Konrad Lorenz e l'etologia contemporanea.

Marco Celentano

Konrad Lorenz e l'etologia contemporanea.

L'eredità problematica di uno scienziato inattuale

A oltre venti anni dalla morte, il volume “fa i conti” con l’eredità scientifica di Konrad Lorenz, padre fondatore dell’etologia, primo ispiratore dell’epistemologia evoluzionistica, “Premio Nobel per la Biologia o la Medicina”, di certo uno degli scienziati più importanti e più discussi del Novecento.

Edizione a stampa

25,50

Pagine: 160

ISBN: 9788856831283

Edizione: 1a edizione 2011

Codice editore: 495.216

Disponibilità: Esaurito

Padre fondatore dell'etologia, primo ispiratore dell'epistemologia evoluzionistica, "Premio Nobel per la Biologia o la Medicina", Konrad Lorenz è stato uno degli scienziati più importanti, ma anche più controversi e discussi, del Novecento.
Ad oltre venti anni dalla morte, persistono, nei linguaggi e nei metodi delle scienze del comportamento, un imbarazzo ed un debito nei confronti di questa scomoda figura paterna, che si traducono in forme di rimozione o rielaborazione "mimetica" dei suoi contributi.
Nel libro, facendo un bilancio dei molti anni di studi dedicati alla sua opera, e al significato filosofico dei problemi sollevati dall'etologia, ho inteso raccogliere, senza pretese esaustive, la sfida lanciata all'inizio del nuovo millennio dal primatologo Frans de Waal: "Fare i conti con Konrad Lorenz", con la sua eredità scientifica e la ricezione della sua opera, con il suo singolare approccio alla "critica della civiltà moderna".

Marco Celentano è ricercatore confermato presso l'Università di Cassino. Membro del Konrad Lorenz Institute for Evolution and Cognition Research, fondatore e coordinatore della "Scuola estiva di alta formazione in Filosofia ed Etologia Umana", ha pubblicato numerosi lavori inerenti a temi filosofici e scientifici. Tra questi, Etologia della conoscenza. Per una teoria critica del comportamento umano (La Città del Sole, 2000) e gli atti del convegno Konrad Lorenz cent'anni dopo, curati insieme a M. Stanzione (Rubbettino, 2005). Tra i suoi recenti contributi a volumi miscellanei e riviste: Selezione naturale e selezione sociale umana, in M. Stanzione, S. Forestiero, Selezione e selezionismi (FrancoAngeli, 2008); Autoregolazione e cura di sé, in B. de Mori, P. Zecchinato, Lo specchio e l'altro (Mímesis, 2008); "Adorno e il nostro tempo. La teoria critica oltre i suoi critici", in Civitas et Humanitas, vol. I, 2010 ; Kant e il trasformismo, in R. Bonito Oliva, A. Donise, E. Mazzarella, F. Miano, Etica antropologia religione. Studi in onore di Giuseppe Cantillo (Guida, 2010).



Introduzione
Dalla rivoluzione darwiniana alla rivoluzione etologica
(Effetti emancipati della rivoluzione darwiniana; La ricezione del darwinismo come "rivoluzione conservatrice"; La riflessione sulla genesi dei comportamenti umani tra biologismi e culturalismi; Sul carattere aperto della "rivoluzione etologica")
Lorenz e il determinismo genetico contemporaneo
(Prospettive di superamento del dibattito su "innato e appreso"; Effetto Lorenz 1: i best-sellers sull'"aggressività" e la nascita dell'etologia umana; Effetto Lorenz 2? Gli esordi della sociobiologia genecentrica)
Lorenz e l'Epistemologia Evoluzionistica
(1940-1974: dall'apriorismo filogenetico all'Epistemologia Evoluzionistica; 1975-1995: dall'Altenberger Kreis all'"estensione costruttivistica" della EE; 1996-2006: l'Epistemologia Evoluzionistica nello specchio delle scienze; Lorenz l'inattuale: problemi aperti nelle scienze del comportamento)
Lorenz e la civiltà moderna
(Premessa - Il passato "bruno" di Lorenz e il nostro presente; La critica del behaviorismo radicale; La critica della civiltà moderna; Etologia e filosofia)
Appendice
(Cenni biografici su Konrad Lorenz; Opere complete di Konrad Lorenz; Opere di Konrad Lorenz tradotte in italiano)
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi.



Collana: Filosofia

Argomenti: Epistemologia - Filosofia della scienza

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche