Design 2029. Ipotesi per il prossimo futuro
Autori e curatori
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 136,      1a edizione  2012   (Codice editore 7.10)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856845525

In breve
Cosa avverrà nel mondo del design nei prossimi decenni? Le principali previsioni sono: il minimalismo; il design come mass-medium; il digitale salvatutto; l’usa-e-getta; gli inventori vs gli stilisti; la dematerializzazione; la vendita orientata sul consumo; l’orientamento critico delle vendite…
Utili Link
Avvenire L'oggetto multiuso e le derive del design (di Leonardo Servadio)… Vedi...
Italicnews.ir Progettare il futuro (di Matteo Acmè)… Vedi...
Venerdì di Repubblica Il progetto del futuro… Vedi...
Bar Giornale Design: ieri, oggi, domani (di Silvia Giacometti)… Vedi...
Area Recensione (di Aldo De Poli)… Vedi...
Presentazione del volume

Ottimistica e scaramantica previsione dell'autore di vivere fino a 100 anni, donde le ipotesi di quanto avverrà da ora fino al 2029.
I principali argomenti trattati sono: il design e la storia/la questione dei valori/la natura del design/conformazione e rappresentazione/artistico ed estetico/una nuova tassonomia/il tipo-ideale.
Le principali previsioni sono: il minimalismo; il design come mass-medium; andatura a tutto kitsch; il digitale salvatutto; l'usa-e-getta; gli inventori vs gli stilisti: l'ipotesi del grottesco; Il brutto fa storia dell'arte; la dematerializzazione; che cosa si venderà; la vendita orientata sul consumo; l'orientamento critico delle vendite, progetti delle Associazioni per il disegno industriale, segnatamente quelli dell'ADI.

Renato De Fusco, architetto, è professore emerito di "Storia dell'architettura" presso l'Università di Napoli, Federico II. Dal 1964 dirige la rivista "Op.cit." di selezione della critica d'arte contemporanea. Premio Inarch per la rivista nel 1967; premio Inarch alla carriera nel 2001; premio "Compasso d'oro ADI" alla carriera 2008. Tra le sue principali pubblicazioni: L'idea di architettura (1964, 2003), Architettura come mass medium (1967, 2005), Storia e struttura (1970), Segni, storia e progetto dell'architettura (1973), Storia dell'architettura contemporanea (1974, 2000), Le Corbusier designer (1976), Storia dell'arte contemporanea (1983), Storia del design (1985, 2006), Storia dell'arredamento (1985, 2004), Il progetto del design (1992), Mille anni d'architettura in Europa (1993), Storia dell'idea di storia (1998), Trattato di architettura (2001), Teorica di arredamento e design (2002), Il piacere dell'arte (2004), Una storia dell'ADI (2010), Il gusto come convenzione (2010), L'architettura delle 4 avanguardie (2010), Architecturminimum (2010).

Indice


Introduzione
Il design e la storia
La natura del design
Una nuova tassonomia
Il tipo-ideale quale metro di previsione
Le principali previsioni
Il mercato
Le tendenze del gusto
Il futuro sistema del lavoro
Le Associazioni per il design industriale
Appendice
Indice dei nomi.