Biomimetica e Architettura. Come la natura domina la tecnologia
Contributi
Giovanni Zannoni, Lorenzo Matteoli, Alberto Mauro
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 310,   1a ristampa 2018,    1a edizione  2015   (Codice editore 1330.95)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 39,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891725714
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 27,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891736734
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Questo libro si propone di descrivere la nuova scienza biomimetica con particolare riguardo ai settori dell’architettura e della scienza e tecnologia dei materiali per l’edilizia secondo un approccio adatto ai professionisti del settore. In particolare vengono affrontate le diverse implicazioni, teoriche, metodologiche, progettuali, e i diversi approcci inerenti questa tematica.
Presentazione del volume

La biomimetica è una disciplina scientifica recente che si occupa di imitare e riprodurre consapevolmente idee, soluzioni e processi naturali nel mondo artificiale.
Il termine biomimetica nasce dall’unione dei vocaboli greci bios, vita, e mimesis, imitazione, e si scompone in numerosi approcci e visioni. Questa nuova scienza si caratterizza come una delle strade più innovative e interessanti per affrontare l’emergenza ambientale contemporanea e rispondere alle mutate esigenze degli essere umani, fondando il suo bagaglio conoscitivo sui 4 miliardi di anni di evoluzione.
Questo libro si propone di descrivere la nuova scienza biomimetica con particolare riguardo ai settori dell’architettura e della scienza e tecnologia dei materiali per l’edilizia secondo un approccio scientificamente rigoroso adatto ai professionisti del settore. In particolare vengono affrontate le diverse implicazioni, teoriche, metodologiche, progettuali, e i diversi approcci inerenti questa tematica. La trattazione comprende lo studio del rapporto che intercorre tra la biomimetica e gli approcci sostenibili “classici” alla progettazione. Sono inoltre studiate le sue ripercussioni sulla scienza e tecnologia dei materiali, indagate attraverso un approccio alla biologia basato sullo studio dei sistemi naturali secondo un’ottica ingegneristica e strutturale. Il volume riporta una dettagliata schedatura di 40 tecnologie e materiali biomimetici presenti sul mercato o in fase di sviluppo avanzato basata su una vasta bibliografia derivante dalle più prestigiose riviste internazionali di settore. Il volume si conclude con la descrizione di 16 emblematici esempi di architetture e visioni architettoniche che possono ispirare i progettisti verso un design biomimico, biomimetico e bioispirato.

Roberto Pagani, professore ordinario di Tecnologia dell’Architettura al Politecnico di Torino. Responsabile scientifico e coordinatore di numerosi progetti dimostrativi promossi dalla Commissione Europea. Dal 2003 ha intense collaborazioni in Cina, dove è Academic Advisor della Provincia di Jiangsu; Professore all’Harbin Institute of Technology e alla Luoyang Normal University; co-Direttore Europeo di EC2 EU-China Clean Energy Centre a Pechino (2012-15).

Giacomo Chiesa, architetto, dottore di ricerca in Innovazione Tecnologica per l’Ambiente Costruito, è assegnista di ricerca presso il Politecnico di Torino. Studia principalmente il rapporto natura-cultura, la sostenibilità ambientale, il raffrescamento passivo e gli impatti delle tecnologie digitali.

Jean-Marc Tulliani, professore associato in Scienza e Tecnologia dei Materiali. È titolare del corso di Sostenibilità di processi e prodotti nei materiali per l’architettura presso il Politecnico di Torino (Corso di Laurea Magistrale in Architettura per il Progetto Sostenibile). Gli attuali temi di ricerca interessano tra l’altro i calcestruzzi autoriparanti e i materiali geopolimerici.

Indice
Giovanni Zannoni, Quale natura ci dominerà?
Lorenzo Matteoli, Prefazione
Introduzione
Architettura e biomimetica: il percorso della sostenibilità
(Abstract; Un tempo si chiamava “architettura bioclimatica”; L’architettura sostenibile diventa trend; Architettura sostenibile in una citta “smart”; La biomimetica incalza; Bionica e biomimetica; Imparare dagli errori; Bibliografia)
La biomimetica. Definizione, metodi e processi
(La biomimetica; Motivazioni biomimetiche; Biomimetica come innovazione; Il metodo biomimetico; Implicazioni e visioni; Bibliografia)
Scienza e tecnologia dei materiali e biomimetica: il percorso dell’innovazione
(Introduzione; Caratteristiche dei materiali naturali; Materiali biologici costituiti da tessuti duri; Strutture alleggerite resistenti in flessione, alla torsione ed allo svergolamento; Il legno; Materiali superidrofobici/superidrofili; Adesivi ispirati al geco; Isolanti ispirati al pelo dell’orso; Calcestruzzi autoriparanti; Bibliografia; Glossario)
Giacomo Chiesa, Alberto Mauro, Materiali biomimetici: schede prodotto
Giacomo Chiesa, Alberto Mauro, Archittetture biomimetiche: schede progetto
Bibliografia e sitografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi