L’invecchiamento in città tra individualismo e ricerca di comunità. Un’indagine sociologica
Autori e curatori
Contributi
Sebastiano Porcu
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,      1a edizione  2012   (Codice editore 1043.61)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856837131

In breve
Il volume analizza il rapporto degli anziani con l’ambiente urbano. Se da un lato paiono soffrire più di altri l’attuale condizione incerta dell’uomo urbano, dall’altro gli anziani sembrano in grado di poter cercare e proporre un proprio modo di vivere il rapporto con l’altro e il luogo, capace di riscoprire valenza e positività di legami ancora ascrivibili a una matrice di carattere comunitaria.
Presentazione del volume

Il volume esamina caratteristiche, ambivalenze e tendenze della condizione anziana nell'ambito urbano.
Nell'odierna società del rischio e dell'incertezza - che nelle città vede le sue espressioni più emergenti e visibili: le trasformazioni dei modelli familiari e di rapporto tra le generazioni, l'accentuarsi dei processi di individualizzazione e soggettivizzazione, ecc. - la popolazione anziana e vecchia occupa un ruolo di crescente importanza.
L'evoluzione e la crescente differenziazione delle forme dell'invecchia-mento, oltre a favorire la destrutturazione del tradizionale stereotipo negativo dell'anzianità, incidono profondamente sull'organizzazione delle strutture di relazione sociale nella dimensione urbana, che a loro volta, in un rapporto circolare, finiscono per contribuire ad un ulteriore pluralizzazione dei profili dell'invecchiamento.
La popolazione anziana e vecchia della città costituisce una sorta di pecu-liare case-study entro la società complessa, il cui approfondimento è tuttavia in grado di agevolare una lettura combinata sia degli attuali scenari dell'invecchiamento sia dei possibili tratti dell'invecchiamento futuro.
In particolare, in controtendenza rispetto alle linee interpretative che generalizzano l'orientamento del mutamento sociale all'individualizzazione ed alla soggettivizzazione della vita, una parte significativa della popolazione anziana, anche per merito di una costitutiva ambivalenza della città quale "territorio" sociale, può vivere le proprie relazioni producendo e riproducendo legami sociali significativi. Ne è una riprova la presenza di luoghi urbani che - come documenta la ricerca sociologica presentata nel volume - è ancora possibile vivere intersoggettivamente come spazi dello scambio simbolico e dell' appartenenza , in cui è possibile esperire collettivamente relazioni che conservano tratti di tipo comunitario.

Fabio Piccoli è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione e della Formazione dell'Università di Macerata. Tra le sue pubblicazioni su temi inerenti all' ageing society : (2010) Achille Ardigò e la condizione anziana , tra analisi sociologica e prospettive di innovazione sociale , "Studi di sociologia", 2; (2007) Gli anziani e la città , "Sociologia urbana e rurale", 84 e (2005) Anziani e territorio nella nuova Europa , "Sociologia urbana e rurale", 76.

Indice


Sebastiano Porcu, Prefazione
Introduzione
Verso la società degli anziani: tra cambiamenti e nuovi dilemmi
(La società degli anziani nell'epoca dell'incertezza; Chi è anziano oggi?; Caratteristiche, risorse e difficoltà dell'attore anziano; Un breve riepilogo e una proposta di riflessione)
La città e gli anziani: quale ambiente urbano e quali legami per gli anziani nel nuovo millennio?
(La popolazione anziana nelle grandi città italiane; La città: i caratteri distintivi di un ambiente complesso; L'anziano come specifico attore urbano: tra perdita e bisogno di legami)
L'uomo urbano nella teoria sociologica: elementi per la comprensione della attuale condizione anziana nelle grandi città
(Il contributo dei Classici del pensiero sociologico; L'apporto della Scuola ecologica di Chicago; Città e "carattere" eterodiretto; La città come mondo delle interazioni quotidiane; L'abitante nella città contemporanea; L'abitante anziano nella città contemporanea)
L'anziano e la città: tra ricerca e bisogno di legami. Una indagine sociologica su un luogo metropolitano a Bologna
(L'esperienza empirica: oggetto, motivazioni ed ipotesi; Metodologia, tecniche e step della ricerca; Osservazioni sul contesto urbano di riferimento: la città di Bologna e la sua popolazione anziana; Il luogo metropolitano della ricerca; L'analisi del caso)
Riflessioni conclusive: uno sguardo d'insieme
Bibliografia di riferimento.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi