La Fabbri dei Fratelli Fabbri

A cura di: Carlo Carotti, Giacinto Andriani

La Fabbri dei Fratelli Fabbri

Il volume ricostruisce il catalogo storico della Fratelli Fabbri editori: 2700 schede bibliografiche, 93 collane, 89 opere a dispense e oltre 3300 lemmi censiti nell’indice dei nomi. Un vasto arcipelago di opere grandi e piccole che hanno dato un contributo essenziale alla modernizzazione italiana: la storia della Fabbri dei fratelli Fabbri, letta attraverso le lenti del catalogo storico, sembra restituirci in controluce le vicende del nostro Paese dal dopoguerra ai primi anni Settanta.

Edizione a stampa

44,50

Pagine: 496

ISBN: 9788856832426

Edizione: 1a ristampa 2011, 1a edizione 2010

Codice editore: 1615.51

Disponibilità: Discreta

Pagine: 496

ISBN: 9788856829211

Edizione:1a edizione 2010

Codice editore: 1615.51

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Costituita a Milano nel 1947, la Fratelli Fabbri editori mostra, fin dagli esordi, caratteri di originalità che la rendono poco assimilabile alle altre grandi case editrici con le quali condivide il pieno controllo dell'intera filiera editoriale. Oltre a portare a livelli di eccellenza le redazioni delle opere a dispense, i Fabbri sanno anche declinare i contenuti in formati diversi (dal fascicolo all'opera rilegata, dall'audiocassetta al disco di vinile) per raggiungere target differenziati, ma ugualmente ricettivi alla divulgazione di qualità. Innovativa nel marketing e nella distribuzione, la casa editrice mette a punto nuove forme di approccio al cliente che le consentono di superare le tradizionali debolezze e inefficienze della distribuzione italiana, valorizzando in anticipo sui tempi le enormi potenzialità di vendita nella rete capillare delle edicole e ottenendo risultati positivi anche in un settore complesso come il rateale.
Una ricerca rigorosa e appassionata ha consentito di ricostruire il catalogo storico della Fabbri: 2700 schede bibliografiche, 93 collane, 89 opere a dispense e oltre 3300 lemmi censiti nell'indice dei nomi. Non solo Conoscere e I maestri del colore, quindi, ma un vasto arcipelago di opere grandi e piccole che hanno dato un contributo essenziale alla modernizzazione italiana: la storia della Fabbri dei fratelli Fabbri, letta attraverso le lenti del catalogo storico, sembra restituirci in controluce le vicende del nostro Paese dal dopoguerra ai primi anni Settanta.

Carlo Carotti è stato negli anni Ottanta direttore reggente della Biblioteca Nazionale Braidense di Milano. È esperto della materia in Storia del giornalismo nella Facoltà di Scienze della comunicazione dell'Università degli Studi di Milano. Oltre a testi professionali ha pubblicato una monografia su Alberto Corticelli e figli. Editori-librai (2000) e saggi di storia dell'editoria e del giornalismo in varie riviste.
Giacinto Andriani dal 2000 si occupa di biblioteche storiche di case editrici e ha curato in particolare il riordino, l'organizzazione e la catalogazione di quelle dei principali marchi del gruppo Rcs (Bompiani, Bur, Etas, Fabbri, Rizzoli, Sansoni, Sonzogno).



Luisa Finocchi, Ada Gigli Marchetti, Introduzione
Carlo Carotti, Lavoro e produzione editoriale, pubblicità compresa
Vittore Armanni, Profilo storico della Fratelli Fabbri Editori
Giovanni Fabbri, Necessità e creatività
Rino Fabbri, L'organizzazione della vendita
Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Catalogo storico Fabbri
Giacinto Andriani, Nota al Catalogo
Catalogo 1948-1973
Libri per la scuola 1947-1973
Appendice
Coedizioni
Periodici
E.S.I. (Edizione Stampe Internazionali)
Indici
Indice dei titoli
Indice alfabetico delle collane
Indice cronologico delle collane
Indice dei nomi (autori, curatori, traduttori, editoriali)
Indice degli illustratori
Cronistoria delle opere a dispense
La Fabbri all'estero.

Contributi: Vittore Armanni, Giovanni Fabbri, Rino Fabbri, Luisa Finocchi, Ada Gigli Marchetti

Collana: Studi e ricerche di storia dell'editoria

Argomenti: Storia del giornalismo e delle comunicazioni di massa - Storia della cultura e del costume

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche