Antisemitismo in Europa negli anni Trenta.

Legislazioni a confronto

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 304,      2a edizione  2002   (Codice editore 1573.295)

Antisemitismo in Europa negli anni Trenta. Legislazioni a confronto
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846432179

Presentazione del volume

Negli anni trenta del Novecento gran parte degli Stati europei si dotò di "moderne" legislazioni antiebraiche. Questo è il primo volume pubblicato in Europa che le ripropone tutte all'attenzione degli studiosi e degli europei memori.

Si trattò di un vero e proprio fatto epocale. Pur se esse furono caratterizzate da cronologie e contenuti diversi da paese a paese, nel loro insieme costituirono un momento cardine della reazione sviluppatasi allora in Europa contro le conquiste sette-ottocentesche dei concetti di cittadinanza, di eguaglianza di fronte alla legge, di fratellanza, di progressivo incivilimento. Queste legislazioni rappresentano uno strappo "moderno" e "innovativo" rispetto ai contenuti e alle forme del precedente antigiudaismo.

In quasi tutto il continente la persecuzione dei diritti degli ebrei precedette e preparò quella delle vite. La seconda non fu l'esito obbligato della prima, ma ne rappresentò uno sviluppo per certi aspetti logico: fu nel durissimo contesto della guerra che si passò dall'eliminazione dei diritti degli ebrei e dall'eliminazione degli ebrei "dal" paese all'eliminazione degli ebrei "del" paese.

Per la prima volta le legislazioni (a partire da quella dell'Italia fascista) vengono delineate e descritte ad una ad una, restituite alla loro specificità e inquadrate in un contesto comparativo. Conoscerle, studiarle, comprenderle può essere d'aiuto agli europei di oggi per dotarsi di un presente e di un futuro migliori.

Indice


Michele Sarfatti , Introduzione
Jeremy Noakes , Il problema di determinare il nemico: le definizioni naziste del termine "ebreo", 1933-1935
Renée Poznanski , Dall'antisemitismo popolare all'antisemitismo di Stato: la legislazione antiebraica di Vichy
Jolanta Zyndul , Lo statuto giuridico degli ebrei in Polonia tra le due guerre
Tamás Stark , La legislazione antiebraica in Ungheria dal 1920 al 1944
Gila Fatran , La legislazione antiebraica nella Slovacchia di Tiso
Vladimir Paounovski , La legislazione antisemita in Bulgaria negli anni della seconda guerra mondiale
Lya Benjamin , Nazionalismo e antisemitismo nella legislazione del regime autoritario di re Carol II di Romania, 1938-1940
Dennis Reinhartz , La legislazione antiebraica in Croazia
Jacques Picard , La Svizzera verso una legislazione antisemita? Ideologia e politica nella società svizzera degli anni trenta
Renata Broggini , La persecuzione nella testimonianza dei perseguitati: verbali di ebrei rifugiati in Svizzera
Michele Sarfatti , I caratteri principali della legislazione antiebraica in Italia (193 8-1943)
Angelo Ventura , La svolta antiebraica nella storia del fascismo italiano
Mauro Raspanti , Le correnti del razzismo fascista
Anna Treves , Il nesso inscindibile tra demografia e razza e l'ambiguità dei demografi
Germano Maifreda , Aspetti economici della legislazione antiebraica italiana nel quadro delle legislazioni europee
Luciano Violante , Conclusioni.