Esperienza e razionalità

Prospettive contemporanee

Autori e curatori
Contributi
Roberto Diodato, Lorenzo Fossati, Pieranna Garavaso, Stefano Gattei, Michele Lenoci, Massimo Marassi, Adriano Pessina, John R. Searle, Lucia Urbani Ulivi
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2005   (Codice editore 495.171)

Esperienza e razionalità. Prospettive contemporanee
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846471048

Presentazione del volume

Il volume, che si distingue sia per lo stile chiaro e rigoroso sia per la pluralità e la complementarietà dei punti di vista, offre un profilo attuale di un classico tema filosofico, infatti si propone di indagare il rapporto fra esperienza e razionalità nella prospettiva contemporanea, per presentare una concezione di razionalità volta a superare i limiti di un’impostazione che, sull’impronta di Cartesio, ha condizionato gli ultimi quattro secoli del pensiero occidentale, escludendo dall’ambito della ragione ampie zone dell’esperienza umana.
A questo scopo alcuni contributi offrono un resoconto storico su alcune teorie che in anni recenti si sono configurate come forme di un razionalismo consapevole sia della complessità della ragione, sia della sua pervasività anche in ambiti estranei alla scienza. Con questo intento sono stati presi in considerazione pensatori che hanno assunto posizioni significative come Popper, Albert, Kuhn e Putnam, per passare poi sul versante teoretico ad indagare quanto le neuroscienze sono in grado di dirci sulla razionalità, concludendo con una riflessione sui rapporti che la razionalità intrattiene con le diverse sfere dell'attività umana.
Il saggio di Searle, all’inizio del volume, offre lo sfondo necessario per collocare questo tema nel contesto della filosofia contemporanea e per indicare le direzioni in cui si sta incamminando la filosofia all’inizio del XXI secolo.

Roberta Corvi, docente di Storia della filosofia contemporanea presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano, ha svolto le sue ricerche principalmente nell’ambito della filosofia anglosassone contemporanea, interessandosi prevalentemente ai problemi connessi alla teoria della conoscenza. Tra le sue pubblicazioni si segnalano, oltre a numerosi articoli, le traduzioni di Dialogo sul metodo (1989) e Dialoghi sulla conoscenza (1991) di P:K: Feyerabend e i volumi La filosofia di P.F. Strawson (1979), I fraintendimenti della ragione. Saggio su P.K. Feyerabend (1992), Invito al pensiero di Popper (1993).

Indice


Michele Lenoci, Introduzione
John R. Searle, Filosofia e razionalità: quale futuro?
Lorenzo Fossati, Fallibilità del fallibismo?
Stefano Gattei, Due approcci al problema della razionalità
Roberta Corvi, È possibile una teoria della razionalità? Il contributo di Hilary Putnam
Lucia Urbani Ulivi, Il sorriso della ragione. La rivoluzione di A.R. Damasio
Pieranna Garavaso, Esiste una condizione necessaria per la razionalità?
Adriano Pessina, Il bello dell’etica. Per una rilettura del rapporto tra essere e dover essere
Massimo Marassi, Ragione e storia
Roberto Diodato, «Esperienza estetica» e razionalità