Costruire l'innovazione nelle imprese sociali e nel terzo settore

Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 242,      1a edizione  2019   (Codice editore 1530.98)

Costruire l'innovazione nelle imprese sociali e nel terzo settore
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891788665

In breve

Oggi il tema dell’innovazione è diventato centrale nel dibattito sul terzo settore e le imprese sociali. Il volume mira a colmare il deficit di conoscenze sull’argomento, fornendo uno spaccato dei processi innovativi in atto, delle caratteristiche e delle condizioni organizzative che spiegano il successo dell’innovazione. Uno strumento fondamentale per chi intende approcciare per la prima volta con uno sguardo consapevole il tema dell’innovazione, ma anche per quanti – dirigenti, consulenti, studiosi e studenti – vogliano approfondire l’argomento con finalità professionali e lavorative.

Utili Link

Animazione Sociale Allearsi con il profit? Dipende…(di Roberto Camarlinghi)… Vedi...

Presentazione del volume

Cosa significa innovare i servizi e le attività all'interno del terzo settore e delle imprese sociali? Quali sono i meccanismi organizzativi e manageriali da presidiare e curare per promuovere un cambiamento sostenibile? Perché tante innovazioni falliscono?
Oggi il tema dell'innovazione è diventato centrale nel dibattito sul terzo settore e le imprese sociali. Le evidenze empiriche su come l'innovazione possa essere costruita e messa in pratica rimangono ancora minimali, a dispetto di tale interesse.
Il volume mira a colmare il deficit di conoscenze sull'argomento, fornendo uno spaccato dei processi innovativi in atto, delle caratteristiche e delle condizioni organizzative che spiegano il successo dell'innovazione. L'ampio uso di studi di caso e di esempi concreti permette al lettore di entrare nel mondo dell'innovazione del terzo settore e dell'impresa sociale con una bussola che aiuta a decifrarne finalmente l'articolazione e la complessità.
Il testo si propone dunque come uno strumento fondamentale sia per chi intende approcciare per la prima volta con uno sguardo consapevole il tema dell'innovazione, sia per quanti - dirigenti, consulenti, studiosi e studenti - vogliano approfondire l'argomento con finalità professionali e lavorative.

Luca Fazzi
è professore ordinario presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale nonché direttore del master di primo livello in Gestione delle imprese sociali dell'Università di Trento e docente incaricato presso la Facoltà di Educazione dell'Università di Bolzano. È uno dei maggiori esperti di terzo settore in Italia e ha pubblicato sull'argomento decine di libri e articoli a livello nazionale e internazionale. Tra i suoi lavori: Le imprese sociali (Carocci, 2011, con C. Borzaga); Welfare, innovazione e sviluppo locale (Il Mulino, 2011, con A. Bernardoni e A. Picciotti); Terzo settore e nuovo welfare in Italia (FrancoAngeli, 2013); Imprenditori sociali innovatori (FrancoAngeli, 2014).

Indice

Introduzione
Mission e valori
(Essere proprietari di una piscina in comune; Qual è il senso dell'innovazione?; Un'idea per la famiglia; Se paghi, compri; C'è modo e modo di sparire; Mezzi e fini; In sintesi)
Il governo dell'innovazione
("A smooth sea never made a skilled sailor"; Da progetti a prestazioni; Entrare dentro le questioni; Governance e valutazione; Il controllo strategico delle decisioni; La governance come processo di costruzione sociale; In sintesi)
Immaginare l'innovazione
(Creatività; Pesci e trofei; Teste ben fatte; Costruire cornici; La forza delle relazioni; In sintesi)
L'accelerazione dell'innovazione
(I tempi dell'innovazione; Innovare attraverso i gruppi di lavoro; Capacity building; Open innovation; Il campo di gioco; Innovazione dal basso; In sintesi)
La traduzione dell'innovazione in pratica
(Assimilazione; Comprensione; Adozione; Integrazione; Valorizzazione; In sintesi)
Strutture e modelli organizzativi per l'innovazione
(Dopo l'epoca del 'corpo-a-corpo'; Lavorare dentro le canne d'organo; Flessibilità e slack organizzativo; Piccolo o grande: che cosa è più bello?; Relazioni forti e relazioni deboli; In sintesi)
Leadership e potere
(Leadership in azione; Leadership, verticalizzazione e management; Dall'alto verso il basso e dal basso verso l'alto; Leadership e cultura organizzativa; Restare innovatori; In sintesi)
Le risorse
(Dipendenza e potere; Risorse che impoveriscono, risorse che arricchiscono; Condividere le risorse; Legittimazione e risorse; Risorse, trasparenza e responsabilità; In sintesi)
Postfazione
Riferimenti bibliografici.