Reti neurali artificiali e sistemi sociali complessi

Teoria-Modelli-Applicazioni. Volume I: Teoria e modelli

Livello
Dati
pp. 560,   figg. 193,     1a edizione  1999   (Codice editore 1409.1)

Reti neurali artificiali e sistemi sociali complessi. Teoria-Modelli-Applicazioni. Volume I: Teoria e modelli
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 59,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846416827

Presentazione del volume


Questa monografia presenta un modo potente per descrivere, spiegare e prevedere i sistemi sociali.
Lo studio si articola in tre parti: Teoria, Modelli e Applicazioni . Le prime due parti sono riportate in questo primo volume, la terza nel secondo. Ciò allo scopo di offrire al lettore una visione più completa del mondo delle Reti Neurali Artificiali (RNA).
Questa articolazione è già una parziale novità nel settore delle RNA: non sono molti, infatti, i testi che si sono presi la responsabilità di esplicitare una Teoria delle RNA che tentasse di unificare i diversi Modelli storici di RNA che sono stati e vengono tuttora proposti. Parzialmente nuova è anche la presunzione di presentare delle Applicazioni di questa teoria su "dati reali" e, più in particolare, su problemi di tipo psicosociale, anche molto diversi tra di loro. Questa monografia, in definitiva, ha diversi scopi:
- presentare una Teoria delle RNA che unifichi l'apparente varietà di questo campo e ne consenta anche una comprensione più organizzata;
- fornire una informazione parziale ma corretta su alcuni Modelli di RNA;
- fornire i risultati di alcune Applicazioni di RNA a problemi sociali piuttosto diversi tra di loro, per permettere una discussione e un confronto.

Massimo Buscema , dr. computer scientist, esperto in reti neurali artificiali e sistemi adattivi, è Direttore del Semeion - Centro Ricerche di Scienze della Comunicazione (Ente scientifico riconosciuto dallo Stato Italiano). Fino al 1985 professore di Science of Communications presso la University of Charleston e professore a contratto di Informatica e linguistica all'Università di Perugia, è membro dell'Editorial Board della rivista internazionale Substance Use & Misuse , faculty member del Middle Eastern Summer Institute on Drug Use , co-creatore e co-direttore del The Mediterranean Institute . E' autore di numerose pubblicazioni, tra cui: Prevenzione e Dissuasione (EGA, Torino 1986); Sistemi Esperti e Sistemi Complessi (Semeion, Roma 1987); con G. Massini, Il Modello MQ. Reti Neurali e Percezione Interpersonale (Armando, Roma 1993); Squashing Theory. Modello a Reti Neurali per la Previsione dei Sistemi Complessi (Armando, Roma 1994); Reti AutoRiflessive. Teoria, Metodi, Applicazioni, Confronti (Armando, Roma 1994).

Indice




Massimo Buscema , Introduzione - Giorgio Clemente , Prefazione
Stanley Einstein , Prefazione
Parte I . Teoria: Fondamenti di Reti Neurali Artificiali
Massimo Buscema, Livello Elementare
Massimo Buscema, Livello Intermedio
Massimo Buscema, Livello Complesso
Parte II. I Modelli
Franca Vicino , Reti Neurali Artificiali e Statistica
Massimo Buscema , Back Propagation Networks
Giulia Massini , Learning Vector Quantization Network
Fabio Matera , Adaptive Resonance Theory
Fabio Matera , Fuzzy ArtMap Classification Network
Stefano Terzi , Modular Neural Networks
Stefano Terzi , Radial Basis Function Network
Franca Vicino , Probabilistic Neural Networks
Marco Breda , Self-Organizing Maps
Massimo Buscema , Recirculation Neural Network
Massimo Buscema , Constraint Satisfaction Network
Massimo Buscema, Marco Breda, Stefano Terzi , Self-Reflexive Neural Network
Massimo Buscema , MetaNet: Teoria dei Giudici Indipendenti
Giulia Massini , Interactive Activation and Competition Network
Giulia Massini, Le Reti di Hopfield
Giulia Massini , La Boltzmann Machine
Massimo Buscema, Marco Breda , Recurrent Neural Networks
Massimo Buscema , Genetic Dopping Algorithms
Stefano Pizzuti , Neuro Fuzzy
Appendici Matematiche
Marco Breda , Alcuni aspetti della convergenza nelle reti Back Propagation
Stefano Terzi , Dimostrazione della convergenza della tecnica del Rientro.