Comunità semiresidenziali e psicosi. Teoria e prassi in un'ottica relazionale-familiare
Autori e curatori
Contributi
Gaspare Vella, Maurizio Ceccarelli, Anne Chouhy, Elisabetta D'Amico, Monica De Marchis, Luigi Fucito, Gabriele Leadri, Alberto Loiodice, Angelo Macchia, Maria G. Mantione, Fabio Merlini, Cristina Mormile, Maura Papi, Maria Ricci
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 304,   figg. 10,     1a edizione  1995   (Codice editore 1249.1.2)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 40,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820490317

Presentazione del volume

La riforma psichiatrica, imponendo la chiusura dei manicomi, ha determinato la necessità di adottare, pena il ricreare la vecchia istituzionalizzazione, nuove prassi. Prassi che si sono per lo più rifatte a teorie psicoanalitiche, comportamentali, socio-antropologiche, mentre era finora assente un riferimento a teorie di stampo relazionale-familiare.

Questo libro vuole presentare una tale teorizzazione a partire dalla pratica clinica effettuata nella struttura semiresidenziale terapeutica Iter di Roma dal 1989 da un gruppo di psichiatri e psicologi con una comune formazione relazionale.

Il tentativo effettuato è stato quello di accettare la sfida della psicosi al di fuori del noto setting psicoterapeutico, nel suo campo più problematico: quello della condivisione della vita di tutti i giorni. Al fine di ritrovarne le risorse e mettere in moto, attraverso un rapporto collaborativo con tutte le parti della famiglia, un circolo virtuoso.

In questo lavoro così complesso è stata particolarmente fruttuosa l'utilizzazione dell'ottica sistemica con la sua peculiare impostazione di cercare nessi fra elementi apparentemente scissi. Si è così potuto arrivare, attraverso lo studio della più moderna letteratura in campo neurobiologico, psicologico e psichiatrico, ad una visione complessa della psicosi e della persona, vero fulcro di tutto l'intervento.

La grande diffusione tra gli operatori del settore della formazione familiare e relazionale dà, di questa esperienza pilota, un modello per eventuali altre iniziative pubbliche o private.

Infatti questo volume offre:

* una teorizzazione moderna della psicosi compatibile con l'impostazione relazionale

* il modello Iter per impostare una struttura terapeutica intermedia

* una descrizione dell'intervento di gruppo comunitario di stampo relazionale

* una disamina delle difficoltà nella formazione e nella conduzione di una struttura intermedia psichiatrica

* un follow-up a 5 anni dei casi trattati.

Sergio Lupoi, psichiatra, psicoterapeuta relazionale, è socio fondatore del Centro studi e ricerche per la psicoterapia della coppia e della famiglia di Roma. Dal 1978 si occupa di psicosi in varie strutture pubbliche della capitale.

Indice

Presentazione, di Gaspare Vella
Introduzione, di Sergio Lupoi
Parte I - La teoria
1. Multidimensionalità e sistemi umani, di Maurizio Ceccarelli
1. Introduzione
2. Multidimensionalità e psichiatria
3. Multidimensionalità ed epistemologia
4. Verso una fondazione multidimensionale della persona
5. La persona
2. La dimensione relazionale nella psicosi. di Sergio Lupoi e Maurizio Ceccarelli
3. Il modello Iter, di Sergio Lupoi, Maurizio Ceccarelli, Monica De Marchis, Alberto Loiodice, Fabio Merlini, Maria Cristina Mormile, Maura Papi e Maria Ricci
1. La struttura
2. Tipologia della struttura intermedia Iter
3. Il metodo
4. Il processo terapeutico
4. Il contesto gruppale ovvero l'accoppiamento strutturale tra pazienti e terapeuti di comunità, di Maura Papi, Luigi Fucito e Sergio Lupoi
1. Introduzione
2. Il sistema dei terapeuti
3. Il sistema dei pazienti
4. Il sovrasistema terapeutico comunitario
5. La crisi
6. Il colloquio individuale, di Monica De Marchis e Maria Cristina Mormile
Parte II - La prassi
5. Attività gruppo comunitario, di Maura Papi e Luigi Fucito
1. Principi dei sub contesti
2. Tra casa e comunità
3. L'ingresso in comunità: l'accoglienza
4. I laboratori
5. Le corvées
6. Consuntivo
7. Il consuntivo settimanale
6. Il contesto familiare ovvero l'accoppiamento strutturale tra famiglia e comunità, di Sergio Lupoi, Anne Chouhy e Fabio Merlini
1. Incontro famiglia e comunità
2. Variabili e tipologia familiare
3. Il sistema famiglia tipo
4. Linee guida
5. Prassi
6. Incontri con la famiglia congiunta (o terapia familiare di comunità)
7. La supervisione e i supervisori, di Sergio Lupoi
Parte III - La riflessione
7. Riflessioni sull'intervento comunitario: una ricerca sull'analisi epidemiologica, sulla valutazione dei risultati, sul follow-up, di Angelo Macchia, Elisabetta D'Amico, Monica De Marchis e Gabriele Leardi
1. Obiettivi della ricerca
2. Teoria della ricerca
3. Epidemiologia dell'utenza
4. Valutazione dei risultati del trattamento comunitario
5. Follow-up
6. Commento sui risultati della ricerca
7. Tipologia familiare e valutazione dei risultati
8. Prassi multidimensionale e istituzione psichiatrica, di Sergio Lupoi e Maurizio Ceccarelli
1. La cornice socioculturale
2. La cornice istituzionale
9. Miti infranti, prassi evolutive. Dall'esperienza di un gruppo di terapeuti di comunità, indicazioni per altri potenziali terapeuti, di Maria Cristina Mormile, Maria Ricci e Maria Giuseppina Mantione
1. I tempi
2. La storia
3. Dal piano personale al generale
4. I capisaldi
10. I casi clinici, di Maurizio Ceccarelli, Elisabetta D'amico, Fabio Merlini e Maria Cristina Mormile
1. Giacomo
2. Rita
3. Irma
4. Paolo
5. Federico
6. Carla
7. Mario
8. Il caso di Marco - giudizio clinico globale "buono"
9. Il caso di Danilo - giudizio clinico globale "cronico"
10. Il caso di Gino - giudizio clinico globale "moderato"
Bibliografia