GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI

GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI

4 fascicoli all'anno, ISSN 1720-4321 , ISSNe 1972-5507

Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 34,00

Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 26,50

Canoni 2022

Biblioteche, Enti, Società

Atenei

Riviste online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus)

Abbonamento Privati

Promosso da un gruppo di studiosi di varia estrazione, ma con in comune una consolidata esperienza di ricerca, il Giornale di diritto del lavoro e di relazioni industriali è ispirato esclusivamente a criteri di rigore scientifico, non riflette orientamenti di politica del diritto predeterminati e si rivolge non solo ai tradizionali lettori delle riviste giuridiche, ma anche ai protagonisti dei rapporti sindacali. L’attenzione è focalizzata sul mondo del lavoro, sia per i temi di diritto sindacale, sia per gli argomenti connessi allo svolgimento del rapporto individuale di lavoro. Vengono particolarmente valorizzati temi di diritto europeo e si favorisce la circolazione di contributi della dottrina straniera. Uno spazio adeguato è riservato alla saggistica nel campo delle relazioni industriali. Fin dalla fondazione della rivista, i saggi pubblicati sono sottoposti alla valutazione di referees anonimi.

Il Giornale di Diritto del Lavoro e di Relazioni Industriali partecipa alla International Association of Labour Law Journals

Direzione editoriale: Fausta Guarriello, Luca Nogler
Comitato direttivo: Edoardo Ales, Marzia Barbera, Lorenzo Bordogna, Maria Teresa Carinci, William Chiaromonte (coordinatore), Silvia Ciucciovino, Luisa Corazza, Pietro Curzio, Madia D’Onghia, Lorenzo Gaeta, Stefano Giubboni, Vito Leccese, Claudio Lucifora, Giovanni Orlandini, Paolo Pascucci, Luca Ratti, Orsola Razzolini, Roberto Romei, Renata Semenza, Valerio Speziale
Comitato scientifico internazionale: Bruno Caruso, Gian Primo Cella, Riccardo Del Punta, Mark Freedland, Edoardo Ghera, Claire Kilpatrick, Martine Le Friant, Francesco Liso, Antonio Lo Faro, Arturo Maresca, Marcello Pedrazzoli, Adalberto Perulli, Miguel Rodríguez-Piñero y Bravo Ferrer, Emilio Reyneri, Silvana Sciarra, Spiros Simitis, Carlo Trigilia, Bruno Veneziani, Gianfranco Viesti, Antonio Viscomi, Roberto Weigmann
Segreteria di redazione: Giulia Frosecchi E mail: dlri@unifi.it

Per contattare la redazione: E mail: dlri@unifi.it (William Chiaromonte), E mail: fausta.guarriello@libero.it (Fausta Guarriello), E mail: luca.nogler@unitn.it (Luca Nogler)

Ogni articolo sottoposto alla rivista sarà valutato fa due referee anonimi, individuati al di fuori della redazione. La redazione può inoltre decidere di non sottoporre ad alcun referee l’articolo perché giudicato non pertinente o non rigoroso né rispondente a standard scientifici adeguati. I giudizi dei referee saranno inviati all’autore anche in caso di risposta negativa. La valutazione avverrà nel rispetto degli standard adottati dalle principali riviste internazionali.

L’elenco dei referee che hanno collaborato con la rivista sarà pubblicato una volta l’anno.

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS ; Publishers – Portico.

ANVUR rivista scientifica: Area 11, Area 12, Area 13, Area 14
ANVUR classe A : Area 12 (Scienze giuridiche)
Area: 14- Settore: 14/C3
Area: 14 - Settore: 14/D1 dal 2017
Per il ranking in Google Scholar, clicca qui



Accreditata ERIH Plus European Reference Index for the Humanities

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso la comunità degli studi, gli operatori del diritto, le associazioni professionali e di rappresentanza, le istituzioni.

Fascicolo 174/2022

Itinerari di ricerca. Giusta transizione ecologica, impresa e lavoro

Saggi

Opinioni e rassegne

Materiali