Tempo libero e società di massa nell'Italia del Novecento

Autori e curatori
Contributi
Margherita Asso, Laura Balbo, Pietro Basso, Gaetano Bonetta, Stefano Cavazza, Zefiro Ciuffoletti, Michela De Giorgio, Patrizia Dogliani, Patrizia Ferrara, Anna Finocchi, Nicola Gallerano, Giovanni Garbarini, Sergio Giuntini, Irene Guerrini, Teresa Isenburg, Gianni Isola, Pierre Lanfranchi, Ilaria Macconi, Aldo Marchetti, Marzia Marchi, Gianfranco Miro Gori, Gianfranco Pertrillo, Stefano Pivato, Marco Pluviano, Maurizio Ridolfi, Giovanna Rosselli, Fiorenza Tarozzi, Anna Tonelli, Giorgio Triani, Gabriella Turnaturi, Georges Vigarello, Claudio Visentin
Collana
Livello
Dati
pp. 480,   figg. 26,     1a edizione  1996   (Codice editore 2000.719)

Tempo libero e società di massa nell'Italia del Novecento
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 47,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820487836

Presentazione del volume

La costruzione e la pratica del tempo libero nella società di massa non sono un processo univoco di più o meno forzata omologazione (nel solco della scuola di Francoforte) ma un terreno di conflitto, aperto a soluzioni diverse.

I soggetti da studiare non sono qui soltanto operai e contadini e le loro organizzazioni ma aggregati sociali più vasti, in primo luogo la crescente nebulosa dei ceti medi. Lungi dal trascrivere una massa uniforme, gli usi sociali del tempo libero possono al contrario illustrare la moltiplicazione dei networks degli utenti, fare emergere le differenze generazionali e di genere, e saltare le scelte individuali.

Sono, almeno da noi, le cose meno studiate e quelle dalle quali è lecito attendersi il contributo più nuovo e incisivo per lo studio delle società complesse contemporanee. Vacanze e sport, consumo dei mass-media, intrattenimenti individuali e di gruppo, familiari e giovanili, non sono fenomeni marginali o complementari ma parte integrante della vita sociale contemporanea, della sua sociabilità.

Indice



• Introduzione al convegno, di Nicola Gallerano
Il tempo libero: questioni di metodo, problemi di ricerca
• Tempo libero tra sociabilità e organizzazione del consenso (idee per un bilancio), di Zefiro Ciuffoletti
• I giochi con la palla all'epoca del calcio fiorentino e lo sport moderno, di Pierre Lanfranchi
• I "luoghi" e i "perché" della documentazione sul tempo libero nelle carte della pubblica amministrazione tra Ottocento e Novecento, di Patrizia Ferrara
• La nascita della pedagogia del "tempo libero di Stato" alla fine dell'Ottocento, di Gaetano Bonetta
Tempo di lavoro, tempo libero
• Tempo di lavoro, tempo libero, tempo per sé, di Laura Balbo
• Tempo, orario e lavoro nel secondo dopoguerra, di Pietro Basso
• Alcuni aspetti della genesi del tempo libero, di Aldo Marchetti
• Minuti contati, giornate perdute, di Giovanni Garbarini
Tempo libero e politica
• Politica e tempo libero, di Stefano Pivato
• Dalla scatola della musica al radiocane. Radiofonia e tempo libero nell'ltalia del Novecento, di Gianni Isola Le politiche del tempo libero in Europa tra le due guerre mondiali, di Patrizia Dogliani