L'informazione nelle scienze della vita

Contributi
Gennaro Auletta, Paolo Bazzicalupo, Marcello Buiatti, Gilberto Corbellini, Umberto Di Porzio, Clara Frontali, Manuela Giovannetti, Pietro Omodeo, Vittorio Somenzi, Gianni Zanarini
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,   figg. 5,     1a edizione  1998   (Codice editore 495.94)

L'informazione nelle scienze della vita
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846409539

Presentazione del volume

"Il flusso dell'informazione - ha scritto Francis Crick - procede in questo senso: Dna ® Rna ® proteine". Il "dogma centrale" della genetica parve da subito accordarsi perfettamente con il modello unidirezionale dell'informazione nato nel campo della teoria delle comunicazioni, una teoria matematica che basa esclusivamente sulla nozione di probabilità la misura dell'informazione trasmessa con un messaggio da una sorgente ad un ricevente.

Ecco, dunque, un concetto che, presentandosi quale strumento di unificazione teorica e di quantificazione, sembrava proprio promettere la ricomposizione delle conoscenze in fisica e in biologia.

Da tempo il significato e la portata del concetto d'informazione costituiscono un nodo della riflessione epistemologica in biologia che ne ha evidenziato aspetti controversi. Questo è il tema individuato dal Gruppo di filosofie della biologia con l'obiettivo di rintracciare le radici del concetto e di seguirne le trasformazioni nell'ambito delle scienze della vita per fare il punto sulle prospettive e sui limiti del suo attuale ruolo epistemico.

Barbara Continenza è ricercatrice presso il Dipartimento di ricerche filosofiche dell'Università di Roma "Tor Vergata" e insegna Filosofia della Scienza all'Università dell'Aquila. Nell'ambito della filosofia e della storia della scienza ha curato, insieme con Vittorio Somenzi, l'antologia L'etologia (Loescher, 1979) e ha pubblicato saggi tra cui quelli in I cartografi dell'impero (Feltrinelli, 1980), Evoluzione e modelli (Editori Riuniti, 1984), La storia delle scienze (Bramante, 1989), Giochi aperti in biologia (Angeli, 1996).

Elena Gagliasso insegna Filosofia della Scienza all'Università di Roma "La Sapienza". Tra le sue opere, saggi e articoli in riviste scientifiche e di politica culturale, si ricordano i testi comparsi in I cartografi dell'impero (Feltrinelli, 1980), Evoluzioni e modelli (Editori Riuniti, 1984), Bioetica (Laterza, 1989), La società ecologica (FrancoAngeli, 1990), Le comunità scientifiche (Ed. Ateneo, 1992), Giochi aperti in biologia (Angeli, 1996).

Scritti di : Gennaro Auletta, Paolo Bazzicalupo, Marcello Buiatti, Barbara Continenza, Gilberto Corbellini, Umberto di Porzio, Elena Gagliasso, Clara Frontali, Manuela Giovannetti, Pietro Omodeo, Vittorio Somenzi, Gianni Zanarini.

Indice

Barbara Continenza, Elena Gagliasso , Presentazione

Vittorio Somenzi , Informazione e vita

Gianni Zanarini , Entropia, informazione, complessità

Pietro Omodeo , Impiego del concetto di informazione in genetica

Gilberto Corbellini , La definizione informazionale della specificità biologica

Marcello Buiatti , L'analogia informatica del "dogma centrale" e le conoscenze attuali della biologia

Clara Frontali , Limiti dei modelli linguistici applicati al Dna

Paolo Bazzicalupo , Il concetto di informazione in biologia dello sviluppo. Meccanismi genetici ed epigenetici

Umberto di Porzio , Informazione e funzione nervosa: la plasticità neuronale

Manuela Giovannetti , Passaggi di informazione negli ecosistemi vegetali

Gennaro Auletta , L'informazione in meccanica quantistica

Elena Gagliasso , Metafore e realtà: il caso del concetto di informazione.