Valutazione e teorie del cambiamento. Le politiche locali di contrasto alla povertà
Autori e curatori
Contributi
Dora Gambardella
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,      1a edizione  2013   (Codice editore 1900.2.15)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820406790
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856870046
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Prendendo in esame il caso di Napoli, il volume dedica un’attenzione specifica all’offerta di misure integrative di promozione dell’inclusione sociale per sostenere i nuclei familiari beneficiari della politica di contrasto alla povertà.
Presentazione del volume

Nel nostro paese la valutazione delle politiche di contrasto alla povertà non costituisce una pratica diffusa, risentendo del ritardo generalizzato nel ricorso alla valutazione: le esperienze valutative sin qui maturate sono poche e non rappresentative del dibattito internazionale su questi temi, che individua nei metodi sperimentali un riferimento essenziale nella valutazione di tali politiche.
Negli ultimi anni la consapevolezza crescente del carattere complesso e multidimensionale di molti interventi sociali è all'origine dello sviluppo di approcci innovativi che spostano l'attenzione dalla misurazione degli effetti alla ricerca delle cause che li hanno prodotti, restituendo centralità ai contesti attuativi e all'eterogeneità dei destinatari.
Si apre così la strada ai cosiddetti approcci orientati alla teoria, e in particolare alla Theory Based Evaluation di Carol Weiss, che rappresenta il cuore delle riflessioni proposte nel volume. L'approccio è discusso sia nelle sue componenti teoriche che in quelle operative, attraverso l'applicazione a un caso studio: l'implementazione partenopea del Reddito di Cittadinanza, una misura di sostegno al reddito per famiglie particolarmente povere, la cui storia si consuma tra il febbraio 2004 e il giugno 2010.

Rosaria Lumino è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Napoli "Federico II" e docente a contratto di Sociologia generale e Statistica per le scienze sociali presso la Facoltà di Medicina e chirurgia della medesima università. Svolge attività di ricerca sui temi della valutazione delle politiche pubbliche e delle trasformazioni dei sistemi locali di welfare. Tra le sue pubblicazioni in tema di valutazione Il nuovo corso delle politiche giovanili in Campania, FrancoAngeli 2013 (con A. Bisceglia e G. Ragozini) e "Il cambiamento possibile" in La valutazione del Reddito di Cittadinanza a Napoli, FrancoAngeli 2012 (di D. Gambardella).

Indice


Dora Gambardella, Prefazione
Introduzione
Le misure di contrasto alla povertà e all'esclusione sociale
(Povertà ed esclusione sociale; Le misure di contrasto alla povertà e all'esclusione sociale: lo spettro della dipendenza; L'attivazione: un'offerta da non rifiutare; Gli schemi europei di reddito minimo)
Le politiche di contrasto alla povertà in Italia. Il caso del Reddito di Cittadinanza
(Le politiche di contrasto alla povertà in Italia; Il Reddito Minimo di Inserimento; Le esperienze regionali di reddito minimo; L'esperienza campana del Reddito di Cittadinanza; Le specificità del caso Napoli; Il disegno istituzionale del progetto Passi)
La valutazione delle politiche di contrasto alla povertà
(La valutazione: alcuni elementi di definizione; Gli approcci classici alla valutazione; Gli approcci orientati alla teoria; La Theory Based Evaluation; Ricostruire le teorie del cambiamento sociale; Limiti e potenzialità della Theory Based Evaluation; Valutare interventi complessi. Il caso delle politiche e dei servizi sociali; Valutare le politiche di contrasto alla povertà)
L'uso della TBE per la valutazione dell'implementazione partenopea del Reddito di Cittadinanza
(La Theory Based Evaluation e l'implementazione del Reddito di Cittadinanza nel Comune di Napoli; Il processo di costruzione delle teorie del cambiamento; Gli input del programma; La o le teorie del programma?; Le strategie di implementazione; Le teorie del cambiamento sociale; I micro assunti e i relativi fallimenti; Le teorie alla prova dei fatti)
I grandi assenti: i beneficiari
(I grandi assenti: i beneficiari; Il mancato aggancio: le testimonianze raccolte nel sistema informativo; La voce dei beneficiari; I percorsi di cambiamento possibili)
Conclusioni
Riferimenti bibliografici.