La trasformazione digitale del settore energetico: strumenti di regolazione e nuovi attori

Titolo Rivista: DIRITTO COSTITUZIONALE
Autori/Curatori: Michela Tresca
Anno di pubblicazione: 2022 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 18 P. 199-216 Dimensione file: 268 KB
DOI: 10.3280/DC2022-002012
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Le tecnologie digitali rivestono un ruolo centrale nella trasformazione del settore energetico. I nuovi obiettivi climatici e ambientali, supportati dalla digitalizzazione, impongono di riflettere sulle implicazioni giuridiche e istituzionali, con particolare riferimento alle sfide poste alla regolazione e ai soggetti chiamati ad accompagnare la transizione energetica. A fronte dei principali impieghi delle tecnologie digitali nel settore, l’articolo analizza le modifiche del ruolo del consumatore e il rinnovato intervento pubblico, con uno sguardo al ruolo ricoperto dagli organi di governo centrale, dai governi locali, oltre che dall’Autorità di regolazione.

Michela Tresca, La trasformazione digitale del settore energetico: strumenti di regolazione e nuovi attori in "DIRITTO COSTITUZIONALE" 2/2022, pp 199-216, DOI: 10.3280/DC2022-002012