Paolo Rizzatto. Esercizi di metodo
Autori e curatori
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 262,      1a edizione  2017   (Codice editore 84.31)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36,00
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891751904
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 25,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891754394
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Paolo Rizzatto è celebre in tutto il mondo per gli oggetti disegnati dalla metà degli anni Sessanta ad oggi. Le sue opere sono incluse nelle collezioni permanenti di numerosi musei e fondazioni. I lavori raccontati in questo libro vogliono rivelare l’articolazione e la complessità di un metodo ancor più che illustrarne gli esiti, ponendo l’accento su ciò che Rizzatto definisce il centro del progetto, ovvero, per dirla all’antica, l’essere umano.
Utili Link
DDN Non chiamatelo designer (di Laura Galimberti)… Vedi...
Presentazione del volume

Diventato celebre in tutto il mondo per gli oggetti disegnati dalla metà degli anni Sessanta ad oggi, Paolo Rizzatto fonda la propria esperienza di architetto sulla conoscenza. La città, l'interno, l'edificio o il prodotto industriale appartengono alla medesima concezione di intendere la realtà, sono frutto della stessa metodologia alla cui base c'è la convinzione semplice e potentissima - come solo l'alta misura etica sa essere - che il progetto debba equilibrare componenti storiche, tipologiche, funzionali, d'uso, formali, tecniche ed economiche.
Figlio della generazione del "razionalismo artistico" - dominata da figure come Franco Albini, Asnago e Vender, Ignazio Gardella -, Rizzatto persegue un'idea del mestiere contraddistinta da un elevato senso di responsabilità civile, con una costanza e una coerenza che gli hanno permesso di tracciare un percorso culturale riconoscibile, secondo un procedimento che si arricchisce per sottrazione.
I lavori raccontati in questo libro vogliono rivelare l'articolazione e la complessità di un metodo ancor più che illustrarne gli esiti, ponendo l'accento su ciò che Rizzatto definisce il centro del progetto, ovvero, per dirla all'antica, l'essere umano.

Paolo Rizzatto vive e lavora a Milano occupandosi di architettura, interni, design e illuminazione. Nel 1978 ha fondato, con Riccardo Sarfatti, la società Luceplan. Ha tenuto corsi e conferenze in vari istituti universitari come Columbia University New York, Politecnico di Milano, Cranbrook Center Detroit, Washington University Saint Louis, Architecture Institute Moscow, Università degli Studi Palermo, IUAV Venezia. I suoi lavori sono inclusi nelle collezioni permanenti di numerosi musei e fondazioni tra cui Triennale Milano, Museum of Modern Art New York, Victoria and Albert Museum Londra, Museo della Scienza e della Tecnica Milano, Musée des Arts Decoratifs Parigi. Ha ricevuto numerosi premi, tra cui: cinque Premi Compasso d'oro (1981, 1989, 1995, 2008, 2011), la Lampe d'Argent Sil (Parigi, 1988), la Lampe d'Or Sil (Parigi, 1990), Design Plus (1992, 2006), Design Plus Ambiente (Francoforte, 1992), Product Award Lighting Fair (New York, 1992), European Community Design Prize (Amsterdam, 1994), Red Dot Award Design Innovations (Essen, 1994, 2010), Industrie Forum Design Prize (Hannover, 1996), Good Design Award (Chicago, 1999, 2010), Swiatlo (Varsavia, 1999), Light of the Future Energy saving sources (Francoforte, 2006), Premio dei Premi per l'Innovazione (Roma, 2011).

Riccardo Salvi, architetto, ha lavorato dal 1992 al 1996 nello studio di Edoardo Guazzoni e Paolo Rizzatto e dal 1996 al 1998 con Antonio Citterio & Partners. Nel 1998 ha fondato Logica:architettura (www.logica-architettura. it), con la quale si occupa di progettazione architettonica, architettura d'interni e industrial design. Ha progettato abitazioni private, sedi per uffici, spazi commerciali, alberghi, bar e ristoranti in Europa, Asia e Stati Uniti. I suoi lavori sono stati pubblicati su riviste, cataloghi e libri in Italia e all'estero. Ha insegnato retail design e, con FrancoAngeli, ha pubblicato Dentro l'edificio. Brevi considerazioni sull'architettura d'interni (2016), Identity Matters. Architecture between individualism and homologation (2014) oltre ad una serie di Manuali di architettura d'interni in cinque volumi.

Indice
La Misura e la Scala
La città
L'edificio
L'interno
L'oggetto
Alcune conclusioni
Regesto
Bibliografia