Libro Verde per la sostenibilità ambientale delle infrastrutture nodali di trasporto
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 170,   figg. 30,     1a edizione  2016   (Codice editore 1810.2.40)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16,00
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il Libro verde per la sostenibilità ambientale propone un approccio concettualmente innovativo che, partendo dalle aspettative future che la comunità oggi nutre in termini di prestazioni ambientali, arriva a inquadrare la “soglia” di sostenibilità, definita da norme e piani, come livello minimo indispensabile da raggiungere.
Presentazione del volume

L'idea del Libro verde per la sostenibilità ambientale è nata nel 2011 ed è stata sviluppata
congiuntamente da Rete Ferroviaria Italiana SpA e da VDP srl, società di ingegneria ambientale, a partire dall'esigenza condivisa di migliorare costantemente il grado di sostenibilità delle opere in ambito ferroviario.
Il metodo proposto viene esteso a tutte le infrastrutture nodali di trasporto e costituisce lo strumento con cui massimizzare la sostenibilità ambientale delle opere relativamente ai consumi energetici, alle emissioni di CO2 e di gas serra, alla produzione di rifiuti, ai consumi idrici e alla produzione di reflui. Obiettivo ulteriore è quello di ridurre, al contempo, la necessità di ricorrere a mitigazioni o compensazioni degli effetti ambientali.
Il Libro verde propone un approccio concettualmente innovativo che, partendo dalle aspettative future che la comunità oggi nutre in termini di prestazioni ambientali, arriva a inquadrare la "soglia" di sostenibilità, definita da norme e piani, come livello minimo indispensabile da raggiungere.
Nella pratica, il Libro verde è una procedura operativa standardizzata, articolata in sette step, che dimensiona i consumi e le emissioni sostenibili dell'opera, controllandone così la sostenibilità ambientale dalla fase pre-progettuale alla gestione e garantendo il costante e solido ancoraggio alle vigenti politiche di sostenibilità formulate a tutti i livelli.

Roberta Marini, geologa esperta di ambiente presso Rete Ferroviaria Italiana SpA, già professore a contratto di Progettazione ambientale presso la Facoltà di Scienze dell'Università di Roma La Sapienza, docente per la valutazione del rischio ambientale presso la Protezione Civile e dottore di ricerca in Scienze della terra.
Sonia Occhi, architetto, esperta di VAS e VIA, project manager di VDP srl, già membro della Commissione Tecnica VIA VAS presso il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, è stata docente di Valutazione ambientale per numerosi enti tra cui Università di Roma La Sapienza, Formez e WWF.
Marco Rettighieri, ingegnere e geologo, già direttore operativo di Italferr SpA e direttore generale construction EXPO 2015, è direttore generale di Atac SpA e professore aggiunto di Project management alla Luiss.
Francesco Ventura, ingegnere, socio fondatore e amministratore unico della Società di ingegneria ambientale VDP srl, consigliere OICE con delega dell'ambiente, già docente di tematiche ambientali per vari enti tra cui Luiss, Politecnico di Losanna e Politecnico di Torino.

Indice
Perché un Libro Verde per la sostenibilità ambientale delle infrastrutture nodali di trasporto
(Cos'è il Libro Verde; A chi è rivolto; I principi ispiratori; La struttura; I coinvolgimenti esterni; Il Progetto del Libro Verde relativo ai GHG; La Carbon Footprint)
Obiettivi e coordinate di lavoro
(Obiettivi di lavoro; Coordinate di lavoro; Modo d'uso del Libro Verde)
La procedura operativa
(Aspetti generali; I passi della procedura operativa; Verifiche e Monitoraggi)
Allegato A - Obiettivi e target di sostenibilità
(Energia e CO2; Introduzione; Livello internazionale; Livello comunitario; Livello nazionale; In sintesi; Rifiuti; Livello comunitario; Livello nazionale; In sintesi; Acqua e reflui; Livello comunitario; Livello nazionale; In sintesi)
Allegato B - Abaco di possibili scelte da adottare
(I modelli generali; I modelli specifici; Energia; CO2 e gas serra; Traffico e trasporti; Rifiuti; Acqua e reflui)
Allegato C - Modelli
(Modello A per la richiesta dei dati agli operatori; Modello B per la determinazione degli EPI allo stato iniziale; Modello C per la determinazione degli EPI tendenziali allo scenario futuro; Modello D per la determinazione degli EPI sostenibili allo scenario futuro)
Glossario
(Aspetti generali; Energia e CO2; Acqua e reflui; Rifiuti)
Bibliografia
Gli autori
Crediti fotografici.