Editori a Milano (1900-1945). Repertorio
Autori e curatori
Contributi
Ada Gigli Marchetti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 384,      1a edizione  2013   (Codice editore 1615.62)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 46,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820457969
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 32,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891701169
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Una inedita panoramica del mondo editoriale milanese dagli inizi del Novecento alla conclusione della seconda guerra mondiale. Il volume censisce circa 1700 aziende attraverso una ricognizione sistematica, condotta su una molteplicità di fonti.
Utili Link
Il Sole 24 Ore Editori milanesi di metà Novecento (di Cesare De Michelis)… Vedi...
Il Sole 24 Ore Domenica Impaginazione al potere (di Mauro Chiabrando)… Vedi...
Charta Tipografia razionalista (di Mauro Chiabrando)… Vedi...
Presentazione del volume

Il volume offre una inedita panoramica del mondo editoriale milanese dagli inizi del Novecento alla conclusione della seconda guerra mondiale. Circa 1700 aziende sono censite attraverso una ricognizione sistematica, condotta su una molteplicità di fonti e affrontando difficoltà legate all'assenza della maggior parte degli archivi aziendali, spesso dispersi o gravemente danneggiati dagli eventi bellici. Ne esce confermata l'immagine di Milano come sede di molte delle imprese editoriali più importanti, e insieme come città in grado di offrire terreno fertile a iniziative "di nicchia".
La mappatura realizzata, pur non potendosi ritenere esaustiva, può essere considerata un valido punto di partenza per dare vita ad approfondimenti in varie direzioni.
Questo repertorio - in cui di ogni ditta vengono fornite le notizie di maggior rilievo riguardanti la proprietà, l'attività commerciale, quella culturale e una breve bibliografia - non è infatti solo una sorta di registro di chi nel capoluogo lombardo operò nel settore librario nella prima metà del secolo scorso, ma anche un riferimento per ulteriori analisi sulla società del periodo.

Patrizia Caccia, bibliotecaria della Nazionale Braidense, si interessa di aspetti diversi della produzione editoriale. Autrice delle schede relative alla Lombardia contenute nel repertorio degli Editori italiani dell'Ottocento (Milano, 2004), ha collaborato al catalogo storico Salani pubblicato in Ada Gigli Marchetti, Libri buoni e a buon prezzo. Le edizioni Salani (Milano, 2011).

Indice


Patrizia Caccia, Premessa
Ada Gigli Marchetti, Introduzione - Milano, Lipsia d'Italia
Descrizione della scheda
Fonti
Repertorio degli editori milanesi 1900-1945
Indice dei rinvii
Indice dei nomi.