EXCELLENCE AND INNOVATION IN LEARNING AND TEACHING

EXCELLENCE AND INNOVATION IN LEARNING AND TEACHING

Research and Practices - Nuova edizione Open Access

ISSN , ISSNe 2499-507X

L’esperienza nasce da un gruppo di docenti e professionisti che si interrogano in ottica interdisciplinare sulle pratiche di insegnamento e apprendimento nell’higher education e nei rapporti tra università e mondo del lavoro, in relazione anche ai servizi di supporto alla didattica e ai processi educativi e formativi. La rivista propone saggi e articoli sui temi dell’insegnamento e dell’apprendimento in contesti formali, non formali e informali, privilegiando metodologie innovative e strategie di sviluppo delle professioni educative e formative. Le principali tematiche proposte saranno: la qualità della didattica, la progettazione curricolare, la valutazione, la leadership e il management dei processi organizzativi nei contesti educativi e formativi, metodologie e strumenti per l’apprendimento permanente. Uno spazio privilegiato verrà dedicato allo sviluppo di strategie di dialogo e alle pratiche di contaminazione tra il mondo del lavoro e le istituzioni educative.Sarà possibile presentare contributi nazionali ed internazionali secondo due modalità:
- ricerche empiriche e studi teorici, sottoposte a referaggio cieco di due esperti
- esperienze sul campo referate, sottoposte a referaggio cieco di un esperto
La rivista Excellence and Innovation in Learning and Teaching. Research and Practices persegue la finalità di costruire un dialogo sulle eccellenze nazionali ed internazionali nel campo dell’insegnamento e dell’apprendimento, e vuole porsi nel panorama educativo e formativo come una risorsa strategica per i professionisti. Si rivolge infatti a docenti di scuola e di università, ma anche ad educatori, formatori ed esperti di gestione e sviluppo delle risorse umane.

Scientific Editors: Marina De Rossi (Università di Padova), Monica Fedeli (Università di Padova), Emilia Restiglian (Università di Padova).
Scientific Board: Daniela Acquaro (University of Melbourne, Australia), Laura Bierema (University of Georgia, Athens, USA), Vanna Boffo (Università di Firenze), Stefano Bonometti (Università degli Studi dell’Insubria), Francesca Bracci (Università di Firenze), Paolo Calidoni (Università di Parma), Rhonda Christensen (University of North Texas, USA), Otilia Clipa (Stefan cel Mare University of Suceava, Romania), Salvatore Colazzo (Università del Salento), Joellen Coryell (Texas State University, USA), Lorenza Da Re (Università di Padova), John Dirkx (Michigan State University, USA), Loretta Fabbri (Università di Siena), Giovanna Del Gobbo (Università di Firenze), Anna Dipace (Università di Foggia), Regina Egetenmeyer (Julius-Maximilian-University, Würzburg, Germany), Paolo Federighi (Università di Firenze), Daniela Frison (Università di Firenze), Luciano Galliani (Università di Padova), Valentina Grion (Università di Padova), Gerald Knezek (University of North Texas, USA), Alessandra La Marca (Università di Palermo), Francesco Lo Presti (Università di Napoli "Parthenope"), Pietro Lucisano (Sapienza Università di Roma), Antonio Marzano (Università di Salerno), Lucia Mason (Università di Padova), Claudio Melacarne (Università di Siena), Aliki Nicolaides (University of Georgia, Athens, USA), Elisabetta Nigris (Università di Milano Bicocca), Chiara Panciroli (Università di Bologna), Loredana Perla (Università di Bari), Corrado Petrucco (Università di Padova), Roberta Piazza (Università di Catania), Liisa Postareff (University of Turku, Finland), Maria Ranieri (Università di Firenze), Marina Santi (Università di Padova), Alessia Scarinci (Università di Bari), Bola Simeon-Fayomi (Obafemi Awolowo University, Ile -Ife Nigeria), Anna Serbati (Università di Trento), Anneke Smith (Windesheim University, The Netherlands), Maurizio Sibilio (Università di Salerno), Maura Striano (Università Napoli Federico II), Edward Taylor (Penn State University, Harrisburg, USA), Concetta Tino (Università di Padova), Elizabeth Tisdell (Penn State University, Harrisburg, USA), Jo Tondeur (Vrije Universiteit Brussel, Belgium), Viviana Vinci (Università Mediterranea di Reggio Calabria), Robert Wagenaar (University of Groningen, The Netherlands), Vincenzo Zara (Università del Salento).
Editorial Board: Grace Z. Araneta (Università di Padova), Marica Liotino (Università di Padova), Taiwo Isaac Olatunji (Università di Padova), Qiu Ruoyi (Università di Padova), Ottavia Trevisan (Università di Padova).

Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia, Psicologia Applicata (FISPPA), Università degli Studi di Padova - Via Beato Pellegrino, 28 - 35137 Padova; Tel. 049 827 1713 e-mail: rivista.excellence.fisppa@unipd.it

Ricerche empiriche e studi teorici saranno sottoposti a doppio referaggio cieco; esperienze sul campo saranno sottoposte a singolo referaggio cieco

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS ; Publishers – Portico.

ANVUR rivista scientifica: area 11
ANVUR classe A SCIENZE STORICHE, FILOSOFICHE, PEDAGOGICHE, PSICOLOGICHE: 11/D1 (Pedagogia e storia della pedagogia), 11/D2 (Didattica, Pedagogia speciale e Ricerca educativa) dal 2016

Fascicolo 1/2022