Al di qua del bene e del male

La visione del mondo di Primo Levi

Autori e curatori
Contributi
Mario Barenghi, Stefano Bartezzaghi, Marco Belpoliti, David Bidussa, Giorgio Calcagno, Alberto Cavaglion, Ernesto Ferrero, Elvio Guagni, Marziano Guglielminetti, Marzio Porro, Giorgio Scarpa, Giorgio Tesio, Bruno Vasari
Collana
Livello
Dati
pp. 208,      2a edizione  2001   (Codice editore 2000.928)

Al di qua del bene e del male. La visione del mondo di Primo Levi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846423757

Presentazione del volume

Primo Levi ha saputo oltrepassare il ruolo di testimone. La visione del mondo che ha elaborato gli ha permesso di giungere a riflessioni e descrizioni di profondità inusitata: di qui il crescente interesse per la sua opera, di qui la necessità di approfondire la conoscenza del suo pensiero nei rapporti con le scienze, l'etica, la logica, la scrittura.

Il convegno, che prende il titolo da un capitolo di Se questo è un uomo , ha voluto approfondire la conoscenza di questo pensiero che si è tramutato in scrittura, in opere letterarie oggi ritenute classiche e fra le più importanti del Novecento. Studiare il pensiero di Primo Levi, i suoi modi per ridurre la realtà a schemi visivi o intellettuali in modo da comunicare, vuole essere l'ennesimo contributo dell'Aned e del Consiglio regionale del Piemonte alla conoscenza di questo grande scrittore, dopo i volumi Primo Levi: il presente del passato e Primo Levi per l'Aned-L'Aned per Primo Levi .

Indice


Sergio Deorsola , Il consiglio regionale del Piemonte e Primo Levi
Andrea Foco , Apertura dei lavori
Bruno Vasari , Saluto dell'Aned
Marziano Guglielminetti , Premessa
Ernesto Ferrero , Introduzione
Alberto Cavaglion , Primo Levi era un centauro?
Mario Porro , Un etologo nel Lager
Domenico Scarpa , "Tutta si confessa". Primo Levi e il grigiore del passato
Marco Belpoliti , Se questo è un sogno. Sogni, incubi e risvegli nell'opera di Primo Levi
Elvio Guagnini , I "vagabondaggi" di un "letterato curioso". Le "culture" di Primo Levi
Robert Gordon , Per un'etica comune: le virtù quotidiane di Primo Levi
David Bidussa , Tempo storico e tempo cronologico nella scrittura di Primo Levi
Stefano Bartezzaghi , Primo Levi giocatore
Mario Barenghi , La memoria dell'offesa. Ricordare, raccontare, comprendere
Giorgio Calcagno , Dante dolcissimo padre
Giovanni Tesio , Excursus marginale sulla poesia "ad ora incerta" di primo Levi
Enrico Mattioda , Schemi visivi
Bruno Vasari , La prevalenza della Ragione sul sentimento nella testimonianza di Primo Levi.