia. Inserimento lavorativo e sociale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846443779

Presentazione del volume

L'immigrazione albanese in Italia presenta caratteristiche tanto peculiari da farne uno degli oggetti di studio più rilevanti per la sociologia delle relazioni etniche e uno dei casi paradigmatici delle migrazioni mediterranee.

Gli elementi di interesse sono molteplici: l'Albania è al secondo posto tra i paesi di provenienza degli immigrati in Italia, ma gli albanesi, europei, mediterranei, ammiratori della nostra lingua, cultura e società, i più vicini a noi, caratterizzati da nuclei di minoranze etniche giunte secoli fa in Italia e ormai perfettamente integrate (gli arbresh) sono per certi aspetti i più stigmatizzati dal pregiudizio etnico, i più lontani dalla solidarietà popolare che dipinge l'albanese come lo straniero pericoloso, con un carattere difficile e ben poche possibilità di inserimento.

Se tuttavia si analizzano i dati relativi alla presenza e all'inserimento lavorativo, ci si trova di fronte a dati positivi tanto in settori tradizionali quanto in settori nuovi, tanto in forme tipiche di lavoro dipendente quanto nelle prime esperienze imprenditoriali di lavoro autonomo. Tale buon livello di inserimento lavorativo si avvale di sistemi e canali di avviamento al lavoro non ufficiali ed informali, si appoggia ad una rete associativa a bassa visibilità, fa del mimetismo sociale la strategia della riuscita invisibile, perché tra l'inserimento lavorativo e l'integrazione sociale si frappone il diaframma costituito dal pregiudizio etnico nei loro confronti.

La ricerca, realizzata da docenti universitari specialisti dell'immigrazione di dieci università italiane e dall'équipe del dossier statistico immigrazione della Caritas, sotto la direzione dell'OIM, si articola lungo tre assi distinti e complementari l'uno all'altro: i dati statistici relativi alla presenza albanese in tutte le regioni italiane; l'inserimento nel mondo lavoro nelle principali dieci regioni per presenza albanese; l'integrazione degli albanesi nella società di accoglienza con particolare riferimento alle reti associative, ai servizi ed alla fruizione dei diritti e soprattutto all'immagine che ne accompagna i processi di inserimento.

Indice


Prefazione
(I dati statistici di sfondo; L'inserimento lavorativo; L'integrazione sociale; Conclusioni)
Franco Pittau , Gli albanesi in Italia: considerazioni socio-statistiche
(Le fonti dei dati statistici sugli immigrati albanesi in Italia; La ripartizione territoriale degli albanesi in Italia; Variazioni percentuali negli insediamenti degli albanesi (1999-2000); I motivi di soggiorno degli albanesi in Italia; Gli albanesi e il mercato occupazionale; Ripartizione per genere degli albanesi soggiornanti in Italia; Stato civile degli albanesi soggiornanti in Italia per regioni e per aree; Analisi delle situazioni provinciali; L'immigrazione albanese: analisi di altre fonti sui flussi e sull'insediamento; Allegati statistici)
Giovanni Mottura, Claudio Marra , L'immigrazione albanese in Emilia Romagna
(Introduzione; Il lavoro dipendente; Le esperienze imprenditoriali e di libera professione; L'integrazione Sociale)
Fabio Perocco, Vincenzo Romania , Oltre lo stereotipo. Gli immigrati albanesi in Veneto tra pregiudizio, mimetismo e riuscita sociale
(Presentazione; Dinamicità dei flussi migratori; Condizioni e strategie di inserimento delle donne albanesi; I minori tra inserimento e doppia appartenenza; Le rappresentazioni degli immigrati albanesi nella stampa locale; Le rappresentazioni sociali nella società locale; Considerazioni finali)
Enrico Alcasino, Roberta Ricucci , Gli albanesi in Piemonte
(Introduzione; La mappa regionale delle migrazioni: la situazione degli albanesi; Inserimento nel mercato del lavoro; Gli atteggiamenti degli imprenditori verso gli albanesi: c'è pregiudizio e perché?; Integrazione sociale; Conclusioni)
Luigi Perrone , La presenza immigrata nelle regioni adriatiche. Il caso della Puglia
(La Puglia terra di transito, ponte verso il Nord e l'Occidente; La centralità dell'Albania nei traffici internazionali; Le dinamiche migratorie interne e internazionali; Le dimensione quantitativa del fenomeno migratorio; La specificità della Puglia rispetto al panorama nazionale: motivi di soggiorno; L'aspetto religioso del fenomeno; Settori di lavoro occupati dai lavoratori immigrati; Le pregresse migrazioni albanesi; Le due Grandi ondate del '91: dall'accoglienza del marzo al rifiuto dell'agosto; I canali clandestini dell'emigrazione; Grandi e forme di adattamento della comunità albanese in Italia: dai primi agli ultimi arrivi; La diversa immagine della partenza sulle due sponde; I recenti mutamenti nel paese delle aquile; Approdo ed adattamenti della comunità in Italia)
Giuseppe Sciortino , Tra esclusione simbolica ed inclusione strutturale: gli albanesi in Friuli Venezia Giulia
(Un ritorno al futuro? Il Friuli Venezia Giulia nel sistema migratorio balcanico; L'immigrazione albanese in Friuli Venezia Giulia; L'indagine esplorativa degli atteggiamenti degli imprenditori locali; Conclusioni)
Laura Zanfrini , Gli albanesi in Lombardia
(L'arrivo e la stabilizzazione dell'immigrazione albanese in Lombardia; La partecipazione al mercato del lavoro; L'integrazione sociale; Considerazioni conclusive)
Antonio Messia , Oltre l'esclusione l'inserimento sociale e lavorativo degli albanesi a Roma e nel Lazio
(Introduzione; La presenza albanese a Roma e nel Lazio; Cultura e percezione dell'identità albanese; Emigrazione, lavoro e tessuto associativo)
Maurizio Ambrosini , Del pregiudizio e oltre. L'inserimento degli immigrati albanesi nel sistema economico genovese
(Un contesto post-fordista, un gruppo etichettato; L'incontro tra domanda e offerta di lavoro: l'impatto del pregiudizio; Un accesso difficile al campo della ricerca; Una circolazione a bassa mediazione istituzionale sul mercato del lavoro; I minori non accompagnati. Una policy di successo in via di restrizione?; Un progressivo inserimento nel mercato del lavoro; L'ambivalenza delle categorizzazioni sociali; Una crescente stabilizzazione delle presenze...; Eppur si muove)
Renato Novelli , L'emigrazione albanese nelle Marche
(Introduzione; L'inserimento nel mercato del lavoro; Integrazione sociale; Conclusioni)
Giovanni Campani, Zoran Lapov , L'immigrazione albanese ed il mercato del lavoro in Toscana
(Introduzione; L'immigrazione albanese in Toscana; Il mercato del lavoro toscano e l'immigrazione albanese; Le politiche locali d'inserimento professionale e d'integrazione; Il punto di vista dei datori di lavoro; Stereotipi, immaginario sociale e problemi reali; Il meccanismo del decreto flussi e l'inadeguatezza dei flussi programmati; Conclusioni).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi