Politica estera e "diplomazia personale"

Ivano Russo

Politica estera e "diplomazia personale"

Fanfani, De Gaulle e le relazioni italo-francesi negli anni Cinquanta

L’analisi comparata di due sistemi politici, quello francese e quello italiano, colti nelle loro stagioni rispettivamente più difficili: il crollo della IV Repubblica e il lento e tormentato tramonto dell’esperienza centrista. Il testo delinea i tentativi di soluzione delle due crisi di sistema, individuati dai ceti politici dei due paesi. Emergono nella trattazione le figure di De Gaulle e Fanfani, e i loro complessi rapporti nei rispettivi ruoli politici.

Edizione a stampa

18,50

Pagine: 112

ISBN: 9788856802900

Edizione: 1a edizione 2008

Codice editore: 1792.121

Disponibilità: Discreta

Al centro di questo libro è l'analisi comparata di due sistemi politici, complessi e diversi - quello francese e quello italiano - colti nelle loro stagioni rispettivamente più difficili: il crollo della Quarta Repubblica ed il lento e tormentato tramonto dell'esperienza centrista.
Mentre a Parigi, il ritorno del Generale e la nuova Costituzione del 1958 producono uno shock esogeno alla repubblica dei partiti, al parlamentarismo assembleare e allo strutturale problema della debolezza degli esecutivi, in Italia vince la formula del "ricambio dall'interno" del sistema politico istituzionale, con il progressivo passaggio dal centrismo al primo centro sinistra. Due crisi generate, stante la profonda diversità strutturale dei sistemi confrontati, da cause differenti che, in questo libro, sono studiate in maniera puntuale, mettendo in luce le differenze e delineando i tentativi di soluzione individuati dai ceti politici rispettivamente in Francia ed in Italia.
In questo periodo emergono le figure centrali di De Gaulle e Fanfani sulle quali il libro si sofferma, sottolineando l'aspetto, finora piuttosto trascurato, della percezione del gollismo in Italia e della sua influenza sui circoli politici e culturali nazionali.

Ivano Russo, laureato in Scienze Politiche, ha conseguito il Dottorato di ricerca in Scienza politica ed Istituzioni in Europa nell'Università di Napoli "Federico II". Collabora all'attività didattica e scientifica della Cattedra di Storia delle relazioni internazionali della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Napoli "Federico II". Ha condotto ricerche sulla storia dell'integrazione europea e sulla politica di cooperazione euro-mediterranea pubblicando i saggi: L'Unione Europea e il processo di Barcellona (2002) e Superare la crisi, rilanciare il progetto: Europa al bivio (2005).



Biagio de Giovanni, Prefazione
Refaire la France: Debré, De Gaulle e il crollo della Quarta Repubblica
(La crisi della Quarta Repubblica tra debolezze endogene e decadenza internazionale; 1958: la France redevient la France; Il nuovo assetto costituzionale: partiti, politica, istituzioni)
La percezione del gollismo in Italia
(La percezione del gollismo: aspetti politico-istituzionali, economici e culturali; Strategie economiche e modelli culturali a confronto)
Fanfani e il sistema politico italiano nella seconda metà degli anni Cinquanta
(Fanfani e un nuovo modello di partito-società; Lo scenario internazionale del neoatlantismo e i suoi protagonisti; La politica arabo-mediterranea di Fanfani e la Francia)
Fanfani, De Gaulle e la difficile integrazione europea
(1958-1962: Fanfani, De Gaulle e i dissidi sul "fronte occidentale"; Italia e Francia tra Compromesso di Lussemburgo e mancata Unione Politica)
Appendice
Il Professore e il Generale. Conversazione con Giulio Andreotti
De Gaulle e Fanfani: modelli istituzionali e strategie internazionali a confronto. Conversazione con Gaetano Quagliariello.

Contributi: Biagio de Giovanni

Collana: Temi di storia

Argomenti: Storia sociale e demografica - Storia urbana e del territorio

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche